domanda per ragazzi dichiarati...?

Ho 20 anni e ho sempre frequentato ragazzi più grandi(sui 30 anni) che molto spesso condividevano con me l'essere discreto e il non essere dichiarati con nessuno(famiglia, amici ecc), quindi vivere una finta vita "etero".

Mi sono rotto di frequentare queste persone perché ho bisogno di rapportarmi con i miei coetanei e soprattutto condividere le esperienze che con uno più grande non potrei fare e inoltre imparare a pensare di meno a quello che possono dire gli altri di me e vivere libero.

Ho conosciuto qualche ragazzo, mio coetaneo, però ho trovato difficoltà con loro perché succede sempre che non mi vogliono rivedere. Non sono brutto e infatti sono sempre loro che ci provano con me e non capisco il perché dopo non si fanno più sentire.

sono arrivato alla conclusione che i ragazzi dichiarati non vogliono frequentare ragazzi che non lo sono per il semplice motivo che nascerà l'occasione che devono coprirmi in qualche modo con persone che non devono sapere di me, quindi non possono essere liberi come desiderano.

Non so se questa mia conclusione è sbagliata ma è l'unica plausibile. Anche perché dopo averli incontrati la prima volta loro si interessano a me, chiamandomi ecc. ma poi dopo essersi assicurati che non frequento persone e locali gay non si fanno più sentire.

Non so se fa più soffrire la solitudine o l'essere ignorati.

Voi cosa ne pensate?

5 risposte

Classificazione
  • fra
    Lv 5
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Le cose sono due: o hai incontrato tutti ******* o per loro non sei di piacevole compagnia (senza offesa, neanche ti conosco)

    Io sono dichiaratissima con tutti e in passato ho troncato una frequentazione perché lei in pubblico era un pezzo di ghiaccio, però le ho proposto di rimanere amiche, non sono sparita nel nulla.

    Per quanto mi riguarda il problema non sarebbe il dover coprire in alcune circostanze, ma non poter essere me stessa, ho finto per 18 anni, non voglio più farlo in alcun contesto!

  • 7 anni fa

    Secondo me non dipende dall' età....

    purtroppo hai semplicemente incontrato persone sbagliate... come ho fatto io in amicizia....

    i miei "problemi" al riguardo, non riguardavano l' essere dichiarati o meno... ma peggio... cmq...

    io di anni ne ho 33 e da alcuni anni mi sono posto di non farmi più alcun problema con niente e nessuno... x nessun motivo....

    io sono molto maschile, quindi l' unico problema nasceva, quando le tipe mi cercavano, e dicevo di no, trovavo scuse..... quando i miei amici maschi, mi dicevano eh ma x' non esci con quella, come fai a dire di no a quell' altra.... anche qui tante scuse....

    e x' non hai la morosa, e ne avrai in ballo tante.... ecc ecc

    quando conoscevo un ragazzo, dovevo x forza trovare scuse x vederlo di nascosto altrimenti avrebbero capito..

    vedevo x strada un bonazzo, mi dovevo girare dall' altra parte...... insomma....

    alla fine non mi faccio piu' alcun problema... si vive una sola volta....e ho fatto la scelta migliore.....

    fortunatamente ho una famiglia che non mi ha mai fatto problemi... non ho mai detto nulla, l' hanno capito da soli, quando non vedevano piu' girare x casa ragazze... ma solo ragazzi.. ahahahahahah

    mia mamma mi ha solo detto. "A noi non importa cosa tu fai a letto e con chi, l'importante che sei felice, che fai le cose con testa e che non fai dei torti a nessuno"

    meglio di cosi penso non sia possibile....

    I miei amici, spesso ora mi mettono in mezzo.... x esempio quando si gira e le loro ragazze magari commentano un ragazzo.... loro mi dicono eh M., seconto te è cosi bello ???

    Io allora faccio lo scemo e dico... noooooooooooooooooo sei più bello tu!! ahahahah

    oppure.... magari siamo in un locale.... io non so x' ma alle tipe piaccio... quindi loro, mi mandano avanti x attaccare bottone con loro.... diciamo che è anche una cosa divertente....

    però sono tranquillo....mi rispettano e mi vogliono bene.

  • Anonimo
    7 anni fa

    anche io per il momento non ho mai frequentato locali gay e ho solo amici etero, alcuni miei amici lo sanno e i miei genitori anche ma se per "dichiarato" si intende non aver paura di mostrarlo ad estranei beh allora lì io ho ancora un bel po' di strada da fare, in un locale gay ci andrei anche ma se mai il fotografo, che è pagato per scattare foto e promuovere il locale, mi facesse una foto con amici/amiche e mi taggasse su facebook con il logo della discoteca io mi sentirei imbarazzato nel farlo sapere ai miei contatti. In conclusione penso che se una persona è realmente interessata a te potrebbe sforzarsi e venirti incontro, essere discreto in pubblico è una tua scelta (anche mia) e nessuno può obbilgarti a tenere per mano o baciare qualcuno per strada ma quello che tu potresti fare è dimostrarti aperto verso di lui e accettare ogni tanto di andare insieme in locali vari o di conoscere la sua compagnia di amici gay, tanto in quei posti di etero non ce n'è, quindi nessuno ti scoprirebbe. Ma se il tuo modo di essere non è compatibile con quello stile di vita allora non devi neanche sentirti costretto a fare cose che non vuoi fare, dovresti trovare tuoi coetanei che preferiscono avere un profilo insospettabile proprio come te e fidati ce ne sono, qui a Torino in genere siamo molto più riservati sotto questo punto di vista

  • ?
    Lv 6
    7 anni fa

    io non frequenterai uno che deve tenere nascosta la relazione perchè gli altri non devono sapere

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Dylan
    Lv 6
    7 anni fa

    fa soffire entrambe le cose anche perchè non sono poi così diversi...

    trovare ragazzi che siano uguali a noi non è così semplice....anche perchè se ti vuoi rapportare con un ragazzo devi mettere le cose in chiaro sin dall'inizio! ci sono certi che fanno sesso e poi se ne vanno cioè i bastardì che illudono...e poi quelli che sapriscono cioè quelli che io odio...

    non fare di tutto un erbo un fascio...io ti consiglio che quando devi conoscere un ragazzo prima di conderti ( se lo fai) devi parlare chiaro e devi dire cosa vuoi veramente!!! io così faccio!! è fidati meglio avere prima un netto NO MI DISPIACE che riceverlo dopo... tanto alla fine non sono tutti uguali troverai quello giusto che la pensa come te....

    io ti auguro di trovarlo presto...

    senti rispondi quà? ti riguarda

    https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20...

    grazie

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.