Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

La Bellezza dei corpi in letteratura... Quali vuoi citare?

Basta con le anime! Voglio corpi! In estasi, diroccati, cadaverici, confusi, emaciati, dolci, opulenti, e quel che volete...

Ho in rilettura 'C'era una volta l'amore ma ho dovuto ammazzarlo', Medina Reyes, ed ho trovato questo corpo lunare...

"Il tuo corpo bianco come la luna dei sogni. I tuoi occhi aperti su un enigma. Le tue mani sapienti. Scendo in fondo al mare e subito prima di morire tocco una pietra rotonda. La pietra mi riporta in superficie. Non cerco di capire cosa accade, mi sdraio sul tuo corpo e ascolto ciò che dicono le stelle. Una voce cerca di rompere l'incantesimo ma non ci riesce. Sei talmente tu, talmente bella. Un dono della morte. Il mio corpo non riesce a crederci, non credo al mio corpo. Il mio corpo si oppone come una stupida scienza tra te e me. Il tuo corpo si scioglie per lasciarmi entrare, il mio corpo è duro come la legge, come un patti di altri. Rinuncio al mio corpo e mi abbandono al tuo, rinuncio alla mia anima. Sei il vuoto nel mio cuore, il limite nel mio pensiero."

Lasciatemi spiare tra le righe.

5 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    "Una volta che furono entro il cerchio tracciato dagli arbusti, Julia si volse verso di lui. Ansimavano tutti e due, ma il sorriso era tornato agli angoli della bocca della ragazza. Lo guardò per un istante, poi si portò la mano alla chiusura lampo della tuta. Fu quasi come nel sogno. Velocemente, quasi come lui l'aveva immaginato nelle sue fantasticherie, si era spogliata, gettando via gli abiti con quello stesso, magnifico gesto che nel sogno gli era parso annullare un'intera civiltà. Il suo bianco corpo splendeva al sole, ma per un attimo Winston non lo guardò, ammaliato da quel volto coperto di lentiggini e da quel sorriso appena accennato ma spavaldo." -1984, George Orwell

  • 7 anni fa

    Noto che con l'avvento dell'estate anche gli ormoni vanno in vacanza!

    :P

    Vuoi spiare tra le righe eh...voyeur da strapazza!

    Allora ti becchi la risposta da feticista doc! :))

    "Molte ragazze davvero belle hanno dei piedi davvero brutti, e Mindy Metalman non fa eccezione, pensa Lenore, all'improvviso.

    Sono piatti e lunghi, con le dita strombate e i mignoli afflitti da bottoni di una callosità giallognola che riappare a mo' di battiscopa lungo i calcagni, e sul dosso dei piedi sbucano peluzzi neri arricciati, e lo smalto rosso è screpolato e si scrosta a boccoli per quant'è vecchio, mostrando qua e là striature bianchicce. Lenore se ne accorge solo perché Mindy si è chinata in avanti sulla sedia accanto al minifrigo per staccare dalle unghie dei piedi appunto un paio di fiocchi di smalto; i lembi dell'accappatoio si dischiudono su un generoso scorcio di scollatura, decisamente più sostanziosa di quella di Lenore, e lo spesso asciugamano bianco che cinge la chioma zuppa e shampizzata di Mindy si è allentato e una ciocca di capelli scuri è sgusciata tra le pieghe e scende leggiadra incorniciandole la guancia fin sul mento."

    ( La scopa del sistema - David Foster Wallace )

  • ?
    Lv 7
    7 anni fa

    Cass era la più giovane e la più bella di 5 sorelle. Cass era

    la più bella ragazza di tutta la città. Mezzindiana,

    aveva un corpo stranamente flessuoso, focoso era e

    come di serpente, con due occhi che proprio ci

    dicevano. Cass era fuoco fluido in movimento. Era

    come uno spirito incastrato in una forma che però non

    riusciva a contenerlo. I capelli castani e lunghi, i

    capelli di seta, si muovevano ondeggiando e

    vorticando come il corpo volteggiava. Non c'era via di

    mezzo per Cass. C'era anche chi diceva che era pazza.

    Gli imbecilli lo dicevano. Gli scemi non potevano

    capirla. Agli uomini in genere Cass pareva una

    macchina da *******, e quindi non gliene fregava

    niente, fosse o non fosse pazza. E Cass ballava e

    civettava, si lasciava baciare dagli uomini ma, tranne

    qualche rara volta, quando si stava per venire al

    dunque, com'è come non è, Cass si eclissava, Cass

    aveva eluso gli uomini.

    Le sorelle la accusavano di sprecare la sua bellezza, di

    non fare buon uso del suo cervello. Ma Cass ne aveva

    da vendere, di cervello e di spirito. Dipingeva,

    danzava, cantava, modellava la creta, e quando

    qualcuno era ferito, mortificato, nel corpo e nell'anima,

    Cass provava compassione per costui. Ialtre ragazze erano gelose di

    Cass e a Cass toccava litigare sempre. Aveva segni di

    rasoiate sul braccio sinistro, in conseguenza di quelle

    baruffe. Poi aveva una cicatrice permanente sulla

    guancia sinistra, ma lo sfregio anziché diminuirla

    sembrava accrescere la sua bellezza.

    Io l'incontrai al West End Bar poco dopo ch'era venuta

    via dal convento. Essendo la più giovane delle sorelle,

    era venuta via per ultima. Quella sera entrò là e,

    semplicemente, si venne a sedere vicino a me, Io ero

    forse l'uomo più

    brutto della città.

    Storie di ordinaria follia. Bukowski.

  • Anonimo
    7 anni fa

    "... Il tuo corpo si scioglie per lasciarmi entrare, il mio corpo è duro come la legge,.."

    L'avrebbe potuto scrivere lo sceneggiatore di Rocco Siffredi...

    "Ti amerò, spegnerò la brace che ti consuma.

    Ti precipiteranno le mia carezze in un abisso dal quale non farai mai più ritorno...In piedi Baccante! IN PIEDI! Per le fiammeggianti nozze tra lussuria e morte...vieni mio bel Barbaresco, infilzami col tuo schidione.

    Arami."

    Forse un giorno ti potrei anche dire chi è l'autore.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    (...stavo scegliendo con cura un passaggio da Crash di Ballard ma ho saggiamente cambiato idea)

    (ah, bella domanda, al solito :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.