Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneScuole primarie e secondarie · 7 anni fa

Scusate domani ho l'interrogazione di storia sulla 1 guerra mondiale e l imperialismo potei avere un riassunto su questi argomenti?

Chiedo anche una cosa sintetica,ma sai com' è mi gioco l'ammissione agli esami di 3 media

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    La prima guerra mondiale fu un grande conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali. Chiamata inizialmente "Guerra europea", con il coinvolgimento di altre nazioni prese il nome di "Guerra Mondiale" o "Grande guerra".

    Visto che c'erano gravi tensioni bastò un pretesto per far partire un guerra che era già molto probabile. Il 28 Giugno 1914 l'arciduca Francesco Ferdinando fu ucciso in un attentato a Sarajevo da un bosniaco. Così l'Austria-Ungheria dichiarò guerra alla Serbia sostenendo che l'attentatore avesse agito per suo conto. In seguito si formarono delle alleanze: Russia, Francia e Inghilterra formarono la Triplice Intesa ed entrarono in guerra assieme alla Serbia, mentre Italia, Germania e l'Austria-Ungheria formarono la Triplice Alleanza. L'Italia all'inizio rimase neutrale , per questo ci furono diverse opinioni a riguardo: quella dei neutralisti che volevano che l'Italia rimanesse ancora neutrale, mentre gli interventisti volevano l'Italia in guerra.

    La guerra durò 4 anni e fu una guerra di posizione, dove i soldati combattevano nelle trincee. Per la prima volta si usarono delle nuove armi: carri armati, gas velenosi e aeroplani da guerra. Nelle industrie, invece, dovettero lavorare vecchi e donne per sostituire gli uomini al fronte.

    Nel 1915 l'Italia entrò in guerra con Inghilterra, Francia e Russia grazie al "Patto di Londra", che diceva che l'Italia sarebbe dovuta entrare in guerra con Inghilterra, Francia e Russia, e che in caso di vittoria avrebbe ottenuto il Trentino Alto Adige, Trieste, Istria e Dalmazia.

    Nel 1917 in Russia scoppiò una rivoluzione e così uscì dalla guerra, ma poi fortunatamente al suo posto entrarono gli Stati Uniti. Sempre nel 917 lungo il fiume Isonzo l'Italia perse contro l'Austria a Caporetto sotto il comando del generale Cadorna. Ma poi il generale Diaz prese il comando e sconfisse l'Austria sull'Altopiano Asiago, lungo il fiume Piave e sul monte Grappa nel Vittorio Veneto, mentre Francia e Inghilterra sconfissero la Germania, così entrambe si arresero alla guerra.

    Nella prima guerra mondiale morirono circa 10 milioni di soldati. Essa impoverì tutti i Paesi d'Europa e fece diventare gli Stati Uniti il paese più potente.

    Ps: mi dispiace ma sull'imperialismo non ti posso aiutare, spero di esserti stata utile riguardo alla Prima Guerra Mondiale.

    Fonte/i: Vecchi appunti fatti da me.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.