Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFidanzamento e matrimonio · 6 anni fa

Come si fa a dimenticare una persona? Importante... Aiuto , consigli?

Devo dimenticare il mio ex, senza se e ma, devo cancellarlo ma come devo fare? C' e' qualcosa? Cm avete fatto voi? Aiutatemi sono triste.. (2 anni insieme) ho detto tutto..

7 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    Purtroppo la miglior cura è il tempo.. E da una parte non è una prospettiva molto confortante visto che sai che dovrai soffrire, molto spesso star male, essere tormentata dai pensieri e dai ricordi.. Però non è che si possa fare granchè.. Non ti consiglio assolutamente la tattica del "chiodo scaccia chiodo" perchè non ritengo che funzioni, anzi poi ti lascia un vuoto ancora maggiore dentro e una sorta di senso di colpa nei confronti del tuo passato e dei tuoi ricordi belli..

    Puoi solo aspettare.. Ma quando ti prende la nostalgia il mio consiglio è di non abbandonartici completamente, ma pensare anche ai lati negativi del vostro rapporto. L'amore ti farà sicuramente pensare "Non ne aveva, era perfetto, ecco perchè lo amo ancora!!!", ma se ti fermi un attimo a riflettere sicuramente ne troverai. Ecco, tu mettiti a pensare a quelli, ingigantiscili se vuoi, e usali come stimolo per dimenticarlo e per capire che tra voi non poteva andare.

    Io sono stata quasi 4 anni appresso ad una persona di m*rda, che mi ha fatto soltanto soffrire in continuazione. E tutti per 4 anni si sono adoperati per "rompermi le scatole" mettendomi in guardia, cercando di aprirmi gli occhi e farmi cambiare idea.. Ma l'amore, si sa, è cieco.. E ogni volta che litigavo con lui mi crollava il mondo addosso, ogni volta che mi prendeva lo sconforto e arrivavo a pensare che per noi non c'era futuro stavo male, perchè io non lo vedevo un futuro senza di lui.. E soprattutto non riuscivo ad accettare il fatto che sicuramente un giorno sarebbe finito tutto, perchè credevo che non l'avrei mai dimenticato, non avrei mai amato di nuovo, la mia vita da quel momento sarebbe diventata una sorta di limbo, senza emozioni, senza nulla. E invece sai com'è andata? Un giorno di fronte all'ennesima delusione ho deciso che era finita là (vabbè, a parole lo avevo detto molte volte). Ma dal giorno dopo ho fatto di tutto per cancellarlo davvero, e ogni volta che veniva nei miei pensieri lo scacciavo via. E dopo 4 anni puff, l'ho cancellato più semplicemente di quanto pensassi..come se fosse stata una persona qualunque. E adesso è nulla, niente. E' tornato dopo mesi, mi ha cercato, mi ha assillato, geloso del fatto che mi ero rifatta una vita e finalmente ero felice lontano da lui, ma nulla...l'ho ignorato completamente, non mi suscita più nulla, nessuna emozione, nessuna nostalgia.

    Quindi coraggio... Solo il tempo può aiutare, con un po' di buona volontà.

    Ti sono vicina! :)

  • Amir
    Lv 7
    6 anni fa

    Sforzati di elencare tutte le situazioni negative che probabilmente hai dimenticato: il cervello umano tende a cancellare le esperienze negative proprio come auto-difesa.

    Ti convincerai che vivere assieme a quella persona aveva anche aspetti non esaltanti e che tutto sommato è stato meglio così.

  • 6 anni fa

    Ci sono due metodi molto efficaci. Prima di parlarne, ti voglio spiegare un po' il meccanismo delle forme pensiero.

    Le forme pensiero sono delle "entità" energetiche. Se pensiamo molto a una cosa o una persona, se ci mettiamo anche del sentimento, e questo avviene ripetutamente, quella cosa diventa una forma pensiero che si deposita sul nostro corpo energetico. Più ci pensi, più ci metti energia, più la nutri, più diventa grossa e difficile da eliminare. Questo non è sempre negativo però. Se tu metti tanta energia e dedichi tanto pensiero a una meta che vuoi raggiungere, un tuo sogno di vita, avere queste forme pensiero ti porterà al successo.

    Nel caso però di forme pensiero che non ci fanno del bene, come ad esempio nutrire risentimento, girare e rigirare nella mente cose passate del tipo "cosa sarebbe successo se...", "avrei potuto fare questo" "perché non ho fatto questo?", oppure rimpianto per una storia già finita con una persona indesiderabile o inaccessibile, o che non ci vuole più, è completamente inutile, anzi dannoso.

    Come però liberarsi dalla forma pensiero? Certo il miglior metodo è non nutrirla, cioè non pensare più a quella cosa. Però è più presto detto che fatto! Aiuta occuparsi di altre attività, stancarsi, dedicarsi al volontariato, buttarsi nello studio, acquistare un hobby, vedere gli amici (a cui però bisogna chiedere di non parlarti di quella cosa!) eccetera. Però talvolta non basta, perché quando torniamo a casa e restiamo soli con i nostri pensieri, quelli tornano prorompenti. Certo, se si riesce già a tenerli lontani per la maggior parte della giornata, è un grosso passo in avanti. Aiuta anche la meditazione, e tutte queste cose.

    Però per rendere la cosa molto più semplice, puoi provare uno di questi metodi. Li ho entrambi provati personalmente, con risultanti davvero stupefacenti.

    - E.F.T. (Emotional Freedom Technique). Fai una ricerca su internet e vedrai di che cosa si tratta. Con questo metodo, non si elimina il ricordo della cosa, ma si elimina la carica emotiva che lo nutre. Cioè ti ricorderai del tuo ex innamorato, ma senza lo struggimento, il rimpianto.

    -Pranic Healing (psicoterapia pranica). Il terapeuta ti fa pensare a quella cosa, per far affiorare le forme pensiero relative a questa cosa, che poi elimina e dissolve. Ti senti subito molto sollevato.

    Certo, bisogna anche tu fare del tuo. Quando vai dal terapeuta e ti elimina quella cosa, non devi poi tornare a casa a riguardare i vecchi album piangendo, perché la forma pensiero si riformerà.

    Un altro metodo che può avere risultati eccellenti è l'ipnosi. Puoi chiedere all'ipnotista di inserire nel tuo subconscio un comando post-ipnotico che ti aiuti. Vi metterete insieme d'accordo su che cosa sarà. Un suggerimento che potrei proporre: "Ogni volta che penserai a quella persona con nostalgia, ti verrà un bisogno prorompente di andare in palestra e fare due ore di ginnastica". Ha ha!

    Dài, buona fortuna. E la prossima volta scegline uno migliore!

  • Noname
    Lv 6
    6 anni fa

    non è che c'è un modo, solo col tempo...finchè non incontrerai un altro che lo rimpiazza.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    6 anni fa

    Sei gay

  • 6 anni fa

    Bevici su, ma senza esagerare :D

  • Anonimo
    6 anni fa

    Fedi sei tu?! D:

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.