promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiInterpretazione dei sogni · 6 anni fa

Ennesima notte in bianco, ombre nere in casa mia?

Salve a tutti, premetto col dire che se non ci credete perdete solo tempo.

Sono una persona seria e non sono qui per scrivere cavolate. Ho sempre creduto poco ai fantasmi e leggende affini ma ben si da ormai quasi un'anno IO VEDO. Vedo ombre che si strisciano sui muri e si nascondono dietro armadi e pareti. Non sono semplici "ombre" sono proprio secondo me pura energia negativa, praticamente palpabile. Dopo una bella dose di coraggio ho deciso di chiedere a una medium (cosa che non mi sarei mai sognato) e la medium sul discorso delle ombre MI ANTICIPA prima che io glielo dica. Mi descrive perfettamente quello che vedo e mi dice che sono due entità maligne che vivono in casa mia. Dice che la casa ha bisogno di un bell'esorcismo e pure io.

Quindi ragazzi che mi consigliate?

Seguire i suoi consigli e procedere con esorcismi? (La Medium non è una ciarlatana, super raccomandata)

Ho la possibilità di dormire (se ci riesco) in un altro luogo, dovrei provare?

Inutile dirvi che me la faccio nelle mutande. Le vedo anche con le luci belle accese.

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 anni fa
    Risposta preferita

    A mio parere la mente umana è qualcosa di estremamente affascinante ma anche molto complessa per cui non ne conosciamo a pieno le potenzialità e i limiti ove può essere spinta, oltretutto è anche qualcosa di davvero straordinario infatti così come nel sogno si sentono suoni, si vedono cose e a volte si sente anche il tatto o la carezza del vento, la mente può immaginarle e vederle, ma quando non siamo noi a volerlo è già una patologia mentale (premetto che non ho mai studiato nulla riguardo a ciò e che non sono un medico) che provoca allucinazioni, non essendo un medico non posso dire da cosa è data, ma a pare mio può essere provocata dal subconscio, più precisamente da un trauma; per completare la premessa dico anche che non credo alle ciarlatanerie di spiriti, demoni, satana, possedimenti e porcate varie create per il solo fine di controllare la massa.

    Se può esserti d'aiuto ti racconterò la mia storia: quando avevo 17 anni una sorta di disturbo psicologico (di cui mai a nessuno dissi nulla, ne parlo adesso solo perche' c'è l'anonimato) mi tormentava, tutto derivava da una profonda paura verso i cosiddetti possedimenti spiritici e l'influenza di satana sulle persone. Di preciso non so' perche' il tutto iniziò, forse perche' nel mio paese si vociferava di strane dicerie e rumori in delle case abbandonate e di un presunto esorcismo, sta di fatto che ogni notte mi svegliavo alle 3 e di ciò ne ero sempre terrorizzato infatti avevo paura di aprire gli occhi, addirittura arrivai anche a sentire strani rumori quando ciò accadeva! Col passare del tempo i miei nervi stavano crollando, a scuola non andavo tanto bene e non dormivo la notte, e quando ci riuscivo i miei sogni erano tutt'altro che tranquilli ti dirò solo che sognavo esorcismi di cui io ero il soggetto! Questo continuò per giorni finche' una notte all'ennesimo risveglio delle 3 non ce riuscii più a farcela, raccolsi un po' di coraggio e andai in bagno per guardarmi allo specchi, ero terrorizzato all'idea di ciò che potessi vedere, quando alzai gli occhi all'inizio pensai di aver visto qualcosa di estraneo, poi tranquillizzandomi fissai la mia immagine e dentro di me dissi: **********, a tutto ciò in cui credevo, a tutto ciò che scatenava queste paure!

    Iniziai a porre il dubbio chiedendomi prima di tutto se quello in cui credevo fosse giusto, e poi da cosa poteva essere derivato!

    Ragionai a lungo, arrivando alla conclusione che tutto ciò derivava da un trauma e che le cose come svegliarmi alle 3 o sentire rumori erano frutto della mente; capii per la prima volta che cosa era il subconscio e delle cose che la mente può fare, di cui noi ignoriamo! La risposta che dessi per giustificare tutto era che così come crea e sente cose durante un sogno, la mente, se sotto suggestione da un trauma o paura, può fare altrettanto e avere quelle che vengono definite allucinazioni!

    Piano piano le paure scomparvero, riniziai a dormire e trovai la pace con me stesso pensando a tutto questo come un brutto ricordo!

    Alla fine la causa del trauma era semplice, da piccolo ero rimasto traumatizzato dalle cose che la chiesa ti propina e ti fà credere, ti insegnano queste porcate e a seconda di come reagisci rimangono impresse sotto forma di traumi senza accorgertene, non bisogna mai insegnare e far credere ai bambini queste cose! Oggi sono ateo, è stata la scelta migliore che abbia mai fatto!

    Spero che la mia storia possa darti coraggio o una spinta in più per superare questo momento.

    A questo punto il mio consiglio è affrontare e iniziare a dubitare di ciò che si vede, ma sopratutto arrivare a dare una risposta al perchè di tutto ciò!

    Quando si crede fermamente e si è convinti di una cosa, la sì vedrà come tale, sempre, finchè non la si pone in dubbio: basta pensare alla terra al centro dell'universo!

    Dico anche, per esperienza personale, di fare molta attenzione a ciò in cui si ripone il proprio credo, come il vaso di pandora, porta del bene, ma con sè anche del male!

    Un'altra ipotesi può essere che vedi le ombre a causa di un malfunzionamento o di un'infezzione all'occhio.

    Infine c'è la malattia carebrale di tipo fisico, ma questa è la peggiore delle ipotesi che spero non sia questo il caso!

    Se poi, tali ombre esistono realmente e molte altre persone le vedono, be' forse potrebbe essere la base per una scoperta scientifica!

    Questo è il mio punto di vista, e la mia esperienza di come ho affrontato un trauma, non sò come son riuscito a venirne a capo da solo, ma ce l'ho fatta; se proprio non riesci prova a parlarne con uno specialista.

    Spero possa esserti stato utile!

    Cartesio disse: il dubbio è l'inizio della sapienza! Bè a mio parere non aveva per nulla torto!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Ok, premetto che mi piace molto il mondo del soprannaturale, ne sono attratta da sempre, tuttavia per credere al paranormale bisogna prima escludere ogni situazione "normale". Quindi se sei perfettamente sicuro che queste ombre non siano dovute a luci esterne che penetrano in casa, o problemi di natura psicologica ( non intendo follia, ma rappresentazione fisica di paure ), o problemi fisici ( epilessia, carenza visiva, traumi cerebrali...), allora hai fatto bene a interpellare un esperto di paranormale. Anche in questo caso però non credo che le persone che entrano in contatto con l'altro mondo speculino sull'aiuto che possono dare al prossimo, per questo diffido da chi pratica tecniche a pagamento, poiché nella maggiore parte dei casi non si reputano risolutive. Ti consiglio per la tua salute di dormire in un altro luogo in quanto il riposo è fondamentale e la mancanza di questo peggiora la situazione. Buona fortuna!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Io sono molto scettica per queste cose... quanto te lo farebbe pagare questo "esorcismo"?

    Esiste una patologia del sonno che in uno stato di dormiveglia (in cui però sei convinto di essere sveglio) ti fa vedere cose che possono essere scambiate per presenze, oppure ti dà la sensazione di essere in levitazione sul letto, o che ci sia qualcuno o qualcosa accanto a te, oppure la famosa sensazione di essere bloccati a letto e non riuscire a muoversi e nemmeno a gridare... e cose del genere. In quanto disturbo del sonno è una patologia di tipo neurologico, tu fai quello che vuoi, ma potresti provare a fare una visita in un centro specifico. In molti ospedali il reparto di neurologia ha la sezione dedicata ai disturbi del sonno, non so dove vivi tu, a Bologna al S.Orsola c'è e sono molto competenti (provato personalmente per problemi di sonnambulismo), ma comunque cercando su internet troveresti anche qualcosa vicino a casa tua.

    Sicuramente provare a dormire da un'altra parte ti darebbe la conferma del fatto se il problema è la casa o tu!

    Ti ho suggerito un'alternativa, fai quello che ti senti! Un grandissimo in bocca al lupo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.