Giacomo ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 5 anni fa

Acquario di acqua DOLCE o SALATA?

Ciao!

Stavo pensando di fare un acquario in casa.Visto che non ne ho mai avuto uno volevo sapere se è meglio un acquario di acqua dolce o salata e anche qual è il più facile da gestire dato che sono alle prime armi

2 risposte

Classificazione
  • Nico
    Lv 4
    5 anni fa
    Migliore risposta

    ciao giacomo sono un acquariofilo e ho vari acquari ..ho visto che sei nuovo di yahoo..benvenuto ...visto che sei un neofita sicuramente acqua dolce ..è molto meno costoso e di meno manutenzione .. e puoi ottenere una bellissima fetta di natura in casa anche più bello del marino.... devi sapere però che l'acquariofilia .. non è una cosa semplice come tenere un gatto ..molto più difficile... devi fare una serie di passaggi per avviarlo e gestirlo popolarlo ecc..

    come primo acquario potresti comperarti questo http://www.zooplus.it/shop/pesci/acquario/acquari_...

    ha un ottimo rapporto qualità prezzo e ci sono già tutti gli accessori ...

    per avviarlo e gestirlo devi seguire questi punti

    1 bisogna mettere 5 cm di materiale di fondo fine di colore scuro perchè tranquillizza i pesci .. ( comprata in negozi specifici e prima di essere inserita deve essere sciacquata..magari in un secchio ) ..

    2 poi bisogna inserire l'acqua .. sembra una cosa da niente ..ma non lo è ogni pesce ha bisogno di un acqua con dei valori chimici diversi ..visto la tua inesperienza ..ti consiglio di mettere il 70% acqua del rubinetto e il 30 % di quella osmosi reperibile in qualsiasi negozio SERIO che vende pesci ( ho evidenziato serio ..perchè qualche venditore bast***o vedendo la tua inesperienza ti rifilerebbe altre mille robe inutili o ti potrebbe dare acqua osmosi che in realtà è tagliata con quella del rubinetto ) a parte questa piccola parentesi .. i valori chimici che verranno fuori andranno bene la maggior parte dei pesci .. . aggiungendo la giusta dose di biocondizionatore (io uso quello della jbl)

    3 mettere in funzione il filtro con materiali filtranti e pompa (già inseriti nel pacchetto sopraelencato) .. per 50 giorni così che nitriti e nitrati si annullino e che si formi la flora batterica ..e per l'inverno imposta il termoriscaldatore (già nel pacchetto sopraelencato) a 26 gradi

    4 illuminazione ..va bene quella data in dotazione nel pacchetto sopraelencato

    5 arredo ... ciottoli e legni comprati in apposti negozi e non in natura che prima di inserire dovrai far bollire per eliminare eventuali batteri...

    6 piante.io ti consiglio anubias nana incastrata o legata ai ciottoli ( non sotterrata nel materiale di fondo ) nella parte anteriore dell' acquario ...una polisperma come pianta da sfondo ..infine potresti mettere della lemna minor come galleggiante .

    7 passati 50 giorni si potranno inserire i pesci ... per quel 100 litri sopraelencato potresti fare o un biotopo asiatico con 1 betta maschio 2 botiha almorhae 5 pangio 8 punties titteya ( se non ti piacciono quest ultimi sostituiscili con 10 rabore ) oppure un biotopo amazzonico con 6 corydoras arcatus e 1 ancistrus 3 otocinclus e una coppia già formata in negozio di scalari ( se non è formata la dovrai far formare tu mettendone 5 giovani nel tuo acquario e quando vedi che due stanno sempre vicini e diventano territoriali portare tutti gli altri al negozio ) se non ti piacciono i grandi scalari ..potresti sostituirli con 10 tetra ornati

    8 cerca di fare una dieta varietà con diversi tipi di barattoli ma non dare troppo cibo altrimenti avrà infiammazioni alla vescica natatoria e si alzerebbero i nitriti .. tramite il ciclo dell'azoto

    9 ogni settimana togli il 10% dell' acqua del tuo acquario e riaggiungi di quel 10 % tolto il 30% osmosi e il 70% del rubinetto ..e leggi sulle istruzione quel filtro come e quando va pulito

    10 finitooo !!!

    spero di averti dato una mano .. sono stato molto grossolano e veloce .. altrimenti ci sarei stato una giornata ...

    • Nico
      Lv 4
      5 anni faSegnala

      ci avrei scommesso vedendo le valutazioni

  • Hellos
    Lv 7
    5 anni fa

    Comincia con l'acquario d'acqua dolce. L'acquario di acqua salata ha costi dalle 5 alle 10 volte superiori, sia in acquisto che in gestione, e non è assolutamente adatto a principianti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.