Max
Lv 5

Non capisco se posso piacerle?

mi sento con una ragazza, collega tra l'altro.. ormai si può dire che siamo amici.. ci sentiamo spesso, vedere non tanto perchè lei non abita nella mia zona.. ci siamo visti in occasioni tipo esami,lezioni.. qualche volta approfittando di questo sono riuscito a strapparle qualche uscita insieme.. e siamo stati bene.. abbiamo parlato, anche a livello personale, abbiamo riso, scherzato, fatto qualche selfie.. insomma sembravamo quasi una coppia.. peccato che la sua (ma anche mia) timidezza non ci permettano di andare oltre.. forse è la paura di entrambi di rovinare qualcosa di bello che si è costruito? i segnali di interesse sembrano esserci sia da parte mia che da parte sua, però non so se possano essere sufficienti per dire se io a lei piaccio e viceversa; ci mandiamo il buongiorno, la buonanotte, bacini, cuoricini, ogni tanto ci scriviamo cose carine..tipo sei unico,speciale,ti voglio 1mondo di bene..io da parte mia le ho fatto tanti complimenti sia sul lato estetico che caratteriale..spesso mi ringraziava, dandomi del dolce..però si imbarazzava anche. L'estate è iniziata, appena finiremo con i nostri impegni universitari mi ha promesso che staremo più tempo insieme, mi ha detto pure che le farebbe piacere se qualche giorno la andassi a trovare dalle sue parti..io ho detto che sicuramente ci sarà occasione x fare tutto..se voleva rimanere solo amica con me o magari non era interessata a sufficienza, non avrebbe messo dei paletti ad ogni cosa? che ne pensate?

3 risposte

Classificazione
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.