Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteMalattie e disfunzioniMalattie infettive · 6 anni fa

Se tramite l'urina è pressoché difficile se non impossibile trasmettere malattie sessuali...?

...allora perché ogni tot. di tempo mi vengono della specie di bolle sulle mani con sensazione di prurito perenne?

Vi racconto brevemente: l'anno scorso a maggio in un bagno pubblico (maschile, ovviamente) nell'abbassare la tavoletta mi sporcai la mano di urina e proprio in quella mano, sul dito avevo dei graffi freschi che mi sono procurata 1 giorno prima o 2 dell'incidente.

Mi tenni la mano così per un mesetto buono e ora ogni tot. di tempo (sopratutto nei cambi di stagione, ho notato) ritornano finché non passano da sole, per poi ritornare, riandarsene, ecc.

Quando accadde il medico mi prescrisse solo una pomata a base di cortisone e degli antistaminici. Nessun esame.

So che dovrei rivolgermi ad un dermatologo non appena si ripresenterebbe la situazione, ma il punto è che potrebbe accadere anche nel prossimo cambio di stagione e nel frattempo non vorrei si aggravasse, qualsiasi cosa io abbia.

Cosa potrebbe essere? Sarebbe anche opportuno fare degli esami del sangue? Ne ho già fatti alcuni e non è mai risultato niente. Dovrei farne di più specifici, magari proprio quelli che si fanno per vedere se si ha l'HIV et similia?

1 risposta

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    ciao! anche a me succede. non è nulla di preoccupante, sono solo degli "sfoghi" che vengono soprattutto con il caldo (e lo stress). a me in particolare arrivano d'estate, infatti in questo periodo mi stanno tornando e sono un vero tormento -_-

    anche a me aveva prescritto una pomata al cortisone e, soprattutto, di tenere idratate le mani con creme e oli.

    mi raccomando, non scoppiare le bolle perchè prudono ancora di più e fanno male!

    spero di essere stata d'aiuto,

    buona guarigione ;)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.