Tiziio ha chiesto in Computer e InternetReti · 7 anni fa

collegamento wireless fra pc?

Ciao! Vorrei collegare i miei computer tramite rete in modo da poter scambiare i file. Come posso fare senza una VPN?

2 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 5
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Teamviewer NON serve per creare o gestire una rete locale: serve per le connessioni remote. Consente di accedere al monitor, tastiera e mouse di un PC remoto come se si fosse DAVANTI al PC in questione.

    Questo tipo di software consente al personale tecnico di effettuare la manutenzione (installazioni e "correzioni" del software) in remoto, SENZA DOVERSI RECARE FISICAMENTE presso la sede del cliente.

    Altro è la condivisione (= scambio) dei file, presumibilmente nella rete locale !!!

    VPN (Virtual Private Network) è un mezzo che consente di usare le connessioni ad Internet come veicolo per trasmettere i dati tra PC remoti come se fossero collegati alla stessa rete locale. Con una VPN puoi, ad esempio avere dei PC a Milano e altri PC a Roma e, tramite le connessioni ad Intenet, farli apparire come facenti parte della STESSA RETE LOCALE.

    Per cui è importante capire come realizzare la rete locale (VPN o no). Inoltre la rete locale NON dipende dalla presenza o meno di connessioni wireless.

    Se disponi di un modem router con access point wireless e hub con prese ethernet (in genere sono 4 porte) ed hai almeno 2 PC che sono connessi al router ed accedono ad Internet (NON importa se via cavo o wireless o tutti e due), allora HAI GIA' UNA RETE LOCALE.

    Devi solo attivare la condivisione dei file. Nei sistemi Windows occorre:

    1) dare un nome SIGNIFICATIVO a ciascun pc (che so, PC_GIOVANNI, PC_FISSO, PC_PORTATILE, etc.)

    in modo da identificare il PC nella rete. Da Pannello di controllo, Sistema, Impostazioni Avanzate, imposta il Nome del computer. Lascia pure il nome del gruppo di lavoro di default (WORKGROUP).

    2) inserisci in tutti i PC (almeno 2), tutti gli utenti (almeno 2..) Ogni utente DEVE avere una password, altrimenti giustamente Windows RIFIUTA le connessioni (!) Ovviamente, se definisci un utente, è meglio che la password sia la stessa in OGNI PC, se non vuoi complicarti la vita... Questo si fa dal Pannello di controllo.

    3) definisci in ogni PC una cartella che conterrà i file da condividere, chiamala che so "AREACONDIVISA". Fai poi un click sulla cartella con il pulsante di destra e in Proprietà definisci la Condivisione.

    A questo punto, in "Rete" o "Risorse di rete" (a seconda della versione) dovresti vedere i PC con i nomi che hai assegnato, se vi fai click vedrai le connessioni presenti che corrisponderanno alle cartelle in condivisione. Se le apri, ti verrà richiesto il nome utente e la password, Inserisci allora un nome utente e corrispondente password definiti al punto (3).

    Questo è tutto.

    E' da notare che se hai una versione di Windows "Home", quando accedi alle directory condivise, NON è possibile salvare nome utente e password ed ogni volta dovrai riscriverle. Con le versioni "Professional", invece, salvando nome utente e password, dovrai farlo solo alla prima connessione.

    Nelle reti locali aziendali si usano server che tra l'altro consentono la gestione centralizzata dei nomi utente e delle password (che risedono sul server). In questo modo se qualcuno CAMBIA la password, la modifica diviene GLOBALE. La modifica delle password nelle reti aziendali è in genere imposta per motivi di sicurezza: a periodi fissati gli utenti vengono OBBLIGATI a cambiare la propria password, se vogliono accedere.

    Ok?

  • Anonimo
    7 anni fa

    con teamviewer

    www.teamviewer.com/it/download/windows.aspx

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.