VIVERE IN BARCA (Aiutatemi)?

Ciao ragazzi, volevo delle risposte a queste domande sul vivere in barca a vela:

1. Questi 500 euro, da dove escono ? Chi ve li dà ? (Alcune persone vivono in barca con 500 euro al mese)

2. Conosci qualche carpentiere navale competente? (Mi basterebbero i nomi e i cognomi anche se non sono italiani).

3. E' possibile che tutto il mio equipaggio, me compreso non lavori in modo attivo (es: tutti i giorni)? Le nostre case saranno la barca in sè.

4. Se vivi in una barca devi pagare qualche tassa per viverci ? Se la risposta è si o no, vale per tutti i paesi ?

5. Quali sono i requisiti minimi per vivere per mare? (oltre alla patente nautica)

6. Se siamo in 10 persone sulla nave, tutti devono avere la patente nautica ? (anche se alla fine solo una persona guiderà sempre la nave, gli altri aiuteranno ma non guideranno mai la nave).

7. Se attracco su un qualunque porto italiano o straniero, si paga per tenere la nave? Il costo vale per tutte le dimensioni delle navi, o più e grande e più si paga?

8. Come funziona con gli elettrodomestici (frigoriferi, micro-onde) che funzionano con l'elettricità? Si usano dei generatori?

9. Per i sanitari, invece?

10. Per il gas ?

11. Quali sono i primi vantaggi o per meglio dire i pro e i contro, che si notano subito dopo aver iniziato la propria vita in barca in confronto a vivere in un appartamento?

12. E' possibile che diventi illegale portare più persone su una barca?

3 risposte

Classificazione
  • gymsan
    Lv 7
    6 anni fa
    Risposta preferita

    1. Avranno una pensione, oppure qualche altro reddito passivo (per esempio potrebbe avere un appartamento che affitta a qualcuno, oppure delle quote azionarie in un'azienda che gli fruttano tot utili all'anno, o degli investimenti in banca, ecc ecc)

    2. Per niente, ma Google aiuta sempre.

    3. Se è il tuo EQUIPAGGIO allora devi pagarli e non puoi certo obbligarli a vivere sulla barca 365 giorni all'anno :-) Se invece vuoi creare una comunità per vivere tutti insieme, in stile hippy anni '70, se avete una fonte di reddito esterna potete benissimo prendere il sole tutto il giorno. Se invece vi servono soldi mi pare ovvio che dobbiate lavorare, e in mare non è che ci sia molto da fare, se non fare i pescatori, organizzare escursioni e viaggi, o fare da "taxisti" ai sub

    4. In ogni paese devi pagare tasse solo per vivere in quel paese. Certo non avendo una casa non avrai tasse sugli immobili, ma dovrai pagare l'attracco nei porti, la manutenzione della barca (costosissima), e se non sbaglio le barche sono beni di lusso quindi ci sarà sicuramente una tassa di possesso. E ovviamente l'assicurazione della barca e possibilmente una sulla vita :-)

    5. Patente nautica, non soffrire di maldimare, non soffrire di depressione, non soffrire caldo/afa/umidità/freddo, non mangiare molto, avere ottime competenze nel pronto soccorso; saper nuotare :-D

    6. La patente nautica serve solo a chi guida. Ma è meglio se ci sia anche qualcun altro, non si sa mai.

    7. Ovviamente ogni porto al mondo è a pagamento. Alcuni costano di più, altri di meno (di certo attraccare a Dubai o a New York costa di più che attraccare in un porto del Mozambico. E ovviamente più la barca è grande più paghi. Per avere un'idea dei costi: http://www.marinadiportoferraio.it/marina-di-porto...

    8. Elettricità con generatore diesel ed eventualmente pannelli solari

    9. I sanitari scaricano in acqua (ovviamente non quanto sei nel porto!!) e devi fare la manutenzione dei filtri depuratori. L'acqua sta nei serbatoi, non puoi usare quella marina sennò a lungo andare distruggi l'impianto idrico, ma devi riempire i serbatoi nel porto ogni volta che attracchi. E devi anche fare una bella scorta di acqua potabile (quella dei serbatoi non lo è)

    10. Bombole per il gas

    11. Poter andare dove si vuole quando si vuole (ma solo se hai una fonte di reddito esterna fissa), è l'unico vantaggio che mi viene in mente. Il resto solo solo svantaggi: obbligo di convivenza con altre persone, che magari sono antipatiche o stupide o avete idee diverse di cosa fare e dove andare; mancanza di spazio vitale; mancanza ttale di privacy; esposizione a condizioni climatiche pessime (afa, siccità, caldo d'estate, temporali, freddo, umidità d'inverno); rischio di affondare, rischio di avere guasti in mare aperto; rischio di ammalarsi quando si è lontani da posti civilizzati; non avere abbastanza guadagno per sopravvivere; essere assaliti dai pirati se andate in qualche posto sperduto (ebbene sì, i pirati esistono ancora); un appartamento costa molto meno di una barca a meno di non prendere una bagnarola che affonda al primo temporale; e sicuramente molti altri svantaggi che al momento non mi vengono in mente.

    12. No, a meno che non li rapisci :-) O entri illegalmente in una nazione senza averne il permesso. E ogni barca ovviamente ha un numero massimo di passeggeri.

    • gymsan
      Lv 7
      6 anni faSegnala

      se vuoi scrivermi una mail, aggiungi @libero.it al mio nickname

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    E molto molto dura!!! Devi avere come minimo uno jott perche e grande abbastanza per viverci!!!

    Oppure potresti viverci per un certo periodo o un mesetto dell'anno. Pero si devono avere moltissimi soldi perche devi avere sia una casa che uno jott!!!

    in bocca al lupo!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    1:500 euro possono esser la pensione...

    2:Google...

    3:...

    4:Devi pagare il parcheggio nel porto mensile/triennale/annuale dipende da te...

    5:Penso che devi avere salvagente che basti per tutti/kit soccorso /una radio per ogni evenienza...

    6:La patente nauta e obbligatoria solo per chi guida la nave...

    7:Si si paga il parcheggio nel porto...

    8:Ovvio dei generatori..

    9:I sanitari ... hai un WC penso...Il scarico si fa in largo...

    10:Bombola a gas per il forno ...

    11:Pro nessuno che ti rompe i cog.lioni

    12:la nave deve rispettare gli obblighi di passeggeri scritta sulla carta della nave...

    13:se hai almeno 2 milioni di euro per spendere per una nave da 10 posti te lo consiglio

    se e` una barchetta no...perche anche i rischi nel largo mare sn grandi le onde...devi avere gps/altre caz.zate che non so ed e' difficile...

    :D

    • Luffy6 anni faSegnala

      Alexxx potresti spiegarmi meglio la tua risposta alla numero 12 ?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.