Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 7 anni fa

Secondo voi i cani che vivono negli appartamenti,e meglio se sono femmine sterilizzarle,se sono maschi castrarli?Oppure accoppiarli per i?

cuccioli?Voi i vostri amici a 4 zampe come li avete?

13 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao tutti i cani sono adatti a vivere in casa siano essi , femmine ,maschi , sterilizzati oppure no . Basta educarli.

    il discorso di sterilizzare non si deve ridurre al "se la sterilizzi non sporca in casa" ..perchè la sterilizzazione viene fatta per altri motivi ben più validi ,della pulizia ...

    io ho un cane femmina sterilizzata , sono favorevole alla sterilizzazione perchè trovo inconcepibile e disumano far vivere un animale in cattività con l'istinto di riproduzione continuo senza che possa mai accoppiarsi o che si accoppi quando vogliamo noi ..oltre che la sterilizzazione previene efficacemente il tumore all'utero , la piometra , il tumore alle ovaie ,e la mastite (la mastite e il tumore alle mammelle dipende in base a che età si sterilizza , se si sterilizza dopo il secondo calore non serve più come prevenzione)

    dal momento che un cane vive in cattività è giusto per la sua salute psicologica e fisica pensare al suo benessere ..

    sono contraria alle cucciolate casalinghe siano esse cani di razza o meticci perchè trovo da ignoranti continuare a far mettere al mondo cuccioli quando le associazioni, i canili ,i privati volontari sono stracolmi di cani cuccioli e adulti di tutti i tipi e non sanno più dove sbattere la testa per cercargli casa o almeno un posto degno per il cane .. purtroppo è una falsità che solo i cani meticci vengono abbandonati ..nei canili spesso arrivano cani di razza (meticci per l enci perchè senza pedigree , ma di fatto cani fatti nascere in casa da persone che si credono allevatori e fanno accoppiare cani di "razza" tanto poi li regalano o li vendono a 500 euro e poi chi se ne frega se il cane andrà a star bene o male!" senza contare che la maggior parte di accoppiamenti del genere vengono fatti senza prima fare degli esami e accertamenti ai cani per attestare il loro stato di salute generale .

  • Corvo
    Lv 6
    7 anni fa

    posso dirti x esperienza che e' meglio farli sterilizzare o castrare xke non accoppiandosi mai gli vengono i tumori..a me sembrava una crudelta' sterilizzarli quindi non lo avevo fatto ma adesso se potessi tornare indietro e se loavessi fatto i miei cani starebbero bene..ti consiglio di farlo..

  • 4 anni fa

    Per addestrare un cane ci vuole un metodo, io ho imparato come fare grazie a questo corso online, è fantastico http://corsoaddestramentocani.latis.info/?FyX1

    Addestrare un cane non è di sicuro un’impresa facile. Ci vogliono tanta pazienza, costanza e amore verso il proprio amico a 4 zampe. Inoltre, non bisogna demordere, e premiarlo quando si comporta in modo corretto.

  • Anonimo
    4 anni fa

    Se cerchi un hotel a Tenerife ti linko qui di seguito il sito che ho usato io che hai prezzi molto convenienti https://tr.im/1t9yv

    L'isola si trova al largo della costa marocchina ed è ben collegata con le principali città europee. L'estate è la stagione migliore per visitare l'isola, anche se - grazie alla quasi totale assenza di freddo e pioggia - qualsiasi momento è quello giusto. Non dimenticate se andtae di provare le specialità della cucina locale, tra cui l'immancabile paella, le tapas e gli ottimi frutti di mare appena pescati.

    Nonostante sia una metropoli altamente tecnologica, Tokyo mantiene le sue radici nella tradizione. Al Museo nazionale di Tokyo ci sono oggetti e reperti antichi provenienti dal Giappone e da altri paesi dell'Asia antichissimi .Nonostante l'alta densità demografica di Tokyo, sono presenti numerosi spazi verdi in tutti i suoi quartieri . A fine marzo e all'inizio di aprile potrete assistere alla famosa fioritura dei ciliegi che è uno spettacolo davvero straordinario.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    4 anni fa

    Se vuoi andare a Boston e ti serve un hotel ti consiglio questo sito che in quanto a prezzi è il migliore https://tr.im/1f3VL

    Boston ha un centro storico trasformato in una grande area pedonale: negozi, ristoranti tipici, monumenti storici, musei che si susseguono dalla Back Bay a Beacon Hill, con il suo labirinto di stradine e ville del XVIII e XIX secolo. E’ divertente seguire il Freedom Trail, il Percorso della Libertà: una linea di mattoni rossi che parte dal parco Boston Common e attraversa sedici luoghi storici dell’epoca coloniale e della Rivoluzione. Tra questi la vecchia Old State House del 1713 e la casa più antica di Boston, quella del patriota Paul Revere. Il Quincy Market, con ristoranti e negozi, costituisce un richiamo irresistibile per i patiti dello shopping. Città affascinante e divertente , uno dei posti più belli che abbia mai visitato , ne sono rimasto veramente colpito .

  • 7 anni fa

    Il cane ideale per chi vive in un appartamento, in un condominio, o comunque in una casa in città senza giardino, deve soddisfare alcune caratteristiche di base: essere piccolo, avere un carattere docile e facile da gestire, e non ultimo facile da pulire.

    Inoltre sarebbe meglio optare per razze di cani che hanno un fabbisogno giornaliero di esercizio fisico relativamente basso, perché lo spazio in appartamento è ridotto e non c’è molta libertà di movimento, e gli spazi verdi in cui correre liberamente, senza guinzaglio, in molte città purtroppo latitano.

    Premesso che la migliore cosa da fare quando volete adottare dei cani da appartamento, se amate davvero gli animali, è salvare dalla strada o dal canile quelli rimasti senza padrone, abbandonati a sé stessi, ma con ancora tanto amore da dare, e che in canile si trovano spesso anche cani di razza, o comunque strettamente imparentati con quelle che più ci piacciono, vediamo quali sono, secondo il parere degli esperti, le razze che più si adattano alla vita d’appartamento.

    •Il Bichon frisé (bichon a poil frisé, conosciuto anche Bichon Tenerife), cagnolino di piccola taglia (al garrese 30 cm) dal pelo bianco riccioluto, solitamente piuttosto lungo. Il peso si aggira tra i 3 ed i 6 kg, ama stare con i bambini, è di indole tranquilla, apprende facilmente se addestrato e non abbaia molto, cosa che in un condominio non guasta.

    •Il Boston Terrier, incrocio tra il Buldogg e il Bull Terrier, dolce ed affettuoso con il padrone, abbaia poco ma è scontroso con gli altri cani. Dopo brevi periodi di attività, il Boston ama rannicchiarsi sul divano accanto a voi mentre leggete un buon libro. Obbediente e fedele, il Boston è anche un buon cane da guardia.

    •Il Boxer è una delle razze che ha dimostrato particolare adattamento alla vita d’appartamento. Brevi passeggiate ogni giorno sono sufficienti per mantenerlo felice e sano.

    •Il Cairn Terrier si adatta ad ogni ambiente di vita, l’essenziale è che gli si offra costantemente compagnia e che ci si prenda cura di lui in ogni momento. Come tutti i Terrier, il Cairn esige esercizio, ma non richiede grandi spazi abitativi.

    •Il Chihuahua, viste le sue dimensioni, è adatto anche al più piccolo degli appartamenti.

    •Cocker Spaniel, il popolare cocker, con i suoi capelli ricci e gli occhi tristi, è una buona scelta per la vita d’appartamento. Ha solo bisogno di esercizio di base e di solito trascorre le sue giornate ciondolando per casa pacificamente, in attesa del ritorno del suo proprietario.

    •I cani Bassotto, gambe corte, apprezzano una bella camminata o corsa nel parco, ma preferiscono di gran lunga sonnecchiare in un bel letto caldo.

    •Il Maltese, cane di piccole dimensioni, con un lungo cappotto bianco, ama essere coccolato e trattato come un re. E’ molto docile e mansueto.

    •Il Carlino non ha bisogno di cure particolari e ama dormire tutto il resto della giornata dopo aver fatto esercizio. E’ buono con i bambini e non necessita di molto spazio.

    Altre razze particolarmente adatte alla vita d’appartamento sono il Barboncino, cane da compagnia tra i più comuni; il Piccolo levriero italiano; lo Schnauzer medio e nano; lo Scottish Terrier; lo Yorkshire Terrier; il Welsh Corgi Pembroke.

  • Anonimo
    7 anni fa

    Io ho un amstaff non castrato ..

    All'inizio era buono e tranquillo, ora è una rottura di palle perché quando lo porto al parco per cani monta ogni femmina che li capita .. Io ci starei pensando a castrarlo ma sono molto indecisa .. Io ti consiglio per la femmina di sterilizzarla sicuramente e per il maschio come vuoi tu.

  • 7 anni fa

    Se vivono in appartamento o meno non cambia molto. La mia è una meticcia, ho deciso di non farle fare i cuccioli per cui l'ho sterilizzata, per prevenire diverse malattie legate ai calori.

  • 7 anni fa

    Io ho un maschio non castrato..Comunque dicono che per le femmine prima di sterilizzarle devi farli fare una cucciolata.. Per i maschi non vedo il problema

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.