i sardi sono fieri di essere italiani?

io sinceramente lo sono soprattutto perchè sono sardo.

il regno di sardegna è stato il principio dell'italia stessa,quindi quelli che dicono che non centriamo nulla con l'italia non ha capito proprio niente. è possibile che abbiamo tradizioni e culture diverse dal resto d'italia ed è per questo che siamo a statuto speciale ma non siamo gli unici. quindi sono felice di appartenere ad un paese che è stato per secoli la culla della civiltà e della cultura quindi secondo me una ragione c'è per essere fieri dell'italia ed è proprio adesso che dovremmo esserlo per fare una rivoluzione e mandare via tutti quelli che hanno rovinato questa nazione.

Aggiornamento:

marcello,volevo solo dire che il problema di alcuni di noi sardi è la sardegna stessa,intendo che ci siamo troppo attaccati e alla fine crediamo di essere migliori in tutto.

molti di noi sono chiusi,forse perchè siamo in un isola lontana dal continente. io sono fiero della sardegna ma non della maggior parte della gente che ci vive.

Aggiornamento 2:

altri paesi sono stati divisi in stati come l'italia ad esempio la germania. abbiamo in comune molte cose con la germania sulla storia e ci siamo uniti anche prima dei tedeschi,quindi questo non è una buona ragione per non essere una nazione.

Aggiornamento 3:

credimi l'italia c'è già siamo noi italiani che dobbiamo cambiare modo di pensare come una volta. è colpa anche nostra se siamo in questa situazione. pensarla sempre così la situazione peggiorerà sempre,non dobbiamo aspettare che succeda qualcosa all'improvviso dobbiamo farlo da soli e subito. RIVOLUZIONEEEEEEEEE!!!

Aggiornamento 4:

kofyit guarda che abbiamo lo statuto speciale per la geografia,le tradizioni e la lingua come la sicilia,l'economia non centra un *****. poi lo stesso per il friuli, per la lingua e la minoranza slovena,la valle d'aosta per il francese e il trentino per il tedesco.

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 anni fa
    Risposta preferita

    Ma voi Sardi non avete la stessa discendenza dei Toscani..cioè gli Etruschi? A me la Sardegna mi affascina,avrà una storia diversa dalle altre Regioni ma di certo non meno affascinante.Voi Sardi ve la prendete troppo su questa cosa,dovete capire che le persone con il vizio di criticare le altre Regioni sono degli esseri infelici che guardano il mondo attraverso Mediaset che essendo una tv commerciale non fa altro che alleviare la noia di queste persone spettaccolizzando e accentuando i lati negativi del Meridione.Mi meraviglio che continuino ancora visto che anche il Nord ha avuto il nostro stesso destino.Il Settentrione si prese le ricchezze del sud e il Nord Europa ha preso le ricchezze del Settentrione,ma loro sono appena agli inizi ,mentre per noi è una storia vecchia.Tranquillo sì fiero della tua Sardegna che è un paradiso.Poi ricorda che la maggior parte dei Settentrionali non critica e non giudica il Sud,probabilmente i Settentrionali che criticano il sud non sono socialmente inseriti neanche nel loro stesso Nord. La Nazione Italia non c'è mai stata,quello fù una storia analoga a quella dell'Europa.Vedì? siamo in Europa controvoglia e ogni Nazione ha il proprio esercito,le proprie leggi ,con un dacco di lingue divetse etc.Non ci troviamo d'accordo nemmeno sull'inno Europeo!Noi non potremo mai essere come l'America.L'America naque unita quasi fin da subito mentre in Italia per secoli siamo stati cantoni,repubbliche etc,quindi siamo troppo diversi gli un dagli altri.Questo non sarebbe neanche un male,perchè con l'intelligenza le diversità si apprezzano.Ma il sentirsi migliore di tutti è un problema di tutte le Regioni Italiane.È proprio per questo che non si va d'accordo.Soltanto la Basilicata,le Marche e l'Umbria non hanno questo vizio .Si ma noi non ci siamo mai abituati,noi abbiamo una storia antica molto diversa dalla Germania.Noi abbiamo nel DNA fatti e avvenimenti primordiali che neanche conosciamo che ci spingono a comportarci così.

    Fidati l'Italia e l'Europa non si faranno mai.Queste sono unioni che o si fanno subito come in America o mai più.Pensa che gli Italiani non vanno d'accordo neanche con i cittadini della lorovstessa regione. I Napoletani sono in guerra con i Casertani,I Palermitani con i Catanesi e Messinesi,IFiorentini con i Pisani e Livornesi etc..proprio come nel Medioevo! Pensa,io sono Napoletano ma andrei più d'accordo con un Settentrionale che con un Casertano. :-) Siamo ancora protettivi come se le nostre città fossero rinchiuse ancora nelle mura difensive Aragonesi. :-) Bhà io vedo che più il tempo passa e più la situazione peggiora.Pensa che adirittura noi Napoletani abbiamo preso il pallino di diventare di nuovo un Regno,la gente si compra le bandiere con il vecchio stemma del Regno di Napoli,e nato il giornale del regno di napoli e anche una Radio che si chiama Radio Regno FM. Fino a 2-3 anni fà neanche sapevamo di essere stati un Regno,mentre adesso c'è una sete di conoscere quel passato,forse sarà soltanto una moda passeggera,ma anche no,ma per come stanno andando le cose non mi meraviglierei se nascesse anche un partito politico.

  • 6 anni fa

    Io non sono sardo, quindi non posso certo dire se siete o meno fieri di essere italiani. Certo che se vai in Sardegna e là ti chiamano "voi del continente", forse proprio proprio italiani non ci si sente. Comunque è un problema che c'è un po' ovunque in Italia. Io sono Veronese e prima mi sento cittadino del mio paese, poi di Verona, poi del Veneto e solo infine cittadino italiano, la mia lingua è il dialetto del nord-ovest di verona (un dialetto del veronese che a sua volta è dialetto della Lingua Veneta) e non l'italiano.

    Secondo me gli italiani vedono l'Italia un po' come si vedrebbe una sorella, ci sta sulle pàlle, ci dà fastidio, si continua a criticarla, talvolta la si mena e se sta distante mentre si chiacchiera meglio, ma se qualcun'altro ne parla male o la tratta male, allora non lo si accetta e la si difende.

    P.S. Lo disse D'Azeglio e secondo me aveva più o meno ragione: "S'è fatta l'Italia ma non gli Italiani".

  • 6 anni fa

    I sardi, un popoletto di anonimi. Ormai siete italiani, l'etnia sarda si è estinta quando avete accettato il potere savoiardo. Ormai vi vergognate di parlare in sardo. Avete la lingua tutelata e non ci fate niente, la trattate ancora come un volgare dialetto. Siete troppo poco fieri e non sarete mai un grande popolo. I grandi popoli sono quelli che difendono a spada tratta la propria identità, non mescolandosi con gli altri.

  • kofyit
    Lv 5
    6 anni fa

    Io sono sardo, quindi italiano ma non sono fiero.

    Abbiamo lo Statuto Speciale perché siamo Geograficamente e quindi anche economicamente

    svanataggiati e non per la lingua e gli usi di cui parli!

    @ Marcello

    i sardi discendono dai Fenici e da Nuragici; entrambi esistevano almeno 1.000 anni prima degli etruschi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.