Daniele ha chiesto in SaluteSalute dell'uomo · 6 anni fa

Come migliorare l'erezione e la resistenza del pene dall' ejaculare?

in pratica sono un ragazzo di 16 anni(di cui tra un po ne faccio 17), e la mia ragazza che ha da poco compiuto 17 anni, e lei vuole già farlo, ma io non vorrei farlo per non deluderla dato che ho problemi di ejaculazione, cioè in pratica in appena 30 secondi che stimolo il mio pene ottengo già l'ejaculazione e se comunque il mio pene nn lo stimolo di continuo, si affloscia...

avevo pensato di andare dal medico ma essendo che non ho compiuto ancora la maggiore età non credo potrebbe risolvere il mio problema...

per favore rispondete seri non so come fare...

grazie in anticipo, e 10 punti a chi mi ha aiutato come si deve

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 anni fa
    Risposta preferita

    o ti masturbi 2 ore prima del rapporto sessuale in modo che le vescicole spermatiche non riescono a completare la rigenerazione del liquido altrimenti devi fare la ginnastica del muscolo pelvico perineo maschile che serve per aumentare la resistenza della eiaculazione ritardandola .

    Il pavimento pelvico sostiene la vescica e l’intestino ed è attraversato dall’uretra e dal retto. Gli esercizi servono a rafforzare i muscoli migliorando il controllo della vescica, dell’intestino e portando un maggior controllo sui tempi orgasmici durante l’atto sessuale. E’ inoltre provato il miglioramento nelle problematiche erettili ad esempio nei casi di eiaculazione precoce.

    Fondamentale è individuare il muscolo da esercitare. Siediti o sdraiati con i muscoli delle cosce, natiche e addome rilassati. Serra l’anello muscolare dell’ano come se volesti controllare la fuoriuscita del gas intestinale: ripetete il movimento diverse volte ,per essere certo di aver individuato il muscolo giusto ,senza stringere le natiche.

    Quando urini, ma eseguilo solo una volta alla settimana, cerca di arrestare il flusso urinario a metà minzione, poi avvialo di nuovo. esegui questi 3 esercizi in sequenza:

    ESERCIZIO1 contrai e tira verso l’interno contemporaneamente i muscoli che circondano l’ano e l’uretra, sollevandoli verso l’alto all’interno…trattieni la contrazione da 3-6-10 secondi e rilascia

    ESERCIZIO2 ripetete l’esercizio 1 e poi rilassati. Dovresti provare una sensazione di abbandono. Lascia passare 10 secondi tra una contrazione e l’altra allenandoti a mantenere i muscoli contratti fino a 10-15 sec (con il tempo ti renderai conto della tua capacità di controllo del muscolo e di conseguenza il controllo del tempo orgasmico). Fanne 3 serie da 5

    ESERCIZIO 3 segui 10 contrazioni brevi, a batti (tic tac) molto decisi .3 serie da 10 nella giornata.

    Ripetendo giornalmente questi esercizi, in ogni momento della giornata, in macchina, in piedi, al lavoro, otterrai un miglioramento sensibile del tuo muscolo, ne migliorerai la vascolarizzazione, la sensibilità e di conseguenza il mantenimento della funzionalità prostatica e della qualità orgasmica. Quindi non solo in caso di problematiche, ad esempio incontinenza urinaria post intervento o eiaculazione precoce, ma come prevenzione alle patologie disfunzionali e potenziamento sessuale

    ciao matteo

  • 4 anni fa

    Se cerchi una soluzione efficace per allungare il pene ti consiglio questo metodo http://allungamentodelmembro.enle.info/?45DM

    Tutti sappiamo molto bene, quanto la lunghezza del pene è importante per ogni uomo. La grandezza non appropriata, allora un pene troppo piccolo può rendere tanto stress agli uomini.

  • 6 anni fa

    non hai nessun problema, sono solo ansie da prestazione

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.