Vavax
Lv 7
Vavax ha chiesto in Arte e culturaPoesia · 6 anni fa

Avete anche voi una poesia "passe-partout"?

Aggiornamento:

Una poesia che nella sua immediatezza, anche se non sublime, arriva subito alla comprensione del lettore?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 anni fa
    Risposta preferita

    Sì, questa fa il paio col tuo pseudo Neruda...

    Se

    Se riesci a conservare il controllo quando tutti

    Intorno a te lo perdono e te ne fanno una colpa;

    Se riesci ad aver fiducia in te quando tutti

    Ne dubitano, ma anche a tener conto del dubbio;

    Se riesci ad aspettare e non stancarti di aspettare,

    O se mentono a tuo riguardo, a non ricambiare in menzogne,

    O se ti odiano, a non lasciarti prendere dall'odio,

    E tuttavia a non sembrare troppo buono e a non parlare troppo saggio;

    Se riesci a sognare e a non fare del sogno il tuo padrone;

    Se riesci a pensare e a non fare del pensiero il tuo scopo;

    Se riesci a far fronte al Trionfo e alla Rovina

    E trattare allo stesso modo quei due impostori;

    Se riesci a sopportare di udire la verità che hai detto

    Distorta da furfanti per ingannare gli sciocchi

    O a contemplare le cose cui hai dedicato la vita, infrante,

    E piegarti a ricostruirle con strumenti logori;

    Se riesci a fare un mucchio di tutte le tue vincite

    E rischiarle in un colpo solo a testa e croce,

    E perdere e ricominciare di nuovo dal principio

    E non dire una parola sulla perdita;

    Se riesci a costringere cuore, tendini e nervi

    A servire al tuo scopo quando sono da tempo sfiniti,

    E a tener duro quando in te non resta altro

    Tranne la Volontà che dice loro: "Tieni duro!".

    Se riesci a parlare con la folla e a conservare la tua virtù,

    E a camminare con i Re senza perdere il contatto con la gente,

    Se non riesce a ferirti il nemico né l'amico più caro,

    Se tutti contano per te, ma nessuno troppo;

    Se riesci a occupare il minuto inesorabile

    Dando valore a ogni minuto che passa,

    Tua è la Terra e tutto ciò che è in essa,

    E - quel che è di più - sei un Uomo, figlio mio!

    Rudyard Kipling.

  • 6 anni fa

    Ecco, Ombra mi ha rubato Kipling, ma per dirti qia to amo quella lirica ti metto la foto... la incorniciai in camera di mio figlio quando era ancora piccino. Di riserva ti dico : leopardi. L'infinito... Qui non distante c'è un parco con un anfiteatro da cui si gode di una vista strepitosa sulla pianura e le colline antistanti. Ci sono degli alberi che una volta lasciavano godere del paesaggio mentre ora si deve indovinarlo...

    Li ritrovo la quiete.

    Attachment image
  • Geo
    Lv 7
    6 anni fa

    Non mi viene in mente niente.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.