Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 6 anni fa

E' normale sentirsi così? Non sopporto più......?

Ho 14 anni e ho una famiglia stabile e bellissima, mi ha sempre dato forza e amore. In quanto gli amici, non sono mai stati troppi e non mi hanno dato mai la sicurezza che mi avrebbero dovuto dare in un rapporto d'amicizia. Alcuni alunni della mia scuola mi prendevano in giro per vari motivi, dal naso grosso o il fatto di essere in sovrappeso.

Siccome mi sentivo esclusa e fuori luogo in mezzo ai miei coetanei, mi sono rifugiata nel computer e nei videogiochi, dove fino a qualche mese fa stavo più di 10 ore consecutive. Ero caduta in depressione, e quasi non volevo più andare a scuola per non sentirmi sola e abbandonata, ma mi sono comunque data forza trovando la passione per il disegno e grazie al sostegno della mia migliore amica e la mia famiglia.

Ma in questi ultimi mesi, ho degli sbalzi d'umore incredibili. In un momento mi sento come se potessi fare qualsiasi cosa, mi sento fiduciosa e felice, e mi sento profondamente felice anche solo per andare a fare la spesa con mia mamma. Momento dopo, mi sento triste e depressa, vorrei uccidermi e non vivere più. Sicuramente non ho motivi ne intenzione, ma mi sento cosi. Ho scatti d'ira improvvisi in ogni momento e sento tutta la rabbia repressa negli anni.

Io non sopporto più questa situazione, non riesco più a finire niente. Non disegno più, non videogioco più, non esco più. E' come se volessi cancellare il mio passato senza volerlo.

Voglio risolvere velocemente, aiutatemi grazie.

6 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao! ho un anno più di te e frequento il liceo delle scienze umane e anche io mi sono trovata esclusa dalle mie compagne. in una classe di ventisette ragazze è difficile andare d'accordo, specialmente quando notano, nel mio caso, che sei diversa (non fisicamente ma come educazione). Io non bestemmio, non mi trucco pesantemente, non vado in discoteca e amo leggere, scrivere studiare. Loro mi hanno vista talmente diversa da loro da isolarmi. aggiungi il fatto che ho avuto problemi di salute e la frittata è fatta. Non ne parlavo mai coi miei, semplicemente per il fatto che non mi hanno cresciuta loro, ma le mie fantastiche nonne. So che è brutto sentirsi isolati e sempre nel posto sbagliato, so com'è, quando alla ricreazione passi di fianco alle tue compagne e loro ti guardano male. Sai una cosa? fregatene! io da quest'anno ho imparato che bisogna fregarsene! sai come facevo? all'intervallo non stavo certo con loro, me ne andavo dalle mie amiche in altre classi, scendevo al secondo piano a prendere un caffè, ne approfittavo per leggere qualcosa, o per ripassare. concentrati sulle tue amiche, sui tuoi hobbies, non su chi ti esclude. e quanto al naso grosso, fidati anche io mi faccio problemi, ma ora ho preso un paio di occhiali che nascondono un po' quel difetto e mi sento meglio, a mio agio, mi sento bella! se ti escludono non vuol dire che sei sbagliata, solo che sei diversa, e probabilmente in senso buono! la diversità è una cosa buona! E soprattutto se te la senti parlane coi tuoi! I miei genitori son tornati a prendermi dopo nove anni di assenza, e con loro non so parlare! Tu hai questa splendida occasione, sfruttala! Spero di essere stata di aiuto:) un bacione<3

  • Anonimo
    6 anni fa

    potrebbe esserti utile questo forum per parlarne, chiedere consigli e sfogarti con altre persone:

    http://thelastship.forumfree.it/

  • Mery
    Lv 5
    6 anni fa

    senti alla tua età è normalissimo avere dei momenti bui. alla fine passano col tempo. diventando grande (anche solo a 15 anni, vedrai che cambia la questione. basta poco sia per buttarsi giù, sia per tirarsi su a quest'età tanto difficile.

    te lo posso assicurare: ci siamo passati in molti. soprattutto chi ha un carattere un pò più debole.

    cerca i tuoi punti di forza: hai iuna famiglia bellissima? allora passa tempo con essa! proponi gite in montagna\parco\mare \piscina.... hai dei fratelli? meglio! possono diventare bellissimi compagni di giochi!

    il tuo problema di peso non ho capito, ce l'hai ancora?

    che ne diresti di un pò di sport?

    partendo dallo yoga, dal pilates, poi vedrai tu. se non hai mai fatto sport puoi partire camminando mezzora al giorno. mangiando bene.

    devi volerti bene!!!! tu sei importante, sei come gli altri, sei una ragazzina normalissima, non devi stare al computer! metti in uja scatola tutti i videogiochi e tirali fuori solo per 1 ora al giorno. massimo ok???

    non bisogna mai esagerare. disegna quanto vuoi: anche io disegnavo e mi sfogavo molto, accresceva la mia autostima, facevo dei bei lavoretti....

    hai una bicicletta? fai dei giri con la bici. non avere paura che la gente ti guardi x la strada: è solo una nostra idea, alla gente non importa nulla di cosa fanno gli altri....

  • 6 anni fa

    Ciao :) io ho 18 anni ma forse potrei esserti d'aiuto, io sono "sola" da quando facevo l'asilo, questo per il mio comportamento troppo violento, alle elementari avevo 2 amiche in croce, alle medie ne avevo 3/4, ma però se facevo amicizia riusvivo a legare molto con queste persone, prendevano anche a me sempre in giro (perché avevo sostegno) ma io ho sempre "risolto" in modo violento le cose per farmi vedere piu forte, non fare così tu, te lo sconsiglio, ero una cogliona e basta. Ora sono alle superiori e mi sono dovuta calmare, non mi trovo molto bene con le compagne (mi pendono anche ora un po in giro per stronzate) quando non ci sono le mie 3 amiche, automaticamente sto da sola e nessuno mi striscia, tu fregatene che a ste persone non bisogna dargli retta, vogliono solo farsi, che di vedere non c'è nulla. E riguardo a questi pensieri di "morire", depressione e poi sei "felice" non è che potresti soffrire di crisi di personalità? Ha questa cosa una mia amica

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    avete 14 anni e parlate di psicologo o cose simili??? ma dai!!!

    darknoss... ascolta hai mai provato a rispondere agli insulti? nn ti far mettere sotto!!!! ti dicono che hai il naso grosso dei ragazzini? tu digli che è piu grosso del suo minuscolo pistolino!

    ti dicono ce sei obesa? tu digli che nn esiste solo la bellezza esteriore!

    lascia stare i videogame che creano dipendenza alla tua età magari tra 1 annetto tornaci ma adesso nn hai la forza di dire gioco un ora e poi smetto...

    fidati ci sn passato in tutto ma nn ho mai lasciato correre poi vabbe io ero piccolino e rompi palle ma sn dettagli :p

    vivi tutti i giorni al meglio e nn farti riovinare la vita da dei mocciosi rompi palle che sanno solo attaccare per problemi che hanno loro... nn te!!!!

  • 6 anni fa

    Anchio ho 14 anni e queste cose anche se in maniera meno evidente succedono anche a me.

    Hai due scelte da poter prendere: o andare avanti fregandotene dei giudizi degli altri o andare da uno psicologo e cercare di risolvere la situazione.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.