Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportArti marziali · 6 anni fa

calciare di tibia per strada?

per strada rimane una tecnica consigliata?

seguite questo ragionamento e mi corregga chi ha più esperienza;

ci sono stati casi in cui nei match di kick,mma,muay thai ecc... degli atleti si sono rotti la tibia (come anderson silva recentemente)

il colpo di tibia è usatissimo e casi del genere sono rari, però il rischio c'è, ma un conto è rompersi la tibia sul ring o nella gabbia, vale la pena rischiare (visto che oltretutto è molto raro che succeda di rompersi la tibia) per ottenere un colpo più efficace e che fa più danno

ma se succedesse in un ottica dove è a rischio la tua vita, rompersi la tibia significherebbe cadere e morire (mentre col collo del piede forse, questa è una mia ipotesi, con tutta l'adrenalina riusciresti comunque ad appoggiarlo e rimanere in piedi ignorando il dolore)

perciò le domande per chi ha più esperienza sono:

per strada è un colpo comunque vantaggioso? il rischio di rompersi la tibia quanto è alto? ed è dovuto da errori o da sfortuna? come ha fatto ad esempio un professionista come anderson silva a rompersela? considerando che la sua tibia deve essere comunque ben più allenata di una persona normale.

Aggiornamento:

@marco sei un cojone è solo una curiosità non mi faccio nessuna paranoia deficiente!

Aggiornamento 2:

@digimortal

si ma appunto perché ci sono tante variabili in strada bisogna cercare di eliminare quelle più sconveniente,altimenti l'intera pratica del tuo keysi fighting method risulterebbe inutile perché tanto "in strada ci sono troppe variabili"

Aggiornamento 3:

diverso sarebbe se i casi in cui si sono rotte le tibie a seguito di una parata, fossero stati a seguito di un errore o cose del genere, io non lo so, se l'avessi saputo non avrei fatto la domanda.

Aggiornamento 4:

@alien, mi spieghi dove ho parlato di calci alti? sai leggere per caso?

6 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    si, no, forse. Nel senso che ci sono mille casi in strada in cui potresti rompertela e altri mille che no, come dico sempre le variabili in strada sono tante e fare previsioni è semi-inutile.

    Comunque volendone parlare....... da una parte potresti non rompertela visto che i casi che ho presente in cui qualcuno se l'è rotta sono stati in caso di parata e il "tamarro medio" che incontri per strada di solito le parate non le sa, ancora meno quelle per i calci.

    Dall'altra parte io non lo farei mai perché conta il "terreno di scontro", sul ring sei libero, in strada no, macchine, pali, tavoli, ecc. a seconda di dove ti trovi potrebbe non essere così semplice tirare un calcio circolare menchemeno di tibia. Poi non si tirano i calci alti ma anche per un discorso di rischio di finire sbilanciati e a terra che in strada è assolutamente da evitare.

    Di solito in strada si sceglie, in termini di sicurezza, di tirare calci in linea retta e bassi.

    dopo gli aggionamenti:

    La questione delle variabili è intesa nel senso che su un forum parlare di "uso questo o quello" è inutile, non che una tecnica è inutile, ci sono casi in cui funziona e casi in cui no, casi in cui puoi essere bravo finchè vuoi ma non ci puoi fare molto, questo spiegano da me, al contrario di altri...... Te la puoi rompere? si, anche solo per assurdo, perché arriva "l'amico" del tizio che hai di fronte, da dietro e ti da una sprangata mentre tiri il calcio. cosa puoi farci? una ceppa di niente, è arrivato da dietro non visto e armato, punto. Quindi ripeto dipende dalla situazione, sul ring sei tu e l'altro con regole, in strada sei tu, l'altro, gli amici suoi, il posto, la situazione, la fortuna, ecc. Poi se vuoi che te la presenti rose e fiori perché "le arti marziali devono funzionare in strada se no che le facciamo a fare", mi spiace ma non è questa la realtà.

    Se comunque leggi ho eliminato la più sconveniente, avrei scritto " in strada si sceglie, in termini di sicurezza, di tirare calci in linea retta e bassi". Se devo essere più chiaro, no, non calcerei di tibia.

    Fonte/i: Keysi fighting method
  • 6 anni fa

    innanzi tutto gli incontri da strada devono essere brevi il più possibile...non sono come gli incontri da ring con i round, deve avvenire tutto velocemente per ovvi motivi...quindi andare a tirare un low kick non è la cosa più opportuna, ci si deve concentrare sui punti deboli, cioè colpi al viso, nei coglion*,ecc...gli unici calci consigliati nella lotta da strada sono i calci frontali, sono semplici e se tirati bene fanno cadere a terra l'avversario e sarà poi tutto a tuo vantaggio...in ogni caso se proprio ti capitasse, il calcio di tibia è consigliato solo se le tibie le hai allenate, altrimenti ti fai male...il rischio di rompertela è basso, in strada soprattutto è difficile ke qualcuno conosca la difesa dai calci e ke in ogni caso con l'adrenalina addosso riesca a farla correttamente...ma non è kmq un colpo consigliato, mira direttamente ai punti deboli...

  • 6 anni fa

    In teoria, ma comunque in una situazione di pericolo userei altro, cioe sul ring é una cosa...

  • Anonimo
    6 anni fa

    sti anonimi mi stanno veramente sul càzzo!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Marco
    Lv 5
    6 anni fa

    m ache ***** di paranoie tif ai

  • Alien
    Lv 6
    6 anni fa

    in strada la distanza di solito è troppo breve per poter tirare calci alti, quindi tirando nelle ginocchia o nei reni entrambi i modi sono efficaci

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.