Quando il problema non è solo il fucile ?

Ciao a tutti gli amici di Answer!

Un caricatore sporco o con la molla dura o , contrariamente , snervata quali problemi può portare?

Una doppia alimentazione o cartucce che non vengono afferrate dall'otturatore possono essere riconducibili al caricatore?

Grazie!

Aggiornamento:

@dumbo @abuelo le cartucce erano FMJ

per quanto riguarda la presa gas inizialmente era settata a "7" ma se non vado errando mi lasciava i bossoli abbastanza lontano,ora sta a "9" dove mi pare me li lasciava più vicino ma è comunque una cosa che devo rivedere .

La doppia alimentazione che ho riscontrato riguardava due cartucce cariche!

comunque ad "1" è tutta chiusa giusto? mentre ad "11" è aperta?

il caricatore è abbastanza sporco ed ingrassato

2 risposte

Classificazione
  • abuelo
    Lv 7
    6 anni fa
    Risposta preferita

    Segui il consiglio di Dumbo e occhio alle ogive, con le soft point potresti proprio avere dei problemi. A volte le punte di piombo esposto si appiattiscono anche dentro al caricatore perché allo sparo interferiscono con la parte anteriore del caricatore, per inerzia.

    -----------

    Prima di tutto, sarebbe opportuno provare con un altro caricatore. Se non l'hai, e in tempi brevi non puoi procurartelo, bisogna provare altre strade.

    Per scriminare, smonta e pulisci il caricatore. Io lo smonto completamente, lo sgrasso per bene e lo irroro con uno spray secco al teflon (non lo devi lasciare assolutamente unto! piuttosto, meglio non lubrificare del tutto) e lo rimonto.

    In secundis, trattandosi di un fal, sei sicuro di avere un caricatore inch pattern e non metrico? I fal "inch" digeriscono anche i caricatori "metrici", ma non viceversa.. per cui potresti avere un "(più economico) caricatore metrico e le difficoltà di alimentazione potrebbero anche arrivare da lì (ma non è detto).

    I caricatori metrici hanno il dentino anteriore più piccolo ed evidenziano un certo gioco quando sono in sede, i caricatori inch pattern invece hanno il dente di arresto più grande, prismatico, e di solito sono fermi come la rocca di Gibilterra :-)

    una molla snervata o un caricatore sporco di solito causano "mancate" alimentazioni. Cioé la cartuccia

    resta impuntata e ti trovi con la camera vuota. Ma non sempre.

    E' più facile, secondo me, che le labbra del caricatore siano deformate (snervate, allargate).

    Se per "doppia alimentazione" intendi una cartuccia carica in canna e una seconda carica inceppata tra otturatore e vivo di culatta, può essere che le labbra del caricatore - deformate - e abbiano liberato due cartucce ad un tempo.

    Nel caso, a me è andata bene una volta ponendo il caricatore (smontato! senza elevatore e senza molla) in una bella morsa, e dandogli una stretta per modificarlo, impercettibilmente. Poi ha sempre funzionato. Se l'elevatore scorre male, vuol dire che hai esagerato. Vai per gradi. Stringi poco e poco per volta.

    Se invece per doppia alimentazione intendi un bossolo spento in camera e una cartuccia carica impuntata, è una FTE (fail to extract) e può essere un problema di estrattore (un ricambio di estrattore per L1 si trova)

    Se invece non estrae e non espelle il bossolo, può essere la presa di gas settata male.. prova a chiuderla uno scatto.

    Per settare la presa di gas, di solito si procede con la regolazione tutta aperta: l'arma non ricarica, si chiude una tacca, si riprova, e si chiude un'altra tacca se non riarma, fino a fermarsi quando riarma e cicla correttamente.

    Ovvio che cambiando munizioni (se meno potenti) è possibile avere malfunzionamenti e dover chiudere un'altra tacca la presa di gas.. ma conviene comunque non tenerla tutta chiusa per evitare di sollecitare eccessivamente la meccanica.

    Sul mio L1A1, un UB61 della BSA di Birmingham, la presa di gas lavora a "5"

    saluti cordiali

    @@@ non ricordo i numeri delle posizioni della presa di gas, ma la noce che ruota dovrebbe avere un profilo inclinato che chiude parzialmente, di click in click, il foro (visibile) di egresso dei gas in eccesso dal cilindro. Quando il foro è tutto aperto, ovviamente i gas che l'arma sfrutta sono minmi (non riarma); viceversa, quando il foro è tutto chiuso, sfrutti tutti i gas e la meccanica è sollecitata.

    con due cartucce cariche in culatta, propendo per una buona pulizia del caricatore e magari controllare le labbra. Prova a ciclare a mano (assolutamente con munizioni dummies; io le assemblo all'occorrenza con bossoli ricalibrati e palle crimpate in sede, ma senza polvere e senza innesco!)

  • Anonimo
    6 anni fa

    è il tuo fal? occhio che spesso i fucili militari digeriscono solo cartucce con palla profilo FMJ o con misure canoniche nato. ho avuto problemi col Garand quando ho sparato palle SP. Prova le Federal American Eagle, è surplus militare.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.