Lettura della Bibbia?

Salve a tutti amici, alcuni giorni fa ho avuto il piacere di incontrare e chiacchierare con una ragazza Musulmana, e devo dire che la chiacchierata è stata molto interessante e ha interessato tanti svariati argomenti.

Sono rimasto colpito da come loro, giornalmente, dedicano ore precise della giornata alla lettura del Corano.

Praticamente a parte un chirurgo che per esempio non può interrompere un'operazione, tutti gli altri a determinate ore lasciano di fare qualsiasi cosa per dedicarsi alla preghiera.

Mi è sorta spontanea una domanda: se noi Cristiani volessimo leggere la Bibbia, quale ordine bisognerebbe seguire?

Ho visto in internet tanti calendari appositamente studiati e strutturati per proporre ogni giorno una lettura, in modo tale che in un anno avrai letto l'intera Bibbia. Ma in base a cosa viene stabilito l'ordine di lettura

(da precisare che, su tre schemi consultati, ognuno ha un ordine diverso) quindi non mi sembra ci sia un preciso programma da seguire.

Come la pensate?

Ciao a tutti

Aggiornamento:

".....Come, Come , Come, una persona che lavora in qualsiasi luogo di struttura publica o privata, deve dire al suo datore di lavoro: aspetta che ho la preghiera, poi ritorno?? ...."

Anonimo, il problema sai qual è?

che anche il datore di lavoro interrompre per leggere il Corano. Saranno cose anormali per noi, ma detto direttamente da un Musulmano, tanto anormali per loro non lo sono. Dovresti sentirli!

10 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa

    se tu fai una lettura della bibbia guidata, finisci per saltare tante parti della bibbia: devi leggertele per conto tuo, evitando antologie e raccolte di passi scelti, altrimenti ti troverai nella solita situazione della lettura della bibbia ad usum delphini :)

    http://it.wikipedia.org/wiki/Ad_usum_Delphini

    leggila tutta

  • Anonimo
    6 anni fa

    non sono le regole quelle che contano,ma conta il cuore e la libertà di rivolgerci a Dio anche con pensieri propri,per ringraziarLo,per domandare,per lodarLo.

    per quanto riguarda la Bibbia,é consigliabile cominciare col Vangelo e Nuovo Testamento che sono l'attuazione del messaggio contenuto nel Vecchio Testamento. ma,poiché il Messaggio contenuto nella Bibbia non è facile da interpretare correttamente,é quasi indispensabile una guida-commento :

    p.s. per quanto riguarda la precisione degli orari di preghiera musulmana,vedo una certa schiavitù legale in questo atteggiamento,anche perché,spesso,dopo la preghiera del venerdì,usciti dalle moschee,si dirigono nelle piazze a commettere violenze!

  • Anonimo
    6 anni fa

    Per me il Corano è fuori dottrina Cristiana, il chirurgo non può interrompere la sua operazione chirurgica, ma tutti gli altri possono interrompere il lavoro?

    Come, Come , Come, una persona che lavora in qualsiasi luogo di struttura publica o privata, deve dire al suo datore di lavoro: aspetta che ho la preghiera, poi ritorno??

    Ehì!!

    Ma come possiamo interrompere un lavoro per dedicarsi alla volontà dell' Islam?

    Allora, te lo dico io come funziona, un buon Cristiano, parlo di Cristiano, non della sua religiosità, se ha intenzione di dedicare del tempo alla lettura della parola di Dio, e alla preghiera, lo fa fuori servizio, dopo le sue ore libere, tutti i giorni, se ha sempre del tempo disponibile.

    Inoltre, la sacra bibbia va letta attentamente e Meditata, è inutile leggere un solo capitolo intero quando non si comprende nulla!

    Buona serata!

  • 6 anni fa

    se vuoi vai nell' ordine normale da genesi a rivelazione (apocalisse).

    ma puoi anche partire dai vangeli fino all' apocalisse e poi ti fai le scritture ebraiche da genesi a malachia.

    è stato calcolato che se si leggono 3-4 capitoli al giorno, la si legge tutta in una anno

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    6 anni fa

    @ Damy: il problema sai qual è?

    Che se anche il datore di lavoro è per leggere il Corano, ci sarà qualcuno, 10-20-30- , ma non tutti gli altri datori di lavoro, se così fosse, sai cosa dicono agli Islamici?

    Dov'è egli scritto nella Sacra Bibbia che è la parola di Dio, che i Saccenti seguaci di Maometto devono interrompere il lavoro per dedicarsi sui tappetti? Help!

    Saranno cose normali per voi, nell' Islam, ma non in altre città dell' Europa, e così via!

    Sai il detto??

    Paese che vai, usanza che trovi, e noi non abbiamo tale usanza! Stammi bene!!

  • Anonimo
    6 anni fa

    Solitamente, dipende dal calendario liturgico, che è legato all'anno liturgico corrispondente.

    Se non vuoi seguire direttamente il calendario liturgico (che solitamente propone determinati brani giornalieri, cioè estratti dall'Antico Testamento, dagli Atti degli Apostoli e naturalmente dai Vangeli) io personalmente ti consiglierei di leggere l'intera Bibbia, passo per passo, partendo proprio dalla Genesi. Anche solo un brano al giorno. Troverai il filo del discorso più chiaro e ovviamente più completo.

  • 6 anni fa

    Ho vissuto e lavorato, dirigendo personale locale, per sette anni in paesi a maggioranza islamica e non si è mai posto il problema di armonizzare il lavoro con la preghiera.

    Penso che non sia la maggioranza dei musulmani ad applicare rigidamente la prescrizione religiosa riguardante gli orari della preghiera.

    In gioventu' osservavo che i sacerdoti cattolici leggevano regolarmente il "breviario" durante la giornata, con letture ogni giorno diverse.

    Tanto il Corano quanto la Bibbia non sono "letture facili"; i musulmani recitano spesso versetti che sono stati fatti imparare a memoria e di cui raramente conoscono il vero significato.

  • 6 anni fa

    Dalla genesi alla apocalisse.

    Ma pian piano, in modo che le parole ti entrano in testa.

    Però da soli è difficile perchè molte frasi vanno interpretate, io ti consiglio cmq di leggere la Bibbia e poi se hai qualche dubbio ti scrivi su un foglio e poi prendi un appuntamento con il tuo parroco e gli chiedi.

    E poi ti invito pure a leggere il catechismo della Chiesa cattolica e se proprio vuoi fai come me, comprati i libri di Padre Livio, sono molto interessanti ed rispettano la dottrina della Chiesa.

    ps. ragazzo di chiesa.

  • Anonimo
    6 anni fa

    Se ė per questo la bibbia si puo leggere anche in 2 o 3 giorni.se vuoi puoi seguire tutto cio che c e scritto sulla bibbi.ma il difficile non ė legerla ma capirla.ė molto complessa e va studiata a fondo se la sivuol capire bene. In molti non l hanno capita per questo la giudicano male.

  • 6 anni fa

    dall'inizio, se non leggi tutto come puoi seguire il discorso?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.