Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 6 anni fa

Trattare il proprio cane come un figlio è sbagliato?

Aggiornamento:

Vogliamo capire che i cani sono ANIMALI? Mettergli le copertine (ma non hanno la pelliccia?), comprargli regali e perfino torte di compleanno, portarli in luoghi pubblici senza guinzaglio né museruola...mi sembra una follia!

Aggiornamento 2:

Riguardo alla necessità di guinzaglio e/o museruola, che per Aquila Reale sono totalmente inutili:

http://nuovavenezia.gelocal.it/cronaca/2014/07/13/...

http://www1.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Le-aggr...

Aggiornamento 3:

Ancora su guinzaglio e museruola: parlo anche per esperienza personale. Mia sorella, da piccola, è stata aggredita da un cane ed è finita all'ospedale. Ancora oggi ha un terrore mortale dei cani.

Per la cronaca, il cane che l'aggredì non era randagio...ma i padroni lo lasciavano senza guinzaglio.

10 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    si, perchè si usano linguaggio e gestualità da esseri umani, che col comportamento canino non c'entrano nulla. Se comunichiamo al cane come faremmo ad un bambinmo (classica siura che fa discorsi infiniti al cagnolino di turno e gli parla come si fa coi bambini "cucciolino, piccolino, amorino, tesorino etc) il cane non capirà mai cosa vogliamo da lui e fraintenderà le nostre intenzioni. Da qui partano moltissimi problemi di comportamento dei cani moderni. Inoltre il cane non ha bisogno di essere viziato, e non ha le stesse esigenze di un figlio, ha le esigenze della sua specie come cibo, acqua riparo (primarie per la sopravvivenza); esercizio fisico, marcatura ed esplorazione del territorio, socialità, collaborazione fra quelle secondarie.

    Il cane non ha bisogno delle scarpette altrimenti si fa male ai piedini, il cane non ha bisogno di vestitini (sono pochissime le razze che necessitano davvero di essere coperte, ma sicuramente non con abitini di strass, gonnelline e completini)il cane non ha bisogno di andare a spasso nel passeggino (ultima trovata dei commercianti per farci spendere soldi) e solo in rare occasioni e solo per certi cani, dovrebbe viaggiare nella borsa. Il cane non ha bisogno di essere lavato ogni volta che esce, ne di mangiare a tavola o dalle mani, non ha bisogno di essere rimpinzato di cibo e di snack. Non deve sporcare in casa nelle lettiere o simili. sono tutti atteggiamenti tipici di chi vede il cane come il bambino che non è.

    Dire che essendo un animale con l'intelligenza di un bambino di due anni va trattato come tale significa IGNORARE completamente la natura di questo animale E NON AVERE UN MINIMO DI RISPETTO PER LUI. Non è amore, è solamente egoismo.

    • 6 anni faSegnala

      Finalmente una risposta sensata, seria ed esauriente! Sottoscrivo pienamente quello che hai detto. I cani vanno trattati da cani, non da bambini! Neppure loro sono felici di questo comportamento

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Concord:trattare un cane come un essere umano in generale e non per forza come un bambino sia ingiusto:vorrebbe dire mancare di rispetto e ignorare la sua natura, ovvero non amarlo ma usarlo soltanto come oggetto di sfogo.Però belva,azzanatore di bimbi apparentenente innocuo e del proprio padrone.. mi fa ridere a crepapelle. Se pensi questo dei cani non li rispetti,quindi tanto vale che li tratti da bimbi, perché se credi che quelli che attaccano senza una ragione siano loro ti sbagli..caso mai siamo noi.Aggressività significa difesa da una minaccia, è una legge di natura,diversa da cattiveria, un concetto che agli animali (a parte a noi) è completamente estraneo. Il cane che azzanna improvvisamente lo fa per ragioni precise: accumulo di stress dovuto spesso proprio all'ignoranza dei suoi bisogni naturali; domesticazione della razza per solo opportunismo umano (soldi, lotta tra cani, caccia, antropomorfizzazione, guerra..). In ogni modo alla fine siamo sempre noi umani la reale causa.

  • 6 anni fa

    Non sopporto questi comportamenti... in questo modo si toglie al cane la sua dignitá da animale.. poveri cani :(

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 anni fa

    Secondo me sì. Sinceramente mi fa perfino schifo vedere cani portati in passeggino (visto coi miei occhi, più di una volta), ai ristoranti, nei supermercati...ho visto cani scorrazzare senza guinzaglio né museruola all'interno delle navi, senza alcun rispetto per chi ha paura dei cani. Molte coppie scelgono di non fare figli e prendono due, tre, quattro o più cani. Lo trovo esagerato.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    Allora per il fatto della torta, sono d'accordo con te, e pure il fatto dei regalini. Ma la stronzata della pelliccia te la potevi risparmiare, ci sono pure cani che hanno bisogno di una riparazione, e pure sul fatto della museruola e guinzaglio. Si è vero per legge si dovrebbe mettere, ma come lo hai detto tu, sembra che sono delle belve, che aggrediscono tutti.

    Per il resto credo che trattare il cane come un bambino, non è sbagliato, ma dipende da cosa intendi. Ad esempio non tollero persone che parlano con i cani come se fossero bambini in fasce, ne tanto meno sopporto quelli che li fanno dormire nel letto con loro, ne quelli che li fanno sedere a tavola. Io amo gli animali, e li ho sempre trattati nel migliore dei modi, e avvolte pure io dico scherzando che per me sono come dei figli, ma non bisogna esagerare. Far dormire il cane nel letto è ridicolo, è comunque un cane e deve avere il suo posto, Sedersi a tavola con il cane peggio. è comunque un cane che annusa e lecca di tutto e tenerlo vicino alla tavola dove mangiamo noi, noo !

    Sono animali e dobbiamo trattarli bene, ma bene secondo il loro criterio, non serve chiamarli "amore, tesoruccio, piccolino...." hanno un nome e con quello devono essere chiamati, non devono dormire nel nostro letto, e non devono mngiare nel nostro piatto, e ma non perchè sono cani, perchè io una cosa del genere non la tollero nemmeno da un bambino.

    • ...Mostra tutti i contatti
    • 6 anni faSegnala

      Non si tratta di generalizzare. Sono animali e non possiamo prevedere con certezza i loro comportamenti. Ribadisco, io rispetto gli animali, ma secondo me bisogna rispettare anche le persone. Lasciare il cane senza guinzaglio è irrispettoso verso chi ha paura dei cani e potenzialmente pericoloso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Nel senso che vorresti allattarlo e/o preparare la colazione con pane burro e marmellata...oppure portarlo a scuola con il grembiule e parlare poi con la maestra ogni trimestre?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    ovviamente si il cane glio

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    I miei cani sono cresciuti a calci in **** se sbagliavano e ti assicuro che stanno bene gli ho imparati bene

    • ...Mostra tutti i contatti
    • 6 anni faSegnala

      Io non sto dicendo che bisogna maltrattare i cani, assolutamente! Ho avuto due cani e non mi sono mai sognata di fargli del male. Dico solo che bisogna ricordarsi che sono animali, non bambini

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 anni fa

    No per niente non è affatto sbagliato

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Assolutamente no...pure io da figlia lo tratto come se fosse il mio fratellino minore :)...alla fine sono comunque eterni bambini visto che è stato scoperto che il loro cervello è paragonabile a quello di un bimbo di 2 anni.

    • 6 anni faSegnala

      io ho avuto due cani e li ho sempre trattati bene, ma paragonarli a bambini mi sembra un po' troppo...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.