Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaClassica · 7 anni fa

Imparare a suonare il pianoforte da autodidatta?

Vorrei imparare a suonare questo strumento da autodidatta, un po' di conoscenze musicali teoriche le ho perchè ho studiato violino. Purtroppo non ho lo spazio necessario per acquistare un pianoforte a coda o verticale, quindi ho pensato di prendere una tastiera elettrica. Non voglio arrivare a chissà quali livelli, giusto per soddisfazione personale. Ma una tastiera elettrica non ha lo stesso suono del pianoforte o sbaglio? E' comunque una buona idea per iniziare? Potreste darmi i vostri consigli? Grazieeee :)

5 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao! Sì tastiera e pianoforte hanno suoni differenti però la tecnica è similare, suppongo.

    Ovviamente ti consiglio di comprarti un manuale che, oltre a lezioni cartacee, contenga anche un dvd in cui le stesse sono spiegate da un professionista. In particolare mi sento di consigliarti Nunzio Rossi:http://www.carisch.com/search_it.asp?q=Rossi%2C+Nu...

    Ha scritto diversi manuali sia per tastiera che pianoforte. Ti consiglio soprattutto il "Manuale di tastiera", non perchè lo abbia letto ma perchè è stato ideato da Massimo Varini, chitarrista, del quale ho i manuali e sono fatti davvero bene e questo, già dalla copertina, sembra molto influenzato dai suoi. Inoltre trovi anche molte delle lezioni contenute nel dvd su youtube, proprio sul canale di Massimo Varini, cosi per farti un'idea.

    Comunque per un pianoforte verticale non serve molto spazio, ti suggerisco di farci un pensierino se hai le possibilità economiche e la voglia di portare avanti questa passione a lungo.

  • 7 anni fa

    "Ma una tastiera elettrica non ha lo stesso suono del pianoforte o sbaglio?"

    il PIANO DIGITALE è "simile" al pianoforte, sia per "tocco" che per suono.

  • 7 anni fa

    il problema non è il suono ma il tocco. la maggior parte delle tastiere ha il tocco leggero, quindi non va bene. assicurati di prendere un PIANOFORTE ELETTRICO e non una TASTIERA le cose cambiano molto.

    per studiare ti consiglio per prima cosa di fare scale e arpeggi, poi inizia con gli studi con il libro Czerny op. 777 e il libro di Anna Magdalena Bach. Fai la sonatina di Clementi, e utilizza per sonatine e opere il libro Cesi-Marciano. Quando hai finito tutto questo puoi andare avanti con il Pozzoli per le dita agili oppure fai sonatine di Clementi, Beethoven, Mozart...

    Fonte/i: Musicista
  • Doom
    Lv 6
    7 anni fa

    il discorso tastiere è un po' complicato e io da chitarrista non sono la persona più adatta per parlarne.

    In realtà esistono dei veri e propri piani elettrici, li trovi qui: http://www.thomann.de/it/piani_elettrici.html

    Come detto non sono tastiere, ma piani elettrici... la tastiera è uno strumento diverso e in generale non va bene per imparare il piano se non ha i tasti "pesati" (ossia che variano il volume del suono in base alla forza con cui si effettua la pressione).

    Esistono anche dei piani digitali: http://www.thomann.de/it/piani_digitali.html ma non chiedermi quale sia la differenza a parte la forma che è evidente perché non conosco questo tipo di strumenti .

  • 7 anni fa

    Ci sono pianoforti digitali che riproducono fedelmente sia il tocco che il suono dei pianoforti a coda,tra questi ti consiglio roland fp80,roland rd800 e kawai es7

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.