? Cosa ? Quanto tempo occorre per dimenticare ?

Esistono leggi non scritte che segnano il cammino delle nostre agitazioni, norme che regolano in maniera sommaria il lento disgregarsi dei ricordi.

Io per esempio divido i miei ricordi in cassetti mentali, separo i tristi dai belli, gli osceni dai catastrofici, ogni tanto mi piace aprire questi cassetti e far saltar fuori le immagini mentali che han voglia di prendere aria, fotografia bagnate da lacrime di attese e allegrie soffiate sul collo.

Un paio di ricordi son li, sonnecchiano, dondolano su amache fatte da ragnatele sottili di illusioni ben intrecciate, sono gli stessi ricordi che vorrei scordare, una persona a me cara un giorno mi disse che anche il ricordo più maiuscolo, più difficile da abbattere, prima o poi, col tempo, svanisce.

Io sto aspettando.

Quindi vi chiedo, quanto tempo occorre per dimenticare?.

9 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Non è quanto, non è il tempo che ci vuole, è il come e il perchè si dimentica.. Perchè hai bisogno di dimenticare? Comincia a chiederti questo e più ne sentirai il bisogno più non dimenticherai, certe cose avvengono e basta.

    • Ok Ci sto...ma se certe cose avvengono e basta , allora perchè non avviene di dimenticare?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Ha ragione Vavax, la tua amica intendeva consolare te illudendo se stessa.

    Quanto tempo? Non quanto ma quale: un tempo vuoto non ha colmo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Vavax
    Lv 7
    6 anni fa

    La tua amica si sbaglia.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Dipende dai ricordi.

    io ho rimosso gran parte dell'infanzia-adolescenza

    ricordo pochissime cose che potrei contarle su dieci dita.

    Quello che ricordo perfettamente sono i dolori e/o quelle cose che fanno 'male' in qualche modo. Quelle che ti ricordano che 'così non è'.

    Poi ricordo le cose molto belle, quelle che quando le guardi senti che nel cervello c'è un 'CLICK' che ferma un fotogramma e tu sai che questo momento non verrà dimenticato, e allo stesso tempo sai che ti mancherà per tutta la vita come le manine di un neonato.

    Capita mai?

    Ecco

    (quel CLICK non è il fucile ma è uno scatto giuro!)

    E comunque a dimenticarmi le chiavi ci metto mezzo secondo...e sono recidiva! Altroché!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    6 anni fa

    tutto dipende da te. Spesso anche dalla forza di volontà di voler dimenticare qualcosa.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ?
    Lv 6
    6 anni fa

    Non si dimentica mai nulla, semplicemente si impara a convivere con il ricordo, si impara a non stare lì a compulsarlo. Il che, comunque, non è poco.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Il tempo.

    Solo quello serve ma bisogna aver pazienza

    )))

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Vale
    Lv 4
    6 anni fa

    Apparte che solo le cose che non ti interessano le riesci a dimenticare.. Direi che più che tempo ci vuole volontà.. Guardarsi attorno e fregarsene di quel ricordo.. È difficile però.. Molto

    Il ricordo rimarrà ma guarderai avanti e non ci pensarsi più di tanto

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ept
    Lv 7
    6 anni fa

    non si dimentica mai, a volte ci si scorda, ma non in maniera permanente. per questo motivo i ricordi vanno elaborati in modo opportuno, i ricordi devono essere dei tuoi servitori, non devi essere servitore dei tuoi ricordi. si trattano esattamente come i soldi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.