chi riesce a spiegarmi come si fa la pastura di pane?perché su altri siti i commenti lasciano a desiderare e non so quando siano utili?

Aggiornamento:

parlo di pastura per saraghi, occhiate e spigole

2 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa

    Per quello che so basta mettere il pane a mollo in acqua finché non diventa una specie di pasta malleabile. La consistenza è la parte più importante perche ne determina la pasturazione a fondo o a galla. Una pastura di pane più pesante e compressa predilige la pasturazione sul fondo, mentre una pastura più friabile e leggera sta a galla ;) gli estremi comunque vanno in difetto quindi una via di mezzo tra questi due tipi di consistenza è l'ideale per coprire la maggior parte di fondo e quindi attirare più pesci :)

    Fonte/i: La mia esperienza :)
  • 6 anni fa

    Quella di cui parla l'utente sopra non è la pastura da innescare all'amo, ma è la pastura che serve per pasturare e prepararti il fondo.

    La pastura che serve per pasturare la puoi acquistare nei negozi di pesca in buste da 1kg o più che contengono degli sfarinati al formaggio o ad altri ingredienti (sarda, gambero, sarda e gambero etc...).

    La pastura che andrai a mettere sull'amo si chiama pastella, ed è realizzata con del pancarrè al quale toglierai le croste marroni per lasciare solo la parte bianca, e del formaggio pecorino, che verrà mischiato al pancarrè dopo che lo avrai passato per pochi secondi sotto l'acqua e strizzato per bene, così da ottenere una pastella di consistenza morbida.

    N.B. La consistenza della pastella varierà al variare dell'acqua che utilizzi per bagnare il pancarrè. Più bagnerai il pancarrè più la pastella diventerà collosa ed inconsistente. Dunque fai molta attenzione ad aggiungere poca acqua alla volta, così da comprendere a poco a poco la consistenza della tua pastella. Comunque, anche qualora dovessi aggiungere troppa acqua, puoi comunque aggiungere farina all'impasto per far assorbire l'acqua in eccesso ed ottenere la consistenza desiderata.

    Questo discorso vale anche per la pastura che userai per prepararti il fondo; più acqua metterai più sarà liquida e quindi più sarà liquida più lavorerà in superficie. Anche qui il trucco è quello di aggiungere poca acqua alla volta e tastare la consistenza della pastura ad ogni aggiunta.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.