promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 6 anni fa

"Tu non hai nessun problema, perché hai i soldi"?

Sono in una condizione di isolamento pressoché assoluto: non ho che due o tre amiche che nemmeno mi ascoltano, e quando vado in giro per il mio paese in loro compagnia sento centinaia di occhi seguirmi in silenzio. Non sono esattamente un'anonima perché mio padre è l'unico dentista dove vivo, e i suoi clienti ormai mi conoscono quasi tutti. Non riesco a fare amicizia con nessuno, perché ho notato che la gente mi guarda col pregiudizio della serie "tu non hai nessun problema, perché hai i soldi". Intanto all'età di 21 anni soffro di fobia sociale e di dipendenza dai miei, ho un milione di timori, non c'è modo che io possa andare all'università né tantomeno trovare un lavoro (io voglio laurearmi, aderire ad un'aspettativa mia e di mio padre... Mio fratello sta studiando in ingegneria, e io non me la sento di essere solo una diplomata nella vita, o una disoccupata, ancora peggio). Ho sempre avuto problemi di depressione sin da bambina, per i maltrattamenti in famiglia e in ambiente scolastico e sociale. Ho un trascorso di autolesionismo. Vivo nel terrore della morte dei miei, quando, suppongo, rimarrò completamente incapace e squattrinata di fronte ad una vita che non mi ha mai accolta - o che forse non ho saputo accogliere.

A volte mi rifugio nella lettura, o cazzeggio al pc, ma ho costantemente il pensiero di perdere tempo, perdere tempo, perdere tempo.

Aggiornamento:

£§SAKHARA XVlIஐ : è da tre anni che cerco di iscrivermi all'università. Ma anche se ho sempre superato i test, al momento della partenza mi viene un attacco di panico e rinuncio. Lo so che è idiota.

Mia madre mi ha suggerito di andare da uno psicologo, e ne ho frequentati due, ma entrambi non erano che incapaci succhiasoldi.

Daniel : Soffrendo di fobia sociale ed essendo troppo timida, oltre che non avendo alcuna competenza, ho paura, e so che certo nessuno mi assumerebbe...

7 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    Prima di tutto fregatene di quello che pensano gli altri: se una persona dovesse sempre aspettare chi considera, erroneamente, amico non arriverebbe mai ai propri obbiettivi e ciò che vuole veramente fare nella vita. Relativamente al tuo future sei tu che lo tieni in mano, naturalmente come diceva il buon vecchio Epicuro non devi avere ne troppe aspettative, altrimenti cadrai nel vincolo dell'illusione, ma d'altra parte non devi neanche considerarti già vinta, in questo caso non proverai nemmeno a smuovere un dito per giungere a qualcosa (non tanto per pigrizia ma per falsa consapevolezza di non riuscire a compiere qualcosa). Se sai che cosa è la ciclotimia, devi trovare una sorta di giusto mezzo fra la presunzione di cimentarsi in progetti grandiosi e la completa demotivazione, - vivendo la tua vita in relazione agli altri in maniera stoica, iniziando ad accettarla non pensando agli altri. Se vuoi iniziare ad accoglierla cerca ciò che ti piace di più e ciò che vorresti fare veramente nella vita, studiando per questo per poi farne un lavoro.

    Fonte/i: esperienza personale
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Ciao, molto spesso sento questa frase "Tu non hai nessun problema, perché hai soldi." Invece non è così, i soldi risolvono i problemi, ma non fanno del tutto la felicità..il tuo è un chiaro esempio. Ho 14 anni e mezzo e che tu ci creda o no anche io mi trovo più o meno nella tua stessa situazione, però per fortuna non ho vissuto periodi di autolesionismo. Tu sei anche più fortunata di me..perlomeno hai delle amiche, io neanche quelle ho, sono completamente sola. Comunque..buona fortuna!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    potrebbe esserti utile questo forum per parlarne, chiedere consigli e sfogarti con altre persone:

    http://thelastship.forumfree.it/

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Prendi in mano la tua vita . Solo cambiando ambiente crescerai e starai meglio

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    Hai paura perchè sei stata abituata a rimanere sempre attaccata al nido, quando vai a fare l'universita' ti prende il panico...ma vincendo quella paura dimostri che sei capace di uscire dal mondo in cui sei stata chiusa per troppo tempo...

    se ci rimani, diventi esattamente quello che gli altri vedono in te, una che non ha problemi di niente per i soldi, quindi hai l'occasione di dimostrare il contrario al mondo dandoti da fare veramente...

    in un certo senso sei fortunata, poche persone sanno come battere i demoni che li affliggono, tu si.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Daniel
    Lv 4
    6 anni fa

    Forse è il tuo isolamento il problema. Dovresti provare a cercarti un lavoro. Probabilmente è la tua soluzione.

    C'ero arrivato. Prova comunque.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ΣXXIV
    Lv 7
    6 anni fa

    intanto iscriviti all'università

    poi per la vita sociale ci vuole tempo per uscire dalla timidezza e prendere autostima di sè ...ma basta volerlo cerchi di essere più aperta solare scherzosa ...a poco a poco vedrai che ne esci fuori

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.