Cristianesimo. Perchè Gesù disse che verranno tempi in cui sarranno beati i seni che non hanno mai allattato e i ventri che non hanno?

Aggiornamento:

Mai partorito? A quali tempi si riferiva esattamente, e cosa succederebbe, o sarebbe successo?

9 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    Si riferiva alla distruzione di Gerusalemme, che sarebbe avvenuta nel 70 d.C.

    Se ne parla qui: http://www.christianismus.it/modules.php?name=News...

    Per contestualizzare il brano, cfr anche Lc 13,34 "Gerusalemme, Gerusalemme, tu che uccidi i profeti e lapidi quelli che sono stati mandati a te: quante volte ho voluto raccogliere i tuoi figli, come una chioccia i suoi pulcini sotto le ali, e voi non avete voluto!"

    e Lc 21,5 "Mentre alcuni parlavano del tempio, che era ornato di belle pietre e di doni votivi, disse: 6«Verranno giorni nei quali, di quello che vedete, non sarà lasciata pietra su pietra che non sarà distrutta»."

    e tutto il cap.21 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazion...

    Gesù in Luca 21 parla della fine di Gerusalemme come SEGNO della fine del mondo (i due discorsi sono intrecciati insieme). E' come se dicesse: quando avverrà la fine di Gerusalemme che ho profetizzato, saprete che si avvererà anche la fine del mondo. Secondo il modo di ragionare rabbinico, il SEGNO adempiuto (distruzione di Gerusalemme) è garanzia che si adempirà anche ciò che avverrà poi (fine del mondo).

    Ma, mentre per la distruzione di Gerusalemme Gesù dice "Quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti, allora sappiate che la sua devastazione è vicina. Allora coloro che si trovano nella Giudea fuggano verso i monti, coloro che sono dentro la città se ne allontanino, e quelli che stanno in campagna non tornino in città; quelli infatti saranno giorni di vendetta..."

    della fine del mondo dice questo, per i discepoli:

    28"Quando cominceranno ad accadere queste cose, risollevatevi e alzate il capo, perché la vostra liberazione è vicina".

    Saranno giorni tremendi, ma non per i discepoli i quali sanno che vi sarà il ritorno di Gesù come Figlio dell'Uomo. Essi sono invitati a "risollevarsi e alzare il capo" cioè non devono avere alcun timore. Gesù ci salva.

  • 6 anni fa

    Non so esattamente a cosa si riferisse Gesù, ma credo che volesse dire che quando arriverà l'Apocalisse la gente sarà contenta di non avere avuto figli...

  • 6 anni fa

    ci aspetta un futuro tremendo

  • 6 anni fa

    Si riferisce ai tempi della fine.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    Senti, pensa a non tritarti troppo i maroni con domande simili. Nessuno potrà mai dirti la verità e ognuno avrà un'opinione differente. Pensa a ******** e goditi quel che ti resta da vivere, in fondo è sempre troppo poco...

  • Anonimo
    6 anni fa

    una delle innumerevoli ca22ate sparate dal sedicente figlio di dio.

  • 6 anni fa

    Ci sono varie possibilità:

    A)Maddalena rimase in cinta e Gesù cercava un'altra troja

    B)Gesù cercava troje per gli apostoli

    C)Gesù si era litigato con sua madre il giorno prima perché non voleva fare il falegname

    D)Gesù cercava di giustificarsi con le troje più bruttine per la macata ******** notturna

    F)Gesù scriveva qualche quavolata come contentino/palliativo/ecc.ecc. per le zitelle/le troje senza clienti/le sterili/ecc.ecc.

    G)Gesù in realtà era gay

    H)Gesù era bisex e stava ancora decidendo sul da farsi nel frattempo diceva quavolate tutto il giorno

    Ecc.ecc.

  • 6 anni fa

    A queste:

    -Agente, mi hanno violentata!

    -Bugie

    -Come fa a saperlo? Sono così tanto brutta?

    -Vada indietro o sparo

    -Ma agente

    -Stia indietro, ho detto!

    _

  • 6 anni fa

    Il concetto di verginità è la paranoia classica della sessuofobia cristiana o meglio cattolica.

    E stato ripreso dal papa polacco:

    http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cc...

    Punto 18

    Nell'impegno di una illuminata educazione alla castità, « i genitori cristiani riserveranno una particolare attenzione e cura, discernendo i segni della chiamata di Dio, per l'educazione alla verginità come forma suprema di quel dono di sé che costituisce il senso della sessualità umana » .

    Non capisco come fatte ad essere beccaccioni religiosi e non conoscere le p u t t a n a t e dei vostri preti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.