Alberto ha chiesto in Animali da compagniaCani · 6 anni fa

cane iperagitato?

ho preso il mio cagnolino dal canile ca 6 mesi fa. i primi mesi abbaiava ca 1 oretta quando rimaneva da solo (lavoro a turni) e poi dormiva. ha fatto diversi mesi in silenzio senza mai abbaiare. pensavo si fosse abituato. invece sarà ca 1 mese che ha ricominciato ad abbaiare in tutto il suo splendore anche 2-3 ore prima di fermarsi. il che non mi darebbe noie se abitassi in una casa.. ma abito in un condominio e ho già ricevuto diverse lamentele. ho cominciato a dargli il rescue remedy ottenendo beneficio (ma nel mentre ero a casa e vedevo che non era iperattivo come sempre). oggi ho fatto una prova, sono andato via 2 ore tenendo il registratore acceso e ha abbaiato quasi fino al mio ritorno. non so più cosa fare.. gli ho preso giocattoli (ma non li bada), ossi di pelle di bue (ma non mangia quando vado via). e ora queste gocce che sembrano svanire quando esco. aiutooo

3 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    i giochi non credo servano, se questa fosse diagnosticata come ansia da separazione, bisogna cercare altri rimedi, perchè il gioco che tiene impegnato il cane è per evitare di farlo annoiare. L'abbaio continuo invece facilmente non è dato dalla noia ma proprio dall'asia, ci sono diverse correnti di pensiero per ovviare a questo problema, ti lascio un articolo interessante di un educatore che spiega quali siano, fossi in te se non riuscissi a risolvere mi rivolgerei anche io ad un educatore, perchè al di là del fastidio dato ai vicini che è comunque da evitare, il cane in stato d'ansia d'abbandono soffre, fisicamente e psicologicamente e viene sottoposto ad uno stress veramente forte che può sfociare in altri problemi.

    Non pensare che sia da risolvere la questione solo per evitare noie coi vicini, devi farlo soprattutto per evitare sofferenza al cane.

    http://eilcanedecise.bloog.it/lansia-da-separazion...

  • 4 anni fa

    Per addestrare un cane ci vuole un metodo, io ho imparato come fare grazie a questo corso online, è fantastico http://corsoaddestramentocani.latis.info/?niL6

    Addestrare un cane non è di sicuro un’impresa facile. Ci vogliono tanta pazienza, costanza e amore verso il proprio amico a 4 zampe. Inoltre, non bisogna demordere, e premiarlo quando si comporta in modo corretto.

  • Anonimo
    6 anni fa

    quelli presi al canile hanno spesso questa ansia da separazione...per logiche deduzioni......

    per di più stanno con incompetenti che danno le gocce e farmaci... come hanno insegnato quelle merdacce dei veterinari comportamentalisti...

    che disastro nucleare!!!

    vorrei proprio sapere quando NON lavori come gestisci il cane...

    esce spesso per belle escursioni anche sciolto a correre libero?..

    a casa te ne occupi in certi momenti, ALTERNATI da momenti di TOTALE inattenzione da parte tua?...

    è un maschio di che ETA'?...

    a casa dove vive...dentro o fuori?...e poi all'improvviso si ritrova "recluso" DENTRO quando esci....risvegliando in lui i sapori(non credo piacevoli...)di quando era in GABBIA?....

    le cose da valutare sono tantissime....

    hai studiato come si gestisce un cane,le sue esigenze, come esercitare una corretta Leadership?....

    lo motivi?lo coinvolgi? lo gratifichi?e i rinforzi positivi?controlli le sue iniziative?ma allo stesso tempo,gli trasmetti fiducia e sicurezza? cioè serenità e autostima?... o passi il tempo solo a REPRIMERLO e registrare ...............

    studia càzzo no?

    compra dei libri e studia in rete siti di gestione cinofila,ad esempio dallapartedelcane e tipresentoilcane...ormai conosciuti anche nel Burundi!!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.