promotion image of download ymail app
Promoted
Eair7 ha chiesto in SportBasket · 6 anni fa

Film sul Basket?

Conoscete qualche bel film sul Basket? Scrivete tutti quelli che vi vengono in mente! Grazie :)

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 anni fa
    Risposta preferita

    - Voglia di vincere (Teen Wolf)

    Pellicola del 1985 ha come protagonista Michael J. Fox che interpreta un adolescente imbranato con le ragazze e goffo nello sport: gioca a pallacanestro nella squadra della scuola. Un giorno scopre di essere un licantropo e da quel momento la sua vita cambia totalmente, e anche le sue prestazioni da giocatore! Una commedia giovanilistica in pieno stile anni ‘80 con la classica morale sportiva: cercare il successo va bene, ma in modo corretto!

    - Colpo vincente (Hoosiers)

    Film del 1986, è ispirato alla vera storia della Milan High School che nel 1954 vinse il campionato di pallacanestro dello Stato dell’Indiana. Il protagonista è Gene Hackman nei panni dell’anziano Norman Dale, ex-allenatore di pallacanestro a suo tempo radiato per aver usato modi maneschi, che accetta l’offerta di un amico, preside del college di una cittadina dell’Indiana, per riabilitarsi. L’ambiente in cui si trova, però, è scettico e diffidente e, a cominciare dall’allenatore che lo ha preceduto, moltissimi sono contro i suoi metodi poco ortodossi.

    Ha ricevuto due candidature ai Premi Oscar, per il migliore attore non protagonista (a Dennis Hopper, che interpreta l’assistente di Dale) e la migliore colonna sonora.

    - Chi non salta bianco è (White men can’t jump)

    Film del 1992, vede come protagonisti gli attori Wesley Snipes e Woody Harrelson nei panni rispettivamente di un giocatore afroamericano di pallacanestro da strada esperto in scommesse e gare truccate e di un giocatore bianco, disprezzato dagli altri di colore e nei guai con una banda di criminali. La simpatica e irriverente commedia racconta le avventure di questi due personaggi che diventano soci e amici, e affronta anche il tema dei pregiudizi razziali.

    - Ritorno dal nulla (The basketball diaries)

    Questo film drammatico del 1995 vede come protagonista un giovanissimo Leonardo Di Caprio, ed è tratto dal romanzo autobiografico Jim entra nel campo di basket (del 1978) del poeta e musicista Jim Carroll, e racconta proprio le vicende di un giovane adolescente che studia in un istituto cattolico ed è un promettente giocatore di basket (Carroll, appunto) che entra però nell’autodistruttivo tunnel dell’eroina.

    - Space Jam

    Ideale per i più piccoli, ma amato anche dai grandi per la presenza del grande Michael Jordan, questo film del 1996 a tecnica mista fonde in un’unica pellicola il film classico con attori in carne ed ossa con personaggi dell’animazione. Ci sono infatti i personaggi dei cartoni di Looney Tunes guidati da Bugs Bunny che devono sconfiggere la minaccia rappresentata dai Nerdlucks, degli alieni che si sono impadroniti del talento di alcuni giocatori di basket dell’NBA e vogliono sfidare gli eroi dell’animazione (aiutati da Michael Jordan in persona) in un match ad alto pericolo per non diventare le attrazioni di un Luna-Park alieno!

    - Più in alto di tutti (Rebound: The Legend of Earl ‘The Goat’ Manigault)

    Si tratta di un film del 1996 interpretato da Don Cheadle, che racconta la vita Earl Manigault detto “The Goat”, mitico streetballer dei playground newyorkesi.

    La pellicola ritrae la parabola di giocatore di The Goat, che viene bruscamente interrotta dalla sua dipendenza dall’eroina, di cui cade vittima cedendo agli spacciatori che circondano i campetti della Grande Mela. Leggendo in carcere un libro sulle proprie gesta il protagonista si convince a cambiare strada e decide di affrontare i propri demoni del passato per redimersi. Nel cast parecchi giocatori dell’epoca dell’NBA, che interpretano stelle del passato.

    - He got game

    He got game è un film del 1998, scritto e diretto da Spike Lee, con camei di campioni come Michael Jordan e Shaquille O’Neal.

    Con la promessa di uno sconto di pena Jake (Denzel Washington), condannato a vent’anni di prigione per uxoricidio involontario, ottiene sette giorni di libertà vigilata per tornare a casa e convincere il figlio diciottenne Jesus, famoso e conteso giocatore di pallacanestro delle scuole superiori, ad accettare una borsa di studio della Big State University, cara al cuore del governatore dello Stato. Compito difficile visti i rapporti tra i due. Nello stile di Spike Lee si tratta di un film di critica sociale di un mondo e un sistema dominati dall’industria, dal potere, dal denaro, dalla politica dei bianchi, dalla mafia, dagli sfruttatori del circo mediatico.

    - Il sogno di Calvin (Like Mike)

    Sempre per i più piccoli c’è il film del 2002 interpretato dal giovanissimo rapper Bow Wow. Il sogno dell’adolescente Calvin Cambridge, come molti dei suoi coetanei, è di diventare un grande professionista della pallacanestro. Ma la statura è l’abilità non sono certo il suo forte e le speranze restano tali, finché non trova delle vecchie scarpe da basket con incise le iniziali “MJ”. Calvin diventa miracolosamente un fenomeno del canestro, tanto da farsi rapidamente strada tra le stelle dell’NBA, cui avrà il tempo di dare persino qualche lezione di vita. Nel film appaiono molti famosi giocatori NBA, tra i quali Dirk Nowitzki e Steve Nash.

    - Coach Carter

    Coach Carter è un film del 2005 interpretato da Samuel L. Jackson, ed è spirato ad una storia vera. Narra infatti la vicenda di Ken Carter, ex giocatore professionista di basket, che si trova ad allenare gli Oilers della Richmond High School, scuola dove, tra l’altro, ha mosso lui stesso i primi passi. Il Coach deve riuscire a farsi rispettare dai membri della squadra e portare il team alla vittoria, e per farlo pretende dai propri giocatori risultati scolastici buoni, pena l’esclusione dalla squadra, attirandosi così addosso le ire di tutti, insegnanti e genitori compresi.

    - Glory road (Vincere cambia tutto)

    Film del 2006, basato su una storia vera: nella stagione 1965-66 la squadra di basket dei Miners della Texas Western University, formata da una maggioranza di afroamericani e allenata dal bianco Don Haskins, vinse la finale nazionale di lega (NCAA) contro la squadra di soli bianchi del Kentucky. Era la prima volta che succedeva nella storia della pallacanestro USA!

  • 6 anni fa

    GLORY ROAD E HO DETTO TUTTO! GUARDALO E MI RINGRAZIERAI, SE SEI UN VERO PATITO DI PALLACANESTRO, e poi ovviamente coach carter ;) ma guarda glory road

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 anni fa

    Colpo vincente e Voglia di vincere sono gli unici che so.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    space jam

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    Sììì quello lo conosco già!! :D L'avrò guardato almeno 5 volte!!! Giuro questo sport è tutto per me e quel film è il migliore, proprio per questo ne stavo cercando di altrettanto belli, e Coach carter non l'ho visto e mi ispira!! ;)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.