Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Richiesta cambio cognome?

Buongiorno, io vorrei effettuare una richiesta per cambiare il mio cognome ed acquisire quello di mia madre al posto di quello di mio padre. Premetto che i miei genitori non sono separati, io sono maggiorenne e ho tutta la documentazione necessaria già pronta ma mi manca da compilare in modo dettagliato le mie motivazioni di questa scelta. Non sapendo come formulare delle parole appropriate chiedo aiuto a voi se magari qualcuno ha più esperienza. Detto questo spiego le motivazioni a parole mie: da 5 anni a sta parte io e mio padre non ci rivolgiamo più la parola, non so il motivo da parte sua, lui non è il tipo che si siede a tavola per parlarne. In 20 anni per me non è mai stato presente se non quando avevo dai 2 ai 6 anni perché sono gli anni dove un bambino gioca e basta. Inizia la scuola quindi la vita vera e di conseguenza i problemi come ad esempio litigi fra compagni, voglia di studiare poca ecc. e lui non c'è più stato. Non è mai esistito un "ciao", un "grazie", NIENTE. Lui ha anche una pizzeria e mia madre,che è la titolare, mi ha assunto per i weekend in modo che io possa mettermi da parte dei soldi per il mio futuro e ora lui si rifiuta di avermi li e vuole che mia madre mi licenzi.

Spero di essermi spiegata in maniera esauriente in caso accetto pure qualsiasi domanda.

Spero qualcuno sappia aiutarmi a formulare queste motivazioni in maniera appropriata per presentarle alla prefettura in modo che accettino la mia richiesta.

Grazie.

10 punti al migliore!!!

2 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 4
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Rispondi e sviluppa le 5 W del giornalismo:

    CHI= Le persone coinvolte

    COME: il modo di vivere attuale, i rapporti, incomunicabilità totale, il tuo disagio psicologico.

    DOVE: ambiente in cui si svolge il malessere, casa, lavoro

    QUANDO: da quanto dura, quando è nato il problema.

    PERCHE': i motivi del malessere, i tuoi tentativi di capire e parlanre.

    La scaletta può essere un modello utile per esporre con ordine le tue motivazioni. Puoi darle un'altra disposizione, ma la sostanza non cambia. Un consiglio: frasi brevi, semplici, essenziali, senza eccedere in aggettivi. Pensa sempre che chi leggerà il tuo testo deve farsi un'opinione in base a ciò che avrai scritto.Lascia riposare il testo 1,2 giorni e rileggilo per l'ultima stesura.

  • ?
    Lv 7
    7 anni fa

    Si ma questo è l'effetto di una causa. c'è sempre un motivo per cui succedono certe cose. impossibile che tu non sappia questo motivo. e se non lo sai, parlane prima con tua mamma. ma se non conosci il motivo per cui accadono queste cose come puoi comportarti in maniera efficace? e soprattutto in questo modo faresti solamente un torto a tuo padre e perderesti la sua stima. ma ancora di più non risolveresti il problema che c'è alla base.

    sono gli ostacoli che si aggirano, non i problemi. quelli si risolvono e una soluzione come la tua, non è una soluzione.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.