promotion image of download ymail app
Promoted
Speedy
Lv 6
Speedy ha chiesto in Matematica e scienzeIngegneria · 6 anni fa

Sarebbe possibile realizzare un edificio di 130 piani (circa 570 metri) che resista senza problemi ad una magnitudo momento 9 per 30 secondi?

Con la tecnologia d’oggi s’intende .

2 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    Guarda, ovviamente consideriamo solo gli aspetti tecnici e NON quelli economici (il costo sarebbe enorme e quindi il progetto del tutto inutile). Comunque, dal punto di vista teorico, diciamo che si può realizzare tutto.

    L'azione sismica viene espressa sotto forma di accelerazione, moltiplicandola per la massa dell'edificio si ottiene la forza. Le tecnologie per realizzare edifici di quell'altezza già esistono (siccome esistono edifici del genere), quindi consideriamo due aspetti diversi: la resistenza del suolo (problema evidenziato dall'altro utente) e la stabilità dell'edifico stesso (intesa per la forma che deve avere). Diciamo che la soluzione per il primo problema è quella di mettere una base enorme (ricordo che stiamo considerando un aspetto teorico, tecnico e non economico), immaginiamola praticamente infinitamente estesa, che coinvolga aree lontane da quelle interessate dal sisma. In tal caso non ti interessa se la parte centrale del basamento cede o si frattura, la base è sufficientemente estesa quindi l'edificio poggia su zone che non si danneggiano.

    La soluzione al secondo problema (con un basamento del genere forse sarebbe comunque sufficiente la prima soluzione) è quella di avere una forma tozza, quindi il meno possibile longilinea e slanciata. In tal caso stai tranquillo che l'edificio non sbanda!

    In conclusione si può affermare che a livello teorico si può fare, dopo per quanto riguarda la realizzazione pratica (specialmente per i costi) bisogna valutare bene cosa abbia senso.

    Fonte/i: [studente di ingegneria per l'ambiente e il territorio]
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Paolo
    Lv 7
    6 anni fa

    La magnitudo momento non è l'intensità del terremoto, ossia i danni che produce - la relazione tra le due dipende da un sacco di fattori.

    Comunque dato che già un terremoto di magnitudo 8 si traduce, nella maggior parte dei casi, in terremoti di intensità X o superiore, e che a questi livelli il suolo stesso si frattura.... ne dubito molto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.