Ragazza ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 5 anni fa

è normale che mangiando più carboidrati calo di peso?

vi spiego: ho perso 7 kg in 3 mesi con una dieta fai da te, in cui prediligevo carne,pesce,uova, verdure e frutta varia, e ho eliminato i carboidrati solo a cena (in pratica li mangiavo solo a colazione e a pranzo sempre un piatto di pasta).. tuttavia non ho mai saltato i pasti, ho eliminato solo le schifezze... adesso che sono sottopeso e in mantenimento (sono 52kgx170cm), ho aggiunto 50-60gr di pane integrale la cena, e a pranzo mangio 90-100gr di pasta, mentre prima ne mangiavo sui 70gr.

Eppure aumentando i carboidrati ho notato che in 2 settimane sono calata di 1 kg... è normale? per quale motivo? o.O

5 risposte

Classificazione
  • Fuffy
    Lv 7
    5 anni fa
    Migliore risposta

    E' normale, perche' il grasso corporeo si puo' bruciare esclusivamente in presenza di adeguate quantita' di glucosio, il quale si ricava dalla digestione dei carboidrati. Se le quantita' di glucosio (cioe' di carboidrati) sono insufficienti il corpo rallenta il metabolismo per poter sopravvivere e quindi dimagrire è piu' lento e difficile. Nel momento in cui hai aumentato i carboidrati il tuo corpo ha riportato il metabolismo a livelli piu' normali e quindi hai consumato di piu'. Ovviamente se si mangiano troppi carboidrati si ingrassa o perlomeno non si dimagrisce, ma finche' si rimane ad un livello contenuto di calorie l'assunzione di carboidrati facilita il dimagrimento. Purtroppo la gran parte delle persone sovrappeso od obese non vuole capire questo concetto e si ostina a pensare che i carboidrati facciano ingrassare, specie se assunti di sera. Qui su Answers lo pensano il 99% degli utenti, e anche nella vita reale siamo sui quei livelli. Non si rendono conto che rimanere senza carboidrati dalla fine del pranzo fino al mattino dopo significa uccidere il metabolismo, e quindi il dimagrimento rallenta o addirittura si blocca del tutto.

    La celiachia o la tiroide di cui ti hanno parlato non c'entrano nulla. Tutte le anoressiche che iniziano ad uscire dalla loro malattia notano sempre questo fenomeno paradossale: non appena iniziano a mangiare di piu' il loro peso gia' estremamente basso diminuisce ancora invece di aumentare. Ovviamente è un fenomeno temporaneo, di assestamento, in cui il loro metabolismo distrutto dai digiuni inizia a riprendersi e deve trovare un punto di equilibrio.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    I migliori consigli per perdere peso velocemente http://FattoreBruciaGrasso.gelaf.info/?lqF1

    Non esistono segreti o ricette magiche per dimagrire in fretta. Bastano alcuni piccoli accorgimenti per perdere peso

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Si si infatti si dimagrisce di più se in una dieta ci sono tutti i nutrienti!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Fuffy è stata chiarissima ! Non poteva spiegartelo meglio!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 anni fa

    Per prima cosa dovresti rivolgerti ad un'esperto se vuoi fare una dieta. Da quanto hai scritto a me sono venute in mente due cose. Forse hai l'ipotiroidismo o la celiachia. Senza allarmarti vai dal medico e fatti fare questi esami. Io ho avuto il tuo stesso problema e ho scoperto di essere celiaca e ora ci convivo tranquillamente. Potrebbe anche essere una cosa legata allo stress o all'ansia.. prova a calmarti e vedi come va.. un bacio,spero di esserti stata utile :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.