Elena ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 6 anni fa

Dermatite, irritazione o stress?

Buonasera a tutti!

Sono una parrucchiera e passo la maggior parte del tempo a contatto con prodotti cosmetici, acqua e sostanze chimiche.

Ho da parecchio tempo (Sopratutto in inverno) sulle mani, tra le dita e all' interno del palmo delle mani delle ragadi che sanguinano spesso, bollicine con fuoriuscita di liquido appicicaticcio, secchezza pesante e dolore alle ossa delle stesse (non riesco a muoverle).

Utilizzo dei guanti in nitrile con guanti di cotone sotto e la situazione è migliorata di poco se non fosse che da 2 settimane quasi, mi sono uscite delle bolle sui polsi e poi su quasi tutto il braccio. Ora anche sul viso ci sono accenni di infezione. Persino la gola sento gonfia e dolorante come se avessi delle ferite ruvide all'interno,

Ho un prurito allucinante, tanto da svegliarmi tutte le notti e perdere il sonno.

Ho un gatto in casa ma non è la prima volta che ne tocco uno e non ho contatto con lui.

Cosa può essere? Avete mai avuto esperienze simili? Si può risolvere continuando a fare il mio lavoro??

GRAZIE A TUTTI/E in anticipo

4 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    Io ho la dermatite alle mani e mi capita spesso quello che hai tu rispetto le bollicine ,le mani che si spaccano per la secchezza ecc.. ma oltre le mani non va lo sfogo . La mia è dermatite , viene da sola poichè non faccio un lavoro come il tuo che possa provocare la comparsa comunque la mia dermatite è limitata alle mani non si estende oltre, io ti consiglio fortemente di andare da un dermatologo per farti dare una cura , io per alleviare ,far passare le bolle ,la secchezza e il prurito utilizzo delle creme idratanti più una pomata per le bolle (flixoderm) e quest ultima mi aiuta notevolmente

  • 6 anni fa

    Ciao Elena, allora la tua non è dermatite seborroica ma dermatite da contatto. Perciò il problema risiede nei componenti chimici dei prodotti che utilizzi, purtroppo il tuo lavoro non ti aiuta per nulla. Dovresti utilizzare nel tuo lavoro prodotti che a contatto con la cute non ti provocano queste irritazioni. Perciò nei lavaggi al lavoro usa i prodotti che usi per te e che sai che non ti irritano, perché li usi da anni senza particolari effetti collaterali. Inoltre approfondirei questo fenomeno parlando col tuo dermatologo che provvederà a farti dei test cutanei. Dillo al tuo titolare che userai prodotti diversi dei tuoi colleghi, lui capirà. Naturalmente usa i guanti di cotone o di materiale anti-allergico. In bocca al lupo.

  • bella domanda:)

  • 6 anni fa

    Grazie per la disponibilità =)

    Purtroppo non posso utilizzare sui clienti gli stesso prodotti che uso per me stessa per questioni lavorative.

    Il mio titolare sa tutto e domani ho una visita dermatologica.. Ti farò sapere... Speriamo bene

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.