Speedy
Lv 6
Speedy ha chiesto in Arte e culturaStoria · 6 anni fa

A quando risalgono le prime prove di presenza Greca in Italia?

Sappiamo che la prima Poleis magnogreca fu Pithecusa fondata intorno al 780 a.C. sull’isola di Ischia .

Ho letto da qualche parte che i Greci bazzicavano in Italia già da un po’di secoli . Da quando ? E dove ?

1 risposta

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    I Greci avevano giù una buona conoscenza del Mediterraneo e sapevano bene dove fosse l'Italia. Ciò era dovuto alla carenza di materie prime che colpiva gli abitanti della Grecia. Quindi i rapporti della Grecia con l'Italia e le popolazioni locali erano prevalentemente commerciali.

    In Sicilia ed anche in altre località del Sud (soprattutto costiere), ci sono dei reperti archeologici (oggetti in ceramica, tipo vasi) che, appunto, dimostrano la presenza di scambi tra le popolazioni italiche e quelle greche. Alcuni di questi manufatti risalgono a prima del 1500 AC, molto prima che la civiltà greca "classica" (fatta di poleis, partenoni, eccetera) venisse alla luce, quando ancora c'erano i Micenei (che comunque possiamo considerare anch'essi Greci, in un certo senso).

    Un'ultima cosa: non sappiamo se fosse davvero Pithecusa la prima poleis greca. Gli scavi archeologici non hanno rinvenuto nessun centro urbano e quindi alcuni storici sospettano che Pithecusa fosse semplicemente un emporio a fini commerciali.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.