Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Se non c'è antigelo monoblocco e radiatore si danneggiano già alla temperatura esterna di -1?

4 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Come giustamente ti hanno detto, il liquido va sempre messo in ogni caso, per quando riguarda la temperatura il congelamento dell'acqua e molto dannosa il ghiaccio che si forma dentro l' intercapedine del monoblocco se questo è in ghisa e non di alluminio o lega può portare alla rottura . Ma non con la temperatura da te indicata non c'è questo problema deve essere più bassa e il motore deve rimanere fermo da giorni, per una sola notte quella temperatura non riuscirà a congelare perché il gruppo termico interno conserva calore a lungo che non va via del tutto in una notte, c'è sempre un margine tra la temperatura del motore e quella esterna .

  • 6 anni fa

    In teoria sì, però adesso tutte le auto non usano più acqua nel circuito di raffrddamento ma liquidi specifici incongelabili. Oltretutto l'acqua provocava problemi di calcare intorno ai cilindri...

  • 6 anni fa

    Forse a meno uno non avresti danni grossi, ma avendo acqua nel radiatore il problema più grande sarebbe il rischio di ebollizione, una volta scaldato il motore. I motori moderni lavorano almeno a 90°, quindi è indispensabile avere l'antigelo che in realtà è anche antiebollizione.

    I danni dovuti all'uso di acqua pura si verificano anche nel tempo, proprio per la mancanza di anticorrosivi (anzi!) nell'acqua.

    I meno uno forse sono il minore dei problemi.

  • Anonimo
    6 anni fa

    a meno uno gela quindi si...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.