Cristina ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 5 anni fa

Ho il colesterolo alto a 18 anni e non si sanno le cause!!?

Salve a tutti. Ultimamente quest anno non sono stata bene. Faccio judo da 7 anni e non ho più fiato e, oltretutto, ogni volta dopo mangiato sento battere fortissimo il cuore. Allarmata per questo, ho fatto le analisi del sangue che hanno mostrato un 25 di proteine e un 260 di colesterolo di cui 60 buono. Sono a dieta da quando faccio attività agonistica (4 anni circa) e sono 50 kg per un metro e 60, quindi non in sovrappeso. Non so da dove possa venire un colesterolo così alto anche perché i miei genitori non l hanno e il mio medico ha detto che non mi devo preoccupare ma io mi sento male fisicamente!! Consigli? Sono sempre fredda, anche mentre mi alleno, e spesso mi capita di avere la nausea dopo mangiato. Può essere un problema di ormoni o di tiroide? Una dottoressa pensa che sia la tiroide ma lei non mi conosce, le ho solo esposto lì per lì cosa mi era successo prima di incontrare il mio medico di base.. Sono molto spaventata!

4 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Migliore risposta

    Cause colesterolo alto - ipercolesterolemia

    Una ridotta attività della tiroide (ipotiroidismo), abbastanza comune soprattutto nelle donne, aumenta la colesterolemia, mentre l'elevata concentrazione di ormoni tiroidei (ipertiroidismo) la riduce.

    Gli estrogeni abbassano la colesterolemia, mentre gli androgeni l'aumentano (in particolare gli estrogeni tendono ad innalzare la frazione HDL e a diminuire quella LDL, mentre l'eccesso di testosterone ha effetto opposto).

    Anche il diabete si accompagna ad ipercolesterolemia, dal momento che la malattia - specie quando non viene adeguatamente trattata - aumenta la mobilizzazione dei lipidi.

    L'attività fisica regolare di tipo aerobico è in grado di aumentare la colesterolemia HDL. Inoltre, fa diminuire la pressione arteriosa, la voglia di fumare, limita la stitichezza, è un ottimo antistress ed aiuta a raggiungere o mantenere il peso forma.

    Vi è poi l'immancabile componente genetica, che quando è sfavorevole aumenta in maniera più o meno importante la sintesi endogena di colesterolo, i cui livelli risultano per questo elevati anche in giovane età.

    Potrebbe interessarti: http://www.my-personaltrainer.it/salute/colesterol...

  • Anonimo
    3 anni fa

    Se cerchi di abbassare il colesterolo ti consiglio di usare questo metodo http://GuarireDalColesterolo.teres.info/?r76c

    L'aumento della colesterolemia non è esclusivo del soggetto adulto: può verificarsi per motivi genetici anche in bambini piccoli, per cui nelle famiglie con ipercolesterolemia è sempre opportuno valutare il tasso di colesterolo anche nei bambini. Un corretto stile alimentare e di vita può essere di grande aiuto nel controllare i valori di colesterolo LDL entro i limiti di norma.

  • 5 anni fa

    Ciao!!!! Sono venditore di un prodotto studiato appositamente per la lotta al colesterolo...è un prodotto naturale che agisce nel pieno rispetto del nostro organismo...a base di taurina, carnitina e coenzima q10..utili oltre che per la lotta al colesterolo, anche per il miglioramento del metabolismo mitocondriale e per ottimizzare la produzione di energia disponibile per l'attività cardiaca e muscolare. Se ne vuoi sapere di più contattami alla mail claudio.romani85@yahoo.it Massima serietà. Claudio :)

  • ciro
    Lv 4
    5 anni fa

    bevi un danacol al giorno.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.