Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Ranjit ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 6 anni fa

MI POTETE FARE LA SCHEDA DI LETTURA DEL LIBRO :IL MIO MONDO A TESTA IN GIU ?????????

x favore è urgente!10 punti al migliore!!!!!!!!!

Attachment image

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    6 anni fa
    Risposta preferita

    Autore: Bernard Friot

    Titolo: IL MIO MONDO A TESTA IN GIU'

    PUBBLICAZIONE ottobre 2008

    PAGINE 106

    ISBN 9788880334729

    Premio Andersen 2009 - Miglior libro 9/12 anni.

    Non si possono raccontare le storie di Friot, bisogna leggerle, magari ad alta voce. Sono una quarantina di brevi e brevissimi, surreali e irriverenti racconti in un mondo alla rovescia visto dalla parte dei bambini. Raccontano di maestri che finiscono negli acquari, di perfidi scherzi telefonici, di orchi cannibali. È il mondo adattato ai bisogni dei ragazzi, alle loro paure, alle loro conquiste.

    Prima ancora di scrivere per i ragazzi, Bernard Friot ha scritto insieme ai ragazzi durante lunghi anni dedicati all’insegnamento.

    Ascoltando le loro piccole grandi avventure e disavventure quotidiane, Friot ha riunito un immenso materiale da cui nascono le sue celebri Histoires pressées.

    Amatissimo da ragazzi e insegnanti di tutta la Francia, Friot ama “scrivere ad alta voce”. Le sue storie sono condensate in rapide paginette che, alla fretta di raccontare, uniscono l’immediatezza, lo humour e la scorrevolezza del racconto orale condito da un immancabile tocco surreale e a volte ribelle: è l’ingrediente magico dei suoi racconti.

    Una lunga esperienza con le difficoltà di lettura dei ragazzi ha permesso all’autore di sviluppare uno stile singolare che ricorda la geniale trasgressione di Roald Dahl.

    Età: + 9 anni.

    Illustrazioni di Silvia Bonanni. Traduzione di Rosa Vanina Pavone

    Di che si tratta?

    È una raccolta di racconti brevi, fulminanti, a volte di una sola pagina, tratta dai diversi volumi delle Histoires pressées (che vuol dire “storie stampate” ma anche “storie compresse” e “storie di fretta”) di Bernard Friot, scrittore molto amato in Francia dai bambini, e non solo.

    Sono racconti “politicamente scorretti”, pieni di un umorismo ribelle, spesso tagliente, capace di trasformare situazioni apparentemente banali – appartenenti all’esperienza quotidiana di ogni bambino – in storie insolite, ironiche e bizzarre; ma soprattutto in grado di penetrare nelle emozioni, nelle paure e nelle fantasie dei bambini e di smascherare la realtà dei rapporti tra bambini e adulti al di là delle rappresentazioni convenzionali che spesso vengono fornite. C’è una maestra che finisce in un acquario, un padre che dà lezioni di buone maniere al figlio sanguinante, un racconto trasformato in esercizio di matematica, una fata che trasforma la gente in ferri da stiro, una mela che conversa con una patata dentro il frigorifero...

    Il risultato è un mondo animato da una logica giocosa e visionaria eppure rigorosa, estremamente limpida e reale. Un libro molto divertente e un’eccellente palestra per l’intelligenza.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.