Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 5 anni fa

cos adare da mangiare al dogo argentino?

3 risposte

Classificazione
  • Mary
    Lv 6
    5 anni fa
    Migliore risposta

    lascia perdere le cavolate sull'alimentazione casalinga scritte da Bea.

    Una buona e corretta alimentazione casalinga non necessita di integratori nè di vitamine nè di ferro nè di calcio nè di quant'altro. Perchè deve essere varia per poter apportare tutti i nutrienti necessari.

    Un buon pasto deve essere composto almeno per il 50% da fonte proteica (meglio se 65%), 25-30% da carboidrati e per il resto da frutta e verdura più un cucchiaio di olio.

    _proteine: può essere data qualsiasi tipologia di carne sia cotta che cruda (eccetto quella di maiale che deve essere esclusivamente ben cotta). La carne di bovino adulto può essere data fresca mentre quella di coniglio, tacchino, quaglia, pesce, cavallo ecc..deve essere congelata per almeno 48 ore per poter essere data cruda. Altrimenti basta scottarla in pentola a pressione. Inoltre come fonte proteica puoi dare anche uova (con guscio per il calcio e i minerali) e ricotta (ricca di calcio).

    _carboidrati: pasta o riso bolliti (cotti leggermente di più che per noi). Oppure polenta, cereali soffiati, avena, quinoa...basta fare attenzione alla quantità di mais e a non darlo troppo spesso. Le patate al vapore sono un'ottima fonte di carboidrati

    _ frutta: bisogna evitare di dare i semi, l'uva e l'avocado. Per il resto tutto può essere dato..ovviamente dipende dal cane quale preferisce e quali tollera

    _verdura: evitare la cipolla e quantità eccessive di aglio e pomodori. Può essere data sia cotta che cruda.

    _ossa: evitare di darle cotte. Crude sono ottime per l'apporto di calcio e minerali. Possono essere date di qualunque tipo purchè crude.

    _grassi: basta aggiungere un pò di olio alla ciotola perchè i grassi sono fonte di energia primaria per il cane.

    In linea generale si calcolano 20-30 grammi di cibo pro kg di peso del cane.

    Al mio cane do al giorno:

    _160 grammi di carne (tacchino o pollo o pesce 200 grammi...tutto con pelle) oppure 2 uova sode o 200 grammi di ricotta

    _100 grammi di patate al vapore oppure riso bollito o cereali soffiati. A volte gli do il mangime dei miei cavalli (avena, mais, farinaccio di riso, carrube, piselli). Oppure 80 grammi di pane secco.

    _100 grammi di frutta e verdura di stagione (carote, radicchio, zucca, finocchio, sedano, zucchine, spinaci, cavoli, mele, pere, fragole, banane, arance, cachi, kiwi, anguria, melone...)

    _20 grammi di olio (di semi di girasole o di semi di lino o di salmone).

    In estate ogni 20 giorni faccio una settimana in cui per un pasto gli metto una fettina di aglio. ottimo repellente per zanzare e zecche.

    NON necessita assolutamente di integratori perchè mangia vari alimenti e quindi assume tutto quello di cui ha bisogno. Esami del sangue perfetti.

    Altrimenti, quando vado in vacanza, gli preparo le crocchette personalmente oppure gli prendo quelle di ottima qualità (solitamente acana).

    Non è nemmeno necessario preparare tutto tutte le volte...io preparo ogni 3 giorni e conservo in frigo la carne. Le verdure le taglio (quando le crude...altrimenti le cuocio con la carne) la sera per i due pasti del giorno dopo e le metto in frigo. Quando gli do da mangiare scaldo leggermente il brodo della carne, metto la carne nella ciotola con l'olio le verdure e i carboidrati e aggiungo il brodo. Carne e verdure si scaldano e il brodo si raffredda. Temperatura ottimale e metto la ciotola a terra.

  • 5 anni fa

    Bambini

  • Bea
    Lv 6
    5 anni fa

    Per quanto riguarda l'alimentazione del nostro Dogo Argentino, dovrà essere accurata nei primi mesi di vita, perché è il momento in cui il nostro dogo ha una crescita rapida e quindi dovrà essere completa di tutte le sostanze necessarie per un buon accrescimento.

    Usare un buon mangime secco (ce ne sono do ottimi in commercio), perché non abbisognano di integratori, essendo veramente completi e ricchi delle sostanze necessarie.

    Comunque si può usare anche la cucina "casalinga" che dovrà essere composta da pasta o riso, carne, pane, verdure, uova, latte, ma non dovrà mancare di qualche cucchiaio di integratori per tamponare la carenza di certe sostanze che non si trovano negli alimenti sopra elencati.

    Quando il nostro dogo avrà 9/12 mesi si passerà ad una dieta un po' più povera. Per chi usa i mangimi secchi, saranno sconsigliati quelli troppo ricchi di proteine e grassi, perché nel tempo potrebbero dare dei problemi di pelle, quindi meglio un mangime più povero e magari aggiungere tre volte la settimana la carne.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.