Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

? ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 6 anni fa

il nucleare in generale, voi cosa ne pensate?

3 risposte

Classificazione
  • Acq
    Lv 7
    6 anni fa
    Risposta preferita

    Svantaggi del nucleare:

    - le centrali possono essere costruite solo in zone che presentino date caratteristiche;

    - richiedono lunghi tempi di progettazione e realizzazione;

    - richiedono il rispetto di determinati protocolli di sicurezza;

    - in caso di incidente c'è un potenziale pericolo di contaminazione (per quanto a Fukushima dopo un terremoto ed uno tsunami, una centrale vecchia di 60'anni non ha provocato grossi danni);

    - fenomeno nimby, come per tutte le opere pubbliche, ovvero tutti vogliono il servizio (elettricità) ma nessuno vuole la struttura (centrale);

    - il "combustibile" consumato costituisce una scoria da smaltire. Potrebbe essere eliminato totalmente, ma i costi sono elevati, per cui viene stoccato dove non fa danni (tipicamente una miniera di sale in Russia);

    - è molto inefficiente, nel senso che molta dell'energia prodotta va sprecata.

    Vantaggi:

    - energia in quantità enorme, quindi non c'è nemmeno la voglia di aumentarne l'efficienza. Addirittura in Giappone, dove ci sono molte centrali numcleari per sostenere la produzione industriale è obbligatorio tenere le insegne accese di notte per consumare l'energia prodotta in eccesso;

    - costo ridicolmente basso. Una famiglia francese ha una bolletta uguale alla nostra, ma usa la corrente elettrica anche la cucina ed il riscaldamento domestico (non usano le caldaie a metano o i termosifoni);

    - inquinamento pari a ZERO. Hai presente le ciminiere enormi delle foto? ecco, da lì esce solo vapore acqueo. Le radiazioni lì dentro vengono cONSUMATE e non prodotte.

    - sicurezza: come detto sopra devono rispettare determinati protocolli, per evitare contaminazioni con l'esterno, inoltre quelle attuali devono avere strutture collassabili, cioé in caso d'incidente implodono e seppelliscono tutto impedendo fuoriuscite di radiazioni;

    - il grosso del combustibile nucleare viene da paesi stabili, come l'Australia, mentre i fossili vengono da nordafrica e medio oriente;

    E veniamo alla strada più giusta, che è anche il PRINCIPALE VANTAGGIO del nucleare.

    Tra le fonti rinnovabili toviamo il geotermico e l'idroelettrico, questi sono limitati dalla natura, nel senso che puoi fare un impianto dove la natura lo permette e con la potenza imposta dalla portata del fiume/fonte geologica. In Italia sono già sfruttati al massimo.

    Escluse queste due, le altre fonti rinnovabili non sono minimamente paragonabili ad una centrale termica, il rapporto tra un enorme impianto fotovoltaico ed un piccolo reattore nucleare è quello che c'è tra una bici e un camion. Se lo Stato mi dà gli incentivi, io la bici la compro, ma la merce devo comunque portarla col camion.

    La bassa produzione, inoltre, implica anche un alto costo perché devo spalmare su pochi kW le spese dell'intero impianto. Infine, si deve sottostare ai picci della natura: non è detto che il sole splenda proprio nel momento in cui la rete mi chiede molta energia.

    Posto che queste fonti DEVONO ESSERE SPINTE per ovvi motivi ambientali, evidente che devono essere affiancate da un'altra fonte, che sia potente, costante ed il più pulita possibile. Quella che meglio risponde alle esigenze è, guardacaso, il nucleare.

  • 6 anni fa

    Ne penso che TUTTE le nazioni avanzate del mondo ne sono dotate, tranne l'Italia.

    E questo cosa vuol dire?

    Vuol dire che o siamo i più intelligenti di tutti o siamo i più deficienti di tutti...........

  • 6 anni fa

    in un periodo di crisi energetica ,si riafferma la proposta di puntare sul nucleare.PRESENTA le tesi a favore e quelle contro ed esprimi il tuo parere personale.

    SCALETTA 1 introduzione,2svantaggi del nucleare,3vantaggi del nucleare,5la strada più giusta6conclusione

    grazie in anticipo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.