Mi consigliate un piccolo mammifero domestico?

Aggiornamento:

Sto cercando un piccolo mammifero abbastanza economico, il cui prezzo non superi i 60 euro. Possibilmente ne preferirei uno abbastanza curioso, che interagisca molto con l'ambiente circostante e che magari non richieda centinaia di vaccinazioni. Più importante di tutto però è il suo rapporto con l'uomo: non vorrei ritrovarmi con un animale che ogni volta che mi vede corre a nascondersi in ogni singolo buco possibile...

9 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Migliore risposta

    Il cincillà

    Come non rimanere incantati di fronte al musetto di un cincillà? Si tratta di un mammifero roditore (Chinchilla laniger) originario delle montagne delle Ande, dove però ormai è diventato raro: all’inizio del secolo questo animaletto ha infatti rischiato l’estinzione a causa della caccia per la sua morbida e calda pelliccia. Oggi per fortuna questa pratica, seppur non cancellata è stata ridotta, almeno per ciò che riguarda i cincillà in natura. Il tutto a favore dell’allevamento, finalizzato alla compagnia. Il cincillà è in pratica un perfetto animale domestico: morbido, di minute dimensioni (400-800 grammi, in genere la femmina è più grande) , che non necessita di particolari cure ed indubbiamente abbastanza affettuoso, oltre che totalmente inodore.

    Quanto vive il cincillà?

    Il cincillà può essere considerato un primatista. E’ tra i piccoli roditori sicuramente il più longevo: vive abitualmente in media 15 anni, non rari i casi in cui raggiunge anche il 20esimo compleanno! Il tutto se tenuto opportunamente: basta poco, un’alimentazione curata una gabbia in metallo molto grade e magari a più piani (questo piccolo roditore è molto vivace, attivo, ama arrampicarsi e saltare, ma soprattutto gironzolare alla scoperta di nuovi spazi). Fisicamente e caratterialmente lo possiamo definire come una via di mezzo tra un coniglio ed uno scoiattolo.

    Allevamento cincillà

    Purtroppo come dicevamo, in giro esistono ancora allevamenti di cincillà per la produzione delle pellicce: il pelo di questi animali (che con tale scopo vengono uccisi crudelmente intorno ai 6-8 mesi di vita) è uno dei più fini e morbidi che si conosca. In quest’occasione però vogliamo parlare di altro, di vita. Come individuare il giusto allevamento per un cincillà domestico? Fondamentale è visitare la sede dove questi animaletti sono tenuti ed osservare le condizioni di igiene, i cibi nella mangiatoia e soprattutto lo spazio che hanno a disposizione nelle gabbiette, che devono essere molto grandi. Una struttura con tali caratteristiche vi garantisce che l’animale è stato trattato bene e difficilmente sarà soggetto a problematiche di salute. Cercando online abbiamo trovato alcuni allevamenti che potrebbero fare al caso vostro e sono:

    Cincillà Luna & Stella

    Cincillà Team La Plata

    Cincillà, il costo

    Quanto costa un cincillà? Il prezzo oscilla in media intorno ai 120 euro (ma può raggiungere anche i 200 euro). Esistono però delle associazioni che li offrono in adozione. E’ il caso di AAE (associazione animali esotici).

    Foto: Thinkstock

    • Grazie mille a tutti per le risposte! Dato che a quanto pare gran parte dei mammiferi di piccola taglia sotto la sessantina di euro non ci stava, ho optato per il cincillà: in futuro penso proprio che ne accudirò uno!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Il porcellino d'indiaaaaa!!!! Costa poco ed é affettuosissimo!!!!! fa dei versi quando torni a casa o quando capisce che gli stai prendendo la sua pappa!!!!! Piu lo fai partecipe piu lui é docile! sono adorabili, spendi zero per vacini(li vendono gia vacinati) e anche in Cibo si spende poco!!!!!! ripeto, sono adorabili!!!! e soprattutto facilmente trasportabili ovunque!!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    un criceto,è piccolo affettuoso e non ha bisogno di molti oggetti

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Io ho un furetto, per il prezzo so che costano parecchio in commercio ma li puoi adottare su furettomania ed è gratis :) ( vai a vedere su Facebook ) però per le vaccinazioni sono come il cane piu o meno...

    In compenso sono fantastici :) giocherelloni e curiosissimi ma anche molto testardi e non emanano un odore molto piacevole xD... non sono animali semplicissimi, se hai intenzione di prendere un furettino devi informarti moltissimo mi raccomando !!!! ma ti danno tanto amore :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 anni fa

    Topi, ratti, criceti, porcellini d'india, cincillà, scoiattoli, petauri dello zucchero, conigli

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Marco
    Lv 5
    5 anni fa

    Concordo con il cincillà. E' fantastico.

    Altrimenti la puzzola domestica.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Ciao due buoni animali socievoli con l'uomo e non esageratamente impegnativi sono i gerbilli della mongolia e i ratti ..l'unica cosa e che sono animali gregari quindi devi prenderli almeno in coppie ,dello stesso sesso per evitare cucciolate ...

    i conigli scordateli proprio! non sono animali economici ,e sono più impegnativi di un cane ,uscite a parte ... vanno vaccinati regolarmente contro la mixomatosi e contro la mev (40-70 euro l anno) , vanno sterilizzati (100-250 euro in base al sesso e ai prezzi medi della tua regione) ,necessitano di veterinari specializzati in esotici ,(anche i gerbilli e i ratti), spesso non reperibili vicino casa, sono animali particolarmente delicati e spesso ci si ritrova a dover correre in piena notte per portarli con urgenza da un vet , vanno tenuti liberi per casa 24h su 24h come cane e gatto ,ma la casa deve essere messa in sicurezza in modo che non possano farsi male , no alle gabbie! di nessun genere .... i conigli non possono vivere in gabbia nemmeno per poche ore al giorno , la gabbia è deleteria li uccide precocemente per una marea di malattie ...mantenere un coniglio tra fieno, erba fresca , verdure fresche , frutta fresca , lettiera per sporcare non costa meno di 20 euro a settimana ...( i conigli non possono essere alimentati a mangimi! previa la morte dell'animale) .... sono animali molto molto delicati ... possono morire in poche ore ,e per qualsiasi cosa ..anche un raffreddore! per questo motivo bisogna avere costantemente la reperibilità di più veterinari esperti in esotici, quando l animale sta male non esiste scusa per non portarcelo immediatamente!

    ----------------------

    i gerbilli sono animali molto più gestibili , sono docili , li abitui facilmente al contatto umano , puoi lasciarli liberi in una stanza qualche ora al giorno sotto stretta sorveglianza ... vivono in terrario , mediamente i veterinari esperti in esotici per due gerbilli consigliano un terrario di 60x40 ..se però puoi è meglio prenderne di più grandi ... sono onnivori , quindi vanno bene i mix per criceti di alta qualità o specifici del gerbillo ( due buone marche bunny o oxbow) ... necessitano di verdure fresche quotidianamente che andrai a cambiare (i gerbilli sono piccoli come criceti non mangiano tantissimo) , anche la carne non deve mancare e la frutta fresca che vanno date 1-2 volte a settimana ... sono moltooo puliti , non bevono e non urinano molto infatti non emettono nessun odore , il terrario può essere cambiato ogni 2-3 settimane ..

    per i ratti l'alloggio deve essere molto più grande ..e sopratutto deve essere sviluppato anche in altezza ... i ratti possono essere addestrati a vivere liberi tutto il giorno ,mettendoli in gabbia solo quando non c'è nessuno in casa o la notte , generalmente non mordono in giro ..anche i ratti sono onnivori quindi un alimentazione mista mangime specifico per ratti (sempre bunny e oxbow sono i migliori in commercio per questo tipo di animali)

    entrambi questi animali necessitano "solo" di due visite l anno da un medico esperto in esotici , per valutare lo stato di salute generale , non fanno vaccinazioni, se tenuti bene difficilmente si ammalano .. e non sono un impegno esagerato come può essere un coniglio o un cane ... nelle fonti ti posto vari siti informativi leggili ...ciao

    Fonte/i: proprietaria di conigli , cane e gerbilli ..appassionata di roditori e lagomorfi .. ratti _ http://www.rosicchiamotuttiinsieme.it/ratti http://www.aaeweb.net/schedearticoli/ratto.htm gerbilli : http://www.rosicchiamotuttiinsieme.it/gerbilli http://www.aaeweb.net/schedearticoli/schedagerbill... se vuoi informati sui conigli ti lascio qualche sito ma non è un animale di facile gestione : http://www.lavocedeiconigli.it/ http://www.casafreccia.it/ http://www.lacollinadeiconigli.net/conigli/
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    una bella nutria ;)

    • Alla nutria ci avevo già pensato, ma purtroppo in italia non è possibile tenerne come animale domestico!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Un coniglietto, è adorabile e non ha bisogno di cure eccessive

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.