Dora ha chiesto in SaluteMedicina alternativa · 5 anni fa

Vorrei comprare un estrattore di succhi, quale mi consigliate? è vero che deve lavorare a velocità bassa per non perdere le proprietà? 150wat vanno bene? grazie?

Grazie a tutti

2 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Migliore risposta

    I watt esprimono la potenza del motore, non la velocità. Più è potente, meno sforza se introduci sostanza un po' durette. La velocità tipica degli estrattori è meno di 80 rpm. I più costosi arrivano a "solo" 40 rpm. Ma io ti consiglio di non stare a guardare troppo questi valori. Già aver scelto un estrattore piuttoisto che una centrifuga è una OTTIMA scelta. Il discorso delle proprietà è vero, ma credo che ci sia troppo battage pubblicitario dietro. I princìpi più nobili (le vitamine) hanno breve vita dopo aver "colto" la frutta dall'albero o la verdura dalla pianta. Quindi, stare a farsi trip mentali sulla velocità della coclea mi sembra non del tutto logico. Non è errato, ma direi sia più importante trovare frutta e verdura FRESCHI e provenienti da colture BIOLOGICHE certificate. In quest'ottica, stabilire se si ha maggior denaturazione delle vitamine a 60 rpm piuttosto che a 80 mi sembra del tutto ininfluente.

    Sono almeno 4 o 5 mesi che mi sto interessando degli estrattori, ed ho visto e letto credo tutto quello che c'è su internet. Alla fine è da due mesi che ne ho preso uno a 60 rpm che è anche QUELLO MENO COSTOSO che sono riuscito a trovare ( 130 euro). E sono MOLTO soddisfatto.

    • Dora5 anni faSegnala

      Grazie per la tua risposta molto utile,guarderò anch'io su internet, grazie

  • 3 anni fa

    Il fatto di lavorare a bassa velocità è ciò che lo differenzia dalla centrifuga, poi se sono 40 o 80 poco importa (sono comunque velocità ben lontane dai 15000 giri e più delle centrifughe).

    La questione principale è che girando a bassa velocità il succo non si riscalda e non perde le sue proprietà nutritive.

    La centrifuga invece girando al velocità elevata riscalda il succo (se pur in minima parte) accelerando il processo di ossidazione degli alimenti.

    Se non sono stato molto chiaro leggi questo post http://www.nutritimeglio.it/centrifughe/differenza... sulla differenza centrifuga estrattore.

    Quando ho comprato il mio mi chiarì parecchio le idee.

    Spero di esserti stato utile.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.