Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

alba ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 6 anni fa

un riassunto sul SECRETUM di Petrarca?

2 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    1° libro:Francesco confessa la sua soddisfazione poichè non riesce ad ottenere ciò che desidera: amore, fama, benessere. Agostino gli dimostra che la sua insoddisfazione dipende dall'incapacità di guardare ai bene terreni nella giusta prospettiva: se riflettesse sul fatto che tutto ciò che desidera è destinato a scomparire, come del resto anche l'uomo, allora si renderebbe conto dell'infinita vanità del tutto. E quando si sarà reso conto che ogni cosa in fondo è priva di significato, capirà che c'è solo un valore che da senso alla vita: l'amore per Dio.

    2°libro: Agostino fa notare a Francesco che si è macchiato di tutti e 7 i peccati capitali, in particolari di lussuria (perchè ha conosciuto l'amore eterno), superbia (perchè si è vantato del suo successo intellettuale e della sua bellezza fisica) e accidia (cioè di mancanza di volontà e impegno morale).

    3° libro: Agostino fa notare a Francesco che ci sono due ostacoli che impediscono la sua conversione: l'amore per Laura che giustifica affermando che è un sentmento puro e casto che lo avvicina alla verità e la fama poetica che Francesco giustifica dicendo che gli permette di superare i limiti terreni.

    La conclusione è aperta, senza quindi il prevalere nè dell'opinione di Agostino, nè di quella Francesco.

    Dai, direi che mi merito i 10 punti ;)

    Fonte/i: Il mio libro di letteratura
  • 6 anni fa

    Il Secretum è l’opera in prosa più importante di Petrarca.Francesco dialoga con Sant’Agostino alla presenza della Verità, testimone e garante della sincerità del poeta di fronte al santo. Il dialogo si realizza in tre libri i quali corrispondono alle tre giornate in cui si svolge il dialogo.

    Nel primo libro Francesco confessa di essere afflitto dall’ansia. Agostino ne individua la causa nel suo attaccamento ai beni materiali e alle cose terrene e soltanto una riflessione sull’eternità e sulla morte può riportare l’uomo verso la giusta prospettiva.

    Nel secondo libro Petrarca analizza il suo carattere alla luce della dottrina cristiana, in particolare quella relativa ai sette peccati capitali.

    Nel terzo e ultimo libro Agostino mostra al poeta i due vincoli maggiori che frenano il suo pentimento e la possibilità di un riscatto morale: l’amore per Laura e la brama della gloria poetica.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.