Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 6 anni fa

leggete che fobia assurda! ma esiste?

possibile che io abbia la fobia degli schizzi d'acqua? 0.o

quando ero piccola e la gente al mare giocava a ''schizzarsi'' mi ricordo che scoppiavo sempre a piangere....boh!

nn mi provoca attacchi di panico o altro (anche perchè so nuotare benissimo, anche sott'acqua...) ma mi fa star male quando le persone (per gioco ovviamente) mi buttano l'acqua in faccia.

ho sempre avuto un strano rapporto con il mare....

ad esempio ho imparato a nuotare molto tardi (11-12 anni) e quando avevo circa 6-7 anni mi ero fissata che se proprio dovevo morire preferivo essere annegata! era una fissazione la mia!

voi sapete perche ho questo strano rapporto con questo elemento?

no perchè io non me lo spiego proprio!

1 risposta

Classificazione
  • Risposta preferita

    Si chiama idrofobia , avrai subito un trauma che riguarda l' elemento in questione e non lo ricordi.

    TERAPIA. Per superare il problema vanno evitate le forzature, a qualsiasi età. Vietatissimo buttare il fobico in acqua e aspettare che in qualche modo se la cavi e inizia a nuotare, perché proprio l'incontrollata risposta neurofisiologica all'ansia potrebbe portare la persona ad affogare. Di norma si usa la cosiddetta terapia di apprendimento, ovvero l'esposizione graduale alla situazione ansiogena, per aiutare il paziente a ridurre, piano piano, il terrore di abbandonarsi. Questo avvicinamento progressivo va fatto con un istruttore qualificato: uno psicoterapeuta comportamentale, ma, in alcuni casi, anche solo una persona di fiducia (purché in grado di insegnare le tecniche corrette di galleggiamento e di nuoto, affinché il fobico possa imparare a nuotare in modo corretto: guarda quali sono gli errori da evitare).

    PICCOLI TRUCCHI. Qualche accorgimento può aiutare: non mettere subito la testa sott'acqua, sollevare i piedi dal fondo solo se si è adeguatamente sostenuti al bordo della piscina o, nel caso di «terapia» in mare, tenere sempre le spalle all'orizzonte, il che attenua molto la paura dell'acqua profonda.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.