Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Cosa significa oggi essere di destra o di sinistra?

A volte sembra difficile stabilire se un partito sia di destra o di sinistra, perché guidato da personaggi che poco hanno a che fare con quel "orientamento" politico.

Abbiamo anche partiti delle "due parti" che fanno accordi, governano insieme.

Ci sono anche confusione e divisioni all'interno dei partiti.

Voi come vi definite, di destra o di sinistra?

E quale partito vi "ispira"?

4 risposte

Classificazione
  • E
    Lv 5
    6 anni fa
    Risposta preferita

    Oggigiorno, guardando il panorama politico italiano, essere di destra o di sinistra non comporta sostanziali differenze, in quanto la politica si è de-ideologizzata e de-programmatizzata, ovvero non sono presenti programmi ed ideologie precise e chiare (e coerenti) che differenzino radicalmente un partito dall'altro, ciò che distingue un partito dall'altro è il suo modo di porsi con la gente (c'è chi è populista e chi no), le facce che lo compongono (principalmente facce da galera) e il numero di suoi esponenti che sono impelagati in scandali e processi (generalmente quasi tutti).

    Questo è per quanto riguarda l'amara realtà, che trascende dai programmi politici (più o meno fantasiosi) presentati.

    Ora ti spiego cosa per me significhi essere di destra o di sinistra... ovviamente le mie definizioni personali non corrispondono a quelle reali.

    Una persona che a mio avviso è di destra ha una precisa visione di quello che si definisce "patria", ovvero l'insieme di tradizioni, culture e storia che compongono un paese; tale persona fa della conservazione di questi valori il suo cavallo di battaglia e vuole che lo Stato se ne faccia portatore, favorendo la creazione di un'identità nazionale. Inoltre, l'individuo di destra sostiene il primato statale in ambito economico e sociale, ovvero lo Stato sociale, portatore di benessere e datore di lavoro (in economia, la linea modello di sviluppo economico è la cosiddetta "terza via", un misto di interventismo statale e di iniziativa privata). Inoltre, il cittadino di destra vede il lavoro come un mezzo positivo di gerarchizzazione sociale: solo coloro che si dimostrano produttivi possono salire nelle gerarchie sociali (es. da impiegato diventare direttore), in modo assolutamente meritocratico.

    Una persona di sinistra si focalizza invece sulla questione dei diritti sociali (salute, lavoro, istruzione) e sui doveri sociali, ritenendo che ogni cittadino sia parte di un complesso meccanismo, volto a garantire assistenza, lavoro, istruzione e benessere a tutti, in modo gratuito ed universale. In ambito economico un individuo di sinistra vuole che sia lo Stato a garantire il lavoro e l'assistenza a tutti, tramite la gestione diretta delle risorse produttive.

    Questo è per quello che concerne la sinistra e la destra, secondo me... Poi ovviamente in ambito politico ogni fazione ha mille sfaccettature e sono infinite le vie di mezzo tra destra e sinistra.

    Sinceramente mi ritengo di sinistra, oggigiorno non esiste alcun partito che mi rappresenti in pieno, tuttavia ammiro (al di là dell'amara realtà dei fatti) i programmi politici di Syriza (partito greco) e di Podemos (partito spagnolo).

  • 6 anni fa

    per me non significa niente, alla fine, sotto sotto, sono tutti ladri parassiti servi dei poteri forti.

    chi si distingue tra destra e sinistra, non è consapevole di ciò! ma manipolato dalle logiche indotte per dividerci e quindi controllarci e rovinarci di questo mondo.

    DIVIDI ET IMPERA.

  • 6 anni fa

    Sinistra=***** schifosa destra=ottimo

  • Un partito è di Destra o Sinistra quando tale si definisce, indipendentemente da Jobs Act e privatizzazioni.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.