Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 5 anni fa

La mia gatta sta male, ed io peggio di lei, possiamo lottare ancora?

La mia gatta di appartamento di 11 anni era dimagrita e tossiva, l'ho portata dal veterinario, che ha diagnosticato una tracheite. Dopo 8 gg di antibiotici non tossiva +, ma restava molto magra. La riporto dal veterinario che esegue prelievo sangue e urine.

Il responso è che purtroppo è un IRC.

Ecco i valori:

Glicemia 102

Azotemia 350

Creatinina 3.40

Prot. tot 9,0

Mi ha dato come cura:

iniezioni ogni 48 ore di RINGER LATTATO 40ml + 10 ml di ROSSOVET CARNITINA per 15 giorni

NEFROKRILL, 1 perla al giorno per un mese

BENAZEPRIL 2,5 mg mezza compressa al giorno per tutta la vita

oltre adeguamento ALIMENTAZIONE. (cerco di farle avere sempre l'acqua fresca a disposizione)

Spaventato dal referto, che mi aveva anticipato via sms, mi angoscio leggendo in internet cose poco rassicuranti sull'IRC nei gatti. Oggi vado a ritirare referto e la veterinaria sembra tranquillizzarmi, dicendomi che "no, non siamo in una fase terminanale, anche se in una scala di pericolosità 1-5 siamo al livello 3". Ora io sono due notti che non dormo, la gatta si vede che sta male, la prima iniezione la faremo domani mattina oggi le ho dato solo le compresse, ma si lamenta, mangia poco, beve poco, butta l'acqua per terra. Cosa pensate della cura? Sono distrutto, a volte sembra stia meglio, mangiucchia il pesce, ma poi vuole nascondersi, si lamenta, non si fa prendere.. Secondo voi puo' vivere ancora qualche tempo con me seguendo l'alimentazione e questa cura?

3 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Ma certo che potete lottare ancora!L'IRC, di per sè, non è una sentenza di morte....

    Il gatto (animale che non suda e che praticamente non sente lo stimolo della sete, e quindi beve poco) nasce già nefropatico di default, dopo i 10 anni la diagnosi di insufficenza è renale è praticamente la norma.

    Il gatto, in natura, non vive più di 7-8 anni, quindi i suoi reni non sono fatti per durare così tanto, è la regola o quasi che un gatto anziano abbia problemi in tal senso.

    Chiaramente, alla fine l'IRC porta alla morte...ma ALLA FINE.

    Con le adeguate cure, un gatto con IRC può sopravvivere bene 3-5 anni...guarda, davvero, rassicurati e stai sereno.

    Segui le terapie prescritte, presta un po' più di attenzione alla tua micia e goditela.

    Praticamente la totalità dei gatti anziani ha l'insufficienza renale e ci muore, equivale ad una diagnosi di vecchiaia.

    Semmai, l'unica cosa, visto che deve bere più di quello che già fa, se non l'hai già prendile una fontanella

    http://www.zooplus.it/shop/gatti/ciotole_gatti

    lasciare acqua che scorre, fresca e ben ossigenata è il metodo infallibile per incoraggiare i mici a bere

    • The5 anni faSegnala

      Portalo dalla dottoressa.. le controllerá i reni visto che i reni di un gatto non sono fatti per campare 10 anni..spero bene per te che guarisca:)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    non so

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Devi darle pane bagnato nell olio quando urina sangue.. se mi riccordo bene

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.