Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFamiglia · 6 anni fa

Padre decelebrato, non so più come reagire?

Sera,faró un riassunto,ho bisogno di vostri consigli perfavore..ho 14 anni,sono una ragazza,mio"padre"è fuori di testa,ha combinato molte cazzate, prostitute,casinó,rubato,ha tradito mia mamma molte volte ma lei non divorziava perchè non voleva rovinare la famiglia.Mi picchiava.Quando avevo 9-10 anni mia mamma ha scoperto che l'aveva di nuovo tradita,le aveva rubato la macchina,ha preso più di 10 mila euro dalla banca e quando hanno litigato lui l'ha picchiata a morte e poi avevo visto che aveva preso un coltello, io ero scappata.In 1 media sono stata vittima di bullismo,intanto lui mi portava nella casa della sua amante,e all'inizio bene,poi quasi sempre mi insultava mi picchiava e raccontava cazzàte su mia mamma false,dopo 1 anno ho detto tutto e non l'ho piu visto per 8 mesi,non ha mai portato i soldi nè a me nè a mia mamma, dopo è ritornato a rompere il cazzœ e ci ho litigato.Non lo vedo per altri 6 mesi,poi un giorno vado da lui perchè continuava a rompere e a minacciare,mi prende il telefono e mi insulta,allora l'ho preso a parole e stavo per andarmene e quello mi prende e mi voleva picchiare (2014),A gennaio ora si ripresenta con un regalo e fa tutto il gentile,mi fa pena,ha perso il lavoro,la macchina e tra poco è senza casa perchè è single,non so come reagire,sono successe tante altre cose che hanno peggiorato la mia salute mentale ma per ora perfavore ditemi come devo reagire non ho caratteri per parlare della mia salute ne parleró nella mia prossima domanda..grazie

5 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    L' argomento di cui parlare è molto delicato. Però secondo me non merita nè il tuo perdono e nemmeno quello di tua madre. Ha fatto troppi sbagli nei confronti di entrambe e ora vorrebbe di nuovo essere un marito e un padre? Dopo tutto quello che ha fatto è già tanto che provi pena per lui e che ti dispiace per il fatto che ha perso il lavoro e la macchina. So che è difficile ma non merita il tuo perdono, hai sopportato troppo per essere una ragazzina di 14 anni. E poi se magari lo perdoni ci sarebbe l';enorme rischio che ritorni l';uomo egoista e violento di un tempo e potrebbe di nuovo picchiare e tradire tua madre. Ovviamente è solo il mio pensiero anche perchè non sono nei tuoi panni. Però se provi pena per lui e hai una mezza intenzione di perdonarlo ti consiglio di farlo gradualmente così a poco a poco capirà che ha totalmente sbagliato in tutti i sensi. Però sinceramente io non riuscirei a perdonare una persona del genere che pensa solo a se stesso e non si preoccupa per la salute e il benessere di sua moglie e specialmente di sua figlia. Che sparisce per mesi e che ritorna solo per infliggere altro dolore e minacciare le persone che in teoria dovrebbe amare tantissimo. Io se fossi al tuo posto non lo considererei più mio padre dopo tutto il male che ha fatto. Però come ti ho detto poco fa questo è solo il mio pensiero e devi essere solo tu a prendere una decisione. Ti dico però una cosa, qualsiasi cosa tu decida di fare sarà la scelta giusta. Spero di averi aiutata e ti auguro in bocca al lupo e tanta serenità :)

  • 6 anni fa

    Innanzi tutto ti dico che una persona così non merita ne te ne tua madre!! Quello che posso dirti è di lasciarlo perdere so che è tuo padre.. ma gli hai già dato delle opportunità e lui le ha sprecate, pensi che non continuerà a rifare quello che faceva appena ne ha l'opportunità?? Pensaci bene io il mio consiglio te l'ho dato!

  • 6 anni fa

    Ti sono molto vicina e ti capisco, devi essere forte...a volte la vita ci pone queste sfide per prepararci alle cose migliori, che senza le brutte esperienze non potremmo apprezzare...sei piccolina, anche se io a 14 anni mi sentivo grande, solo adesso mi rendo conto che invece è un'età in cui dovremmo essere amati e protetti, non è giusto che siano i piccoli a fare i saggi ... Fai un discorso a tua mamma, dille che non lo vuoi più in casa e che la famiglia non esiste se non c'è il rispetto...fallo buttare fuori dalle vostre vite e anche se ti fa pena tenta di ignorarlo, non permettergli di ferirti, non è colpa tua se lui è stato un cattivo padre... Tenta di amarti anche se non ti senti amata da lui, è importante che tu capisca che anche se i genitori dovrebbero essere i nostri supereroi, tante volte sono loro ad aver bisogno di essere salvati! Cerca di essere responsabile e non rifugiarti nell'alcol e nelle canne come fanno tutti gli altri, non ti servirebbe a niente :) sii forte, sii l'eroe di cui hai bisogno... comunque nel caso vi desse fastidio chiama il numero antistalking 1522. LA VIOLENZA NON E' MAI GIUSTIFICATA... ti abbraccio e ti auguro di ritrovare presto la serenità, scusa la pessima punteggiatura ma sono stanchissima e non capisco più niente

  • Anonimo
    6 anni fa

    Io ti direi di non lasciarlo, anche se ti fa soffrire ( anzi vi fa soffrire ), ma è sempre tuo padre....ma bisognerebbe forse capire perchè lo fa, quali problemi abbia..Non so, magari ha avuto una vita difficile..dovresti cercare di saperne di più. Mi dispiace comunque tantissimo perchè un padre ha una responsabilità grande nell'educazione dei figli..e in questo caso le parti sono invertite, sei tu che dovresti cercare di aiutare lui.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    6 anni fa

    Figlia analfabeta

    Fonte/i: Si dice decerebrato
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.