promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportCiclismo · 5 anni fa

Possibilità di transitare con la bicicletta su una strada statale?

Salve, sono alle prime armi come cicloturista e vorrei percorrere la tappa Benevento-Isernia in sella alla mia bicicletta (è una bicicletta da corsa). Tale percorso prevede un lungo tratto su una strada statale. Vorrei chiedervi se fosse possibile circolare su una strada statale con una bicicletta e se sì, quali accorgimenti prendere (tipo luci da istallare sulla bici o abbigliamento specifico).

Grazie.

4 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    ma perché fare la strada statale quando c'è un percorso alternativo?

    apri il link a questo sito per ciclisti che fornisce i percorsi meno trafficati,

    http://cycle.travel/map

    purtroppo il problema non è tanto farsi vedere quanto il fatto che chi ti viene addosso in ogni caso non ti vedrà perché starà messaggiando oppure sta osservando il display del navigatore o del telefono, il suo sguardo non sarà sulla strada.

    un mio vicino di casa (abitava a 50 m da me) è stato ucciso in una strada di campagna, investito da una signora in macchina che stava sistemando la copertina sul seggiolone del bambino invece di guardare la strada.

    l'unica luce per bici visibile di giorno, in pieno sole, a oltre cinquecento di metri è la "di notte" che costa 200 euro, quando lampeggia viene scambiata per una luce di lavori in corso, è qualcosa di impressionante.

    http://store.dinottelighting.com/new-quad-red-tail...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    a meno che non ci sia il cartello di divieto transito alle biciclete puoi transitare.

    il codice della strada dice che devi tenere la destra. come ti hanno già detto okkio ai tombini e stai attento.

    le lucine non sono obbligatorie. ma fortemente raccomandate. penso che tu non vada di notte o quando è già buio la sera. però anche se si tratta di una giornata un po' grigia mettile le lucine che è meglio. quela posteriore lampeggiante.

    abbigliamento meglio usare quello ad alta visibilità. magari non tutto giallo fluorescente ma almeno un giubbino che sia giallo fluorescente si. oppure il casco.

    mi cospargo il capo di cenere e dico che io non lo menterei mai sulla mia bici ma esistono anche gli specchietti retrovisori per bici... meglio se lo hai.

    neinete cuffie e telefonini accesi. mi raccomando.

    casco ben infilato in testa ed allacciato.

    e tanta, tantissima prudenza. se ti supera un camion tieni la tua linea retta e stai all'occhio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Le biciclette possono legittimamente transitare sulle strade statali e provinciali (salvo brevi tratti opportunamente segnalati). Naturalmente, la prima arma di cui dotarsi è: LA PRUDENZA !!!! Capirai bene che se già i ciclomotori ed i motocicli dalle minime cilindrate sono spesso e sistematicamente trascurati da buona parte degli automobilisti, a maggior ragione vengono ignorati i ciclisti (specie se non in gruppo). Cerca, dunque, di indossare sempre un vestiario molto colorato ed appariscente. Ovviamente, specie nei tratti caratterizzati da curve ripetute e dossi, viaggia rigorosamente sull'estrema destra della carreggiata. In caso di svolta a sinistra o di attraversamento della carreggiata, guarda più volte sia alle spalle, sia di fronte. Quanto alle luci, è bene avere un ampio catarifrangente posteriore, oltre alle lucine anteriore e posteriore (alimentate dall'apposita dinamo). Porta sempre con te una pila d'emergenza.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Pic
    Lv 6
    5 anni fa

    sì, certo che è possibile, a meno di cartelli come http://www.montediprocida.com/rpl/wp-content/uploa... o questo http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thum...

    Naturalmente la bici dovrebbe essere equipaggiata di tutto punto, con luci e altro http://www.altroconsumo.it/auto-e-moto/moto-bici/c... . Questo è quello che dice il codice. Ovviamente ci va prudenza: per esempio non tenere troppo la destra, considera che spesso i tombini sono a destra, che spesso a destra c'è sabbia e ghiaietta, che le macchine posteggiate possono improvvisamente ripartire, che possono aprire la portiera senza guardare nello specchietto. Poi non ascoltare musica con le cuffie, anche l'udito è fondamentale (es se sta arrivando un veicolo dal dietro la sento, e riesci anche a farti un'idea del mezzo: il rumore di un camion e diverso da quello di una panda o di una motocicletta). Però vabbe, è buonsenso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.