Voi come ascoltate la musica..?

Domanda abbastanza inutile sortami poco fa, la faccio tanto per.

Innanzitutto, preferite ascoltare musica con gli auricolari (ipod, cellulari tecchinologici etc) oppure allo stereo o in altri modi ancora? In quali momenti della giornata ascoltate musica? E cosa preferite ascoltare -di norma-, robba che già conoscete oppure album e nomi nuovi? Su questo per quanto mi riguarda dipende, a volte ho bisogno di un artista\band e di un album in particolare (per le emozioni che mi suscita), altre volte mi rompo le balle di ciò che già conosco e mi do allo scaricaggio selvaggio di roba nuova...ehm, sì lo so molti trovano abbastanza da lezzi scaricare musica così "a gratis"..quindi vi chiedo: voi comprate tutti i dischi che vorreste ascoltare, senza mai aver sentito nominare l'artista prima e così col rischio magari di cestinarli dopo i primi ascolti? Purtroppo essendo ancora giovine et dipendente, per mancanza adeguata di cash-i mi tocca comprare solo i dischi che mi piacciono all'inverosimile, e scaricare la maggior parte di ciò che ascolto. Sennò l'alternativa sarebbe bruciare le mie paghette in cd, e temo proprio che comunque non basterebbero a soddisfare la mia fame di nuova musica..

E infine, se comprate comprate album fisicamente o virtualmente? E se scaricate da dove scaricate?

Ciaua a tutti

DDR: l'avete sentito per caso l'ultimo di Steven Wilson? E' il primo album che ho comprato senza averlo ascoltato prima:D Se sì cosa ne pensate?

Aggiornamento:

mancanza adeguata? o.O ..forse volevo dire "mancata disponibilità adeguata", ma no...va beh, avete capito, shh

28 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao :)

    Di solito ascolto musica con gli auricolari, ma se devo ascoltare un album appena acquistato sempre e solo con lo stereo o a casa o i macchina. Poi, visto che 6 giorni su 7 vado a scuola e ci metto quasi 2 ore complessive tra andata e ritorno, l'unica mia compagna di viaggio è la musica. Peer cui almeno 2 o 3 ore al giorno di ascolto me le faccio. Di solito la sera, prima di dormire, è il mio momento preferito per ascoltare musica.

    La mia libreria musicale si allarga ogni giorno, e visto che spazio molto come generi musicali, non so mai cosa ascoltare. Di solito è roba che ho già ascoltato però quando mi stufo cerco qualche gruppo che non conosco e provo ad ascoltare roba nuova. Poi la musica che ascolto dipende molto ovviamente dallo stato d'animo in cui mi trovo. A volte ho bisogno di musica che mi dia una sveglia a volte ho bisogno di musica che mi rilassi.

    Per quanto riguarda i cd, io non comprerei mai e poi mai qualcosa che non ho mai sentito, perché poi rischierei di buttare soldi inutilmente anche se a volte è bello scoprire canzoni che non conosci e di cui ti innamori. Comunque prima di acquistare un cd almeno un ascolto lo faccio. Poi se mi piace e ho le disponibilità economiche compro l'album altrimenti nada. Però vogliamo mettere la soddisfazione nell'avere tra le mani un meraviglioso vinile o cd piuttosto che una fredda copia digitale? Invece non spenderei mai un centesimo per avere un album in digitale. Preferisco mille volte spendere 5 o 10€ in più ed averlo tra le mani.

    Ammetto, con un po' di vergogna, di non aver mai ascoltato nulla si Steven Wilson da solista nonostante i Porcupine Tree mi piacciano parecchio. Cercherò di recuperare :D

  • 6 anni fa

    Ciao,

    Io sono letteralmente un patito della musica, e non riuscirei a pensare ad una routine quotidiana senza essa: di mattina, alle 7, durante il viaggio in bus verso scuola, finendo alle 8, quando si entra in classe, poi alle 12 o 13, quando finiscono le lezioni... Ed addirittura la sera, prima di dormire, approfitto di 30 minuti per poter ascoltare un po' di musica. Ti sembrerà strano, ma quando sono in giro non uso il cellulare, per la musica, bensì il Walkman, visto che mi si è danneggiato l'ingresso del cavo delle cuffiette. Tuttavia, se sono a casa, preferisco ascoltare musica direttamente dai CD: secondo me si trasmette meglio l'armonia musicale delle canzoni, e si crea una vera e propria atmosfera. Il mio genere preferito è il progressive rock, ed in particolare sono un patito dei Pink Floyd, che, assieme ai Metallica, sono i miei preferiti! Del resto, per i Metallica ho detto "mmh proviamo ad ascoltare materiale nuovo", e la stessa cosa vale per i Pink Floyd, che ho scoperto solo grazie al CD "The Wall", visto in negozio e subito acquistato per pura casualità..!!

    Non posso dire di avere pochi CD: Pink Floyd, Metallica, Dream Theater, Linkin Park, Bob Dylan, Hoody Blues, Jaco Pastorius.. Tuttavia, se dovessi comprare ogni album che ho nel mio Walkman, dovrei vendere i miei reni.. Tuttavia, essendo la musica molto importante per me, ci spenderei effettivamente una paghetta, sui CD, e per me ne varrebbe proprio la pena! L'ultimo CD comprato è stato materiale, e si tratta di "The Endless River", l'ultimo lavoro dei grandi Pink Floyd!

    Ciao!!

  • Silent
    Lv 4
    6 anni fa

    Sono una pendolare, quando devo ascoltare un album con particolare attenzione il treno diventa il posto perfetto. Ascolto la musica sempre con gli auricolari, principalmente perchè lo preferisco e poi perchè so già che è poco apprezzata in casa (eh). Ho pochi CD solo di quelli di cui vale la pena ''avere nella collezione'', anche se è una collezione piuttosto scarsa direi. Se proprio devo avere lo sfizio di sentire quel CD a tutto volume con il lettore, ultimamente me lo masterizzo, e ci metto pure la copertina, per fare i fighi. Mi è venuto in mente di fare sta roba da quando presi in prestito dal fratello di una mia amica un Relationship of Command masterizzato e cominciavo a pensare che alla fine non era poi così diverso dall'ascoltare un album originale, e poi siamo nell'era della musica digitale metti o non metti la musica su un CD, sempre la scarichi/ascolti ''illegalmente'' ( termine messo rigorosamente tra virgolette)

    Scarico la musica un po' dove capita, ad esempio mi ricordo di aver scaricato Slowly Sinking Under dei Tie That Binds da YouTube perchè non lo trovavo da nessuna parte, delle volte mi capita di scoprire musica nuova su

    NAR e la scarico da lì, dipende dove la trovo.

    RDR: Misà che tocca comprarlo eh..? Mannaggia a lui. Ma ADORO Steven Wilson e sarò ben felice di sostenerlo! Mannaggia a lui.

    Che poi trovi solo un assurda versione dei Nightcore, che non ho ancora capito che diavolo di musica facciano.

  • 6 anni fa

    Ascolto musica principalmente a casa dal mio computer, in particolare alla sera quando torno da lavoro o nel weekend, approfittando di un buon sistema casse e subwoofer. Secondariamente ascolto musica dallo stereo della macchina (durante i miei spostamenti di lavoro o quando esco), a cui connetto il telefono o il tablet; non nego che alle volte, mi avvalgo di qualche qualche vecchio cd, che gironzola per la macchina.

    Per quanto riguarda cosa ascolto, ti dirò dipende.

    In auto molto spesso mi limito ad ascoltare ciò che già "possiedo": tendenzialmente singole canzoni, ascoltate poco, uscite recenti, tracce inedite, ep ritrovati in rete.

    A casa invece sono solito ad ascoltare principalmente musica che non conosco e mi diletto a scoprire nuove band, approfittando della vastità di riferimenti presenti su internet siano essi siti di web streaming o blog specializzati (Youtube, Lastfm, Soundcloud, Spotify, Bandcamp, pagine facebook e siti delle singole band, varie webzine, siti delle case discografiche etc.). Molto raro che mi diletti ad ascoltare album che ho salvato su pc (preferisco lo streaming e in generale la scoperta).

    Per quanto riguarda Download Vs comprare dischi, diciamo che il download viene prima; poi se l'album o l'artista mi convince, procedo con l'acquisto: mi affido alle fiere del disco (che qui a Verona passa due volte all'anno), mercatini dell'usato, fiere dell'elettronica oppure approfitto dei concerti (nel corso degli anni, ho collezionato almeno un centinaio di album originali).

    Sul download prediligo i canali come Lastfm, freemetalalbums.com, i siti delle singole band che offrono l'opportunità di download o eventualmente mi avvalgo della possibilità di registrare direttamente la canzone che ascolto in streaming.

    Non uso torrent o programmi di condivisione.

    In merito a Steven Wilson, mentirei se ti dicessi che ho ascoltato il suo ultimo lavoro.

    Ciao Space, alla prossima.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    Prima l'ascoltavo a casa sul divano, tranquilla, di pomeriggio solo una volta ogni due settimane circa. Ora ho preso l'abitudine di ascoltarla nel finesettimana al computer su youtube.

    Comunque sempre con gli auricolari.

  • 6 anni fa

    Hola!

    Ascolto musica ovunque.

    Dallo stereo casalingo, dal pc, dall'autoradio.

    Propendo per il supporto fisico: compro vinili, da sempre (si, e colleziono tb incalcolabili di mp3), sostanzialmente perchè è l'unico, autentico, valore aggiunto all'oggetto musica.

    Lo scaricaggio mannaro, furioso, non è per me un deterrente all'acquisto, anzi: è uno spot.

    Difficilmente incontro nomi del tutto sconosciuti (conosco tanto, e non 'per dire') a meno che non si tratti di esordi assoluti (nel qual caso conosco comunque l'etichetta d'appartenenza e il suo 'mood').

    Steven Wilson non mi ha mai fatto impazzire (così come i progetti 'madre' Porcupine Tree, No-Man, etc.).

    Ascoltato il nuovo e l'ho trovato derivativo (al solito) di tutto (benissimo suonato, ma significa poco).

    Capisco che, a chi piace, piaccia quasi a prescindere, su Kscope preferisco robe un po' meno appariscenti, meno cariche d'aspettative, tipo North Atlantic Oscillation o Engineers.

    Bye bye.

  • 6 anni fa

    Io ho la fortuna di disporre di una vasta gamma di vinili sui gruppi rock anni 60-70-80 (Led Zeppelin, Pink Floyd, Rolling Stones, Dire Straits ecc.) collezionati da mio padre, mi basta inserire il 33 giri nel mangiadischi e zac! Si ritorna ai bei vecchi tempi...

    Comunque utilizzo molto anche il cellulare.

  • 6 anni fa

    Ciao, io preferisco ascoltare musica con cuffie su computer, a mio parere un appassionato di musica ascolta quasi sempre con le cuffie, in quanto senza cuffie si disperdono i bassi e qualitativamente è mediocre, a meno che si è in possesso di appositi impianti. Di norma ascolto musica che già conosco, però una volta alla settimana mi ascolto album nuovi per ampliare la mia conoscenza musicale. Fino a due mesi fa la musica la scaricavo da Utorrent per il tuo stesso identico motivo (i prezzi dei CD sono assurdi, dovrei spendere dai 10 ai 20 euro a settimana), ma da poco ho scoperto Spotify, e attualmente ascolto musica lì, prova a dargli un'occhiata se non lo conosci :)

  • Il top è in macchina a tutto volume, a seguire auricolari e poi stereo/PC..

    A meno che non si parla di Vinile, ma è tutto un'altro mondo!

  • ZAO
    Lv 7
    6 anni fa

    In macchina per andare al lavoro (cd audio) e di sera prima di addormentarmi, con gli auricolari (mp3)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.