mi potreste fare il riassunto del libro giallo "tre cavallini di legno nero"?

URGENTISSIMOOOO

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    5 anni fa
    Migliore risposta

    Titolo: Tre cavallini di legno nero

    Autori: Mariella Ottino – Silvio Conte

    Genere: giallo per ragazzi

    Anno: 1985

    Casa Editrice: Bruno Mondadori

    Personaggi principali: Marianna, Ivan, Maddalena e Leone

    Di che cosa parla

    Una vacanza in campagna di tutto relax. Questo è quanto accade – in apparenza – a quattro ragazzi, neanche troppo amici, che si trovano a trascorrere l'estate insieme. Da una bugia prenderà però corpo un enigma, pieno di colpi di scena e brividi di paura. Nelle vesti di detective i ragazzi incontreranno un giustiziere, la soluzione di inquietanti misteri, l'affiatamento, l'amicizia.

    RIASSUNTO

    Una ragazza di campagna, di nome Marianna, sta per passare l'estate con suo padre, nella sua enorme casa in campagna nei dintorni di Milano. Un giorno, suo padre le dice che sua cugina, il figlio di un amico di suo padre e un certo Leone avrebbero passato l'estate con lei. Marianna era sconvolta, disperata, voleva che quell'estate fosse speciale e quei ragazzi gliela stavano rovinando. Quando i tre ragazzi arrivano, Marianna è sconsolata, ma con il passare del tempo, una cosa li accomuna: nel paesino vi è un mistero da risolvere; chi è stato il "Giustiziere" che per anni ha sterminato più di dieci persone? I quattro ragazzi decidono di indagare sul caso e di comportarsi proprio come dei piccoli detective. Pian piano vengono a galla sempre più indizi, fino a quando, attraverso mille intrighi, Marianna, Ivan, Maddalena e Leone arrivano alla soluzione del mistero rimasto tale da anni. Il tutto finisce ai primi di settembre, quando i quattro devono dividersi e salutarsi.

    Commento: Questo libro mi ha colpito moltissimo proprio per tutti gli imprevisti e le suspense che gli autori hanno creato.

    RECENSIONE

    Tre cavallini di legno nero e' un giallo molto avvincente ed e' stato uno

    dei pochi racconti di questo genere che ha saputo conquistarmi, pagina

    dopo pagina mi sono sempre piu' immedesimato nei personaggi del

    libro!!

    Ed e' proprio per questo che, se dovessi consigliare ad un mio amico

    un giallo gli consiglierei proprio questo; chiaramente e' un libro molto

    impegnativo e la sua lettura richiede grande capacita' di

    concentrazione.

    Il libro narra di quattro ragazzi che, volenti o nolenti si trovano

    catapultati in una stupenda ed affascinante avventura che li portera' alla

    ricerca di un misterioso giustiziere che, assetato di vendetta, torna a

    colpire dopo tanti anni di inattivita': segno di riconoscimento un rituale

    cavallino di legno nero che semina il terrore che si espande a macchia

    d'olio tra la popolazione.

    La tensione rimane alta lungo tutto lo svolgersi del racconto ed il

    mistero viene svelato solo nell'ultimo capitolo ma vari indizi vengono

    disseminati lungo lo svolgersi del testo ma solo un attento lettore puo'

    coglierli!

    Avventure straordinarie ed avvincenti trasformeranno molto i nostri

    quattro amici, Ivan, Leone, Marianna e Maddalena che si erano trovati

    per caso a passare una apparente estate monotona e per tanto la

    diffidenza e la noia aleggiano sui loro capi.

    Ma dopo questa storia la nostra banda divverra' piu' matura e fra di

    loro si instaurera' un fantastico rapporto che rendera' commovente il

    loro addio alla fine dell'estate

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.