I cani si educano con le mani?

Sta per arrivare il barboncino tanto desiderato *.*

Ho un amica che ha un cane di 2 anni taglia media incrocio con pastore tedesco che mi racconta che per educarlo gli ha dato molti “pacconi” sul sedere e tuttora lo fa quando non l’ascolta o fa qualcosa di sbagliato ( un esempio quando suonano alla porta e il cane ogni volta abbaia ma anche quando ha insegnato al cane a non fare i bisognini in casa gliene ha dati tantissimi ). Sostiene che bisogna educarlo così se no ci domina e comanda lui. Da come vedo però i pacchi sul sedere quando suonano alla porta non sono serviti a nulla -.-

Mi sembra un po’ assurdo come metodo, come se a noi da piccoli quando i nostri genitori ci insegnavano ad usare il vasino, se non ci riuscivamo e la facevamo nel pannolino ci avessero dato le sculacciate.

Per carità, sono d’accordo che se il cane la fa davvero grossa e non ascolta i no del padrone una pacca sia più che lecita, ma davvero bisogna educarlo fin da subito alzando le mani? Non sono molto d’accordo!!

9 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    No, infatti è assurdo. Ti faccio un esempio del perchè le persone la pensano così: i cani, per esempio per imparare a fare i bisogni fuori, ci mettono tot mesi (a seconda dell'età e di altri fattori); devono prima crescere, avere gli organi ben formati e poi possono imparare a gestire la vescica. Per questo devono raggiungere piu o meno l'anno di età. Basta avere pazienza e SAPERE le cose.

    Ci sono "persone" che per tutto l'anno di crescita gliele danno, e poi tutti soddisfatti annunciano che "gliel'hanno insegnato a suon di pacche": NO! il cane è semplicemente cresciuto ed ora può gestirsi meglio, l'avrebbe fatto anche senza "pacche", così facendo si è solo peggiorato il rapporto col cane. Ma molte persone sono troppo ignoranti per arrivarci.

    L'altro esempio, quando suonano al campanello, il cane fa solo il suo "lavoro" (allerta e guardia). Un padrone competente dovrebbe solo andare a controllare chi è e far capire al cane che ha "preso in mano la situazione" e che decide lui chi può entrare e chi no.

    Punendo il cane perchè fa il suo lavoro come credi che reagisca?

    Detto questo, poi, barboncino e pastore tedesco sono cani molto diversi, per cui (al di là dell'essere maneschi) non è detto che reagiscano ad un'imposizione in maniera simile.

    Ti consiglio di lasciar perdere la tua amica e concentrarti sul tuo cane: se sei in difficoltà rivolgiti ad un educatore ed a te stessa (studiando la psicologia canina). E' raro che in un branco si ricorra alla violenza (intimidazione sì, ma violenza verso i membri del branco di solito no).

  • 6 anni fa

    E brava la tua amica, ha piovuto oggi negli anni sessanta?

    Un buon capobranco é quello che si fa ascoltare senza bisogno di usare le maniere forti.

    Ma allo stesso tempo é quello che deve conoscere e soddisfare l'esigenze del suo branco.

    E soprattutto I SUOI ISTINTI BASE!

    Un cucciolo, fino ai 6-7 mesi, non riesce a trattenere i bisogni a lungo, é un problema FISICO, non PSICOLOGICO e nemmeno EDUCATIVO. É così e basta e quel povero cane mi fa pena.

    Quindi, manda a f@nculo la tua amica e educa il TUO cane come si deve.

  • 6 anni fa

    Magari puoi dargli dei premi

  • 4 anni fa

    Raccomando questo corso per imparare ad addestrare ed educare un cane nel migliore dei modi http://corsoaddestramentocani.latis.info/?3084

    Addestrare un cane non è mai facile. Lo abbiamo ribadito più volte: gli ostacoli da superare sono sempre numerosi, e non sempre il nostro amico ci da’ le soddisfazioni sperate.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    Picchiare un cane è assurdo perché non ne capirebbe la ragione come un bambino.

  • 6 anni fa

    Educare un cane così secondo me è sbagliato, dovresti insegnargli a ubbidirti e in generale ad ascoltarti usando solo rinforzi positivi (quindi premiandolo con cibo e carezze quando fa qualcosa che va bene). IN questo modo instauri un rapporto positivo con lui e si, ti riconoscerà come "dominante" ma non avrà paura di te e non rischierà di sviluppare comportamenti pericolosi dettati dalla paura e dall'insicurezza. Ti consiglio di guardare i video di "irene and the dogs" io la seguo da tanto ed è veramente bravissima, ti spiega ogni cosa!

    Un bacio e auguri per il tuo nuovo cane!

  • 6 anni fa

    s

  • 6 anni fa

    Gli animali sono intelligenti non c'è bisogno che tu li picchi per addestrarli,potresti addestralo con alcuni oggetti che vendono nei negozi per anmali,ma sugli animali non c'è bisogno di alzare le mani perché se le alzano su di te ti arrabbi e ti fa male

    Fonte/i: Esperienza personale
  • no,con i piedi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.