Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneUniversità · 6 anni fa

Laureandosi in tecniche di laboratorio biomedico si potrebbe fare ricerca?

O il lavoro del tecnico è adibito solo alle ''analisi''?

Grazie

1 risposta

Classificazione
  • Andrei
    Lv 4
    6 anni fa
    Risposta preferita

    l laureato in "Tecniche di laboratorio biomedico" è denominato Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico (TLB o TSLB o analista di laboratorio o semplicemente Biomedico), svolge attività di laboratorio di analisi e di ricerca relative ad analisi biomediche e biotecnologiche, ed in particolare di biochimica, di microbiologia, parassitologia e virologia, di farmaco-tossicologia, di immunologia, di patologia clinica, di ematologia, di citologia e di istopatologia.[1]

    È addetto all'utilizzo, manutenzione e controllo di qualità delle varie strumentazioni di laboratorio.

    Il Tecnico in pratica è l'esecutore materiale dell'analisi di un campione biologico (sangue, pezzo chirurgico, urine, espettorato, versamenti etc.), o dell'esperimento in una ricerca scientifica, ed è inoltre (per legge) responsabile esclusivo della relativa Validazione Tecnica dell'analisi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.