Simona ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 5 anni fa

Bassa o nana?

ciao a tutti. Sono una ragazza di 16 anni e sono alta circa 1.50(per eccesso) e vengo spesso presa in giro dagli altri. Anche io ci rido sopra anche se in realtà questo mio problema mi distrugge. In ogni situazione mi sento a disagio ed è per questo che sono molto timida e insicura. Ogni volta che qualche amica/o mi deve presentare qualcuno io penso sempre "oddio sicuramente adesso dirà che sono bassa". Non c'è un giorno in cui io non pensi a questo mio difetto. Inoltre ho anche una brutta scoliosi di 40 gradi e ovviamente non migliora la mia situazione psicologica, anche se i miei amici mi dicono che non ci si fa caso alla mia "schiena storta ". I miei genitori mi hanno sempre detto che io sono bassa perché anche loro lo sono (mio padre 1.70 mamma circa 1.55) ma molto spesso la gente mi chiede se io sia nana. qualcuno sa rispondermi? Qualcuno sa se il mio è un caso patologico? Dovrei preoccuparmi ?

1 risposta

Classificazione
  • 5 anni fa
    Migliore risposta

    No, non è un caso patologico, sei semplicemente piccola. Il nano non è solo basso, è sproporzionato, ha la testa le mani i piedi e il busto di una persona più alta e le gambe corte di una persona bassa; lo riconosci perché non è proporzionato; e comunque il nano è più basso di 1,50, anche se per eccesso. Sei alta come mia madre e mia sorella, come mia suocera e come una mia collega. Sicuramente non si può dire che tu sia alta, sicuramente sei bassa, ma non oltre quello che è la norma, ci sono diverse persone che hanno la tua statura. Comunque penso che crescerai ancora, io alla tua età ero appunto 1,50, poi sono cresciuta ulteriormente fino ad arrivare a 1,56. In compenso quelli che ti prendono in giro hanno qualche problema, invece, al cervello. Ma se tu fossi nana non ti prenderebbero in giro. Non farti venire i complessi, sono quelli che creano problemi, non la statura. Piuttosto fai qualcosa per la scoliosi, non perché ci si faccia caso, ma per la tua salute, per non soffrire di dolori di schiena quando avrai più di 40 anni. Vai da un bravo ortopedico, se non l'hai già fatto, e fatti consigliare. Pratica nuoto, se ti va, fa molto bene alla scoliosi, stile libero e dorso, che hanno i movimenti che "tirano" il corpo (mentre la rana e il delfino o farfalla lo comprimono). Pensa alla tua spina dorsale come ad una molla, se tiri, allungando le braccia in alto, si raddrizza, se comprimi si incurva. Ti dico queste cose perché anch'io, come ti ho detto, non sono alta, e ho avuto gli stessi problemi di scoliosi, che con il nuoto è migliorata, mentre con la ginnastica correttiva peggiorava. E ricordati, come è scritto su una borsa delle "pandorine" che "l'importante non è essere alte, ma essere all'altezza".

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.