Che ne pensate di uno che pensa solo al calcio?

Nella mia scuola c'è uno che oltre al calcio non pensa ad altro... e non solo, almeno ci capisse di calcio. Tifa Milan e io Juve e nonostante questo continua a screditare la mia squadra, senza mai essere obiettivo e sportivo, ma finché si tratta di questo, lo compatisco soltanto, anche perché le uniche cose che sa dire è che rubiamo, ma vabbè... poi quando bisogna giocare, tipo i tornei organizzati è sempre li che pressa "oh raga io non voglio perdere, devo vincere assolutamente" cioè, come fosse un avvertimento. Lui se la cava abbastanza mentre io sono abbastanza scarso, anche perché io no ho mai fatto calcio e ci gioco solo per divertimento (visto che secondo me lo sport dovrebbe essere questo, divertimento, almeno nelle partitelle tra amici o nei tornei amatoriali) e appena si perde, guai se si scherza o si sdrammatizza che ne fa come una questione di vita o di morte... non capisco certe persone. Questo pensa solo al calcio e quelle poche volte che voglio cambiare discorso cerca sempre di parlare di calcio. Io dico, il calcio è bellissimo, si, ma non facciamone una ragione di vita. Dite la vostra riguardo a ciò.

5 risposte

Classificazione
  • Adriel
    Lv 7
    6 anni fa
    Risposta preferita

    Ci sono persone che hanno una mentalità chiusa, non importa che sia per loro importante il calcio o altro, hanno il difetto di non accettare l' amicizia di coloro che non la pensano esattamente come loro!

    Ho avuto più di un' esperienza riguardo a persone ossessionate o dalla loro squadra di calcio, o dalla loro band musicale o dalle loro idee politiche o religiose a tal punto di non volere la mia amicizia per questo, o a tormentarmi in modo poco costruttivo ( tra l' altro non c' è cosa che mi da più fastidio, ossia ricevere critiche a raffica senza intelligenza a parte senza motivo )

    1- Era un grande fan dei Tokio hotel... pur non sopportando questo gruppo, questo ragazzo mi stava simpatico, e lo trovavo intelligente... ma quando mi ha detto " se tu odi i tokio hotel è meglio che te ne vai " ho perso tutta la stima per lui.

    2- un ragazzo tifoso dell' inter.

    Sono milanista da quando avevo 6 anni, tuttavia, gli interisti mi sono sempre stati simpatici. Questo ragazzo quando ha saputo che tifo milan, ha iniziato a insultarmi. Prima di parlare di calcio, andavamo d' accordo, ci stavamo quasi innamorando... quando è arrivata sta cosa ha incominciato a fare l' antipatico.

    3- Era un religioso con le sue idee che non condividevo, ma questo non significa che una persona per questo sia da buttare... non gli ho mai detto niente di niente, nessuna critica, ma era lui a criticare me... io rispettavo lui ma lui non rispettava me... ed era convinto che lui aveva ragione a criticarmi perchè era nel giusto e io invece dovevo subire.

    Ottusaggine.... cretinaggine....

    le persone che non riescono a pensare che alle loro ossessioni, non capiscono che le persone sono più importanti di qualunque passione, idea o altro.

  • 6 anni fa

    e' un poveraccio...sono i peggiori in italia...unica consolazione è che non combineranno mai niente specialmente con l'altro sesso...nella carriera e con i rapporti sociali.Ragazze se conoscete questi individui lasciateli subito.

  • 6 anni fa

    Come ha detto Castlevania sono quelle persone che hanno una mentalità chiusa e che pensano di essere sempre nel giusto, mettendo in primo piano i loro interessi e accantonando gli altri. Penso che da una parte pensare a se stessi sia giusto, però dipende cosa c'è di mezzo e soprattutto di che questione si tratta. Concordo in pieno con te e Castlevania.

  • Anonimo
    6 anni fa

    SE è UN CALCIATORE FA BENE CON QUELLO CHE GUADAGNANO.............

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    che è uno sfigato

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.